BRIGHT EYES Atipica Folkstar

BRIGHT EYES Atipica Folkstar
Bright Eyes è il nome dietro al quale si cela il talentuoso (ex) enfant prodige Conor Oberst, fenomeno dell'indie-rock americano. Partito dalla consueta gavetta underground in uno scantinato di Omaha nel 1995, timido e sfrontato al contempo, l'efebico golden boy ha scalato in fretta i gradini del successo, fino ad arrivare persino a espugnare la vetta delle classifiche di Billboard. Dalle prime registrazioni fino ad oggi, la musica dei Bright Eyes ha sempre cercato di svelare i grovigli del dissenso, sia personale sia politico, sia esterno sia interno. Tutto ha inizio a Omaha, la città più popolosa del Nebraska, dove nasce l'etichetta Saddle Creek, cresce, si sviluppa, gira il mondo e crea un culto. E Conor Oberst è il suo fare abbagliante: insolente e passionale atipica folkstar, sfrenato e incredibilmente attraente, talentuoso, sapendo di esserlo.

SCOPRI TUTTE LE DATE


News inserita il