Scopri i concerti in italia e in europa

Velvet Culture

Associazione Culturale Barocco Movement presenta

Velvet Culture Festival

Jeff Mills, Ninos Du Brasil, Sammartano, Pierfrancesco Pacoda, Giacomo Fronzi, e tanti atri…

Venerdì 23 e Sabato 24 Dicembre in differenti spazi di Lecce: le conferenze si terranno presso l’Open Space in Piazza Sant’Oronzo, gli aftershow notturni presso il Museo Ferroviario e la club night conclusiva alle Industrie Musicali di Maglie.

COMUNICATO STAMPA

L’Associazione Culturale Barocco Movement è lieta di presentare la prima edizione di Velvet Culture, il primo Festival italiano con l’obiettivo di declinare la musica elettronica dal punto di vista culturale e ricreativo tramite conferenze, live performance e dj set, offrendo un excursus su filoni storici e musicali, storiche etichette discografiche, artisti, DJ, giornalisti e operatori del settore legati alla cultura italiana di elettronica, disco, house e techno.

Dal 23 al 24 Dicembre ci sarà la prima edizione del Velvet Culture Festival organizzata dall’Associazione Culturale Barocco Movement, un collettivo di organizzatori pugliesi attivi sul territorio dal 2005, con uno storico di eventi che includono artisti come Max Gazzè, Skunk Anansie, Craig Richards, Gorillaz, in rilevanti location come Torre Regina Giovanna, Industrie Musicali e Guendalina.

La manifestazione porterà nella bellissima città di Lecce alcuni tra i più importanti scrittori e giornalisti di settore italiani e molti dei nomi più famosi dell’elettronica old school e contemporanea internazionale.

L’idea nasce da un collettivo di organizzatori di eventi pugliesi – il vicepresidente dell’Associazione Culturale, Antonio Ciccarese, dichiara: “Lecce è finalmente pronta a usufruire di un nuovo, innovativo evento in tutte le sue forme. Il format del festival è ampliamente consolidato nei migliori eventi dance europei, voglio ringraziare tutti i partners, sponsors e istituzioni per aver creduto nell’Associazione e nella convinzione di aumentare, tramite gli eventi, il processo di destagionalizzazione del turismo, trasformando Lecce in una realtà con prospettive europee”.

Il festival inaugura il 23 Dicembre alle 15.00 presso l’Open Space di Piazza Sant’Oronzo. Il pubblico potrà scoprire e assimilare retroscena e curiosità del mondo della musica elettronica grazie a una minuziosa programmazione di seminari tenuti da un ricco cast di storici scrittori e giornalisti. Le principali tematiche affrontate saranno: il potere del suono a livello terapeutico e commerciale, curato da Giacomo Fronzi, filosofo della musica e storico della musica elettroacustica", autore del libro "Electrosound. Storia ed estetica della musica elettroacustica" (Edt 2013), insieme a Simone Gatto, filosofo e artista salentino attivo nella ricerca dei suddetti temi e proprietario della splendida etichetta Out-ER; la Dance Music italiana degli ultimi quarant'anni verrà affrontata in una sola ora dallo scrittore e giornalista Giosuè Impellizzeri, attivo nel settore dal 1996, tra 2008 e 2015 pubblica la trilogia Decadance, tre libri dedicati al mondo della musica dance/elettronica e DJ culture degli anni Novanta; il collezionista e fondatore della webzine e etichetta discografica electronique.it, Ivo D’Antoni, si focalizzerà tutti i processi di gestione di una label indipendente dall'ideazione alla selezione della musica, dalla manifattura alla promozione, amministrazione e distribuzione; i seminari avranno termine con il talk conclusivo di Pierfrancesco Pacoda, giornalista e scrittore italiano da due decenni, ripercorrerà la nascita e sviluppo della club culture in ambito sociale e commerciale, con focus su casi pratici di incremento del turismo e marketing territoriale come la Riviera Romagnola e Ibiza; al suo fianco Dino Lupelli (+++ Italian Quality Music Festivals, Linecheck – Music Meeting & Festival) e Marco Ligurgo (roBOT Festival), avvicineranno il pubblico allo status attuale dei festival approfondendone gli stimoli professionali e le relative dinamiche territoriali, economiche e organizzative esistenti.

L’aftershow della giornata inaugurale si terrà a partire dalle 23.30 presso il Museo Ferroviario di Lecce, adibito esclusivamente per l’occasione con il sostegno del  Comune di Lecce, coinvolgendo artisti locali e nazionali rappresentativi dei filoni musicali trattati. Dai Ninos Du Brasil, ovvero Nico Vascellari e Nicolò Fortuni artisti italiani cresciuti insieme all’eccellente festival torinese Club 2 Club, con un recente album sulla label americana di culto Hospital Production, presenteranno la loro originale esibizione dal vivo scandita da ritmiche tribali elettroniche e misteriosi ambienti sonori; Sammartano, macchina ritmica dell'armata a due Cannibal Movie, che oltre a suonare in altri progetti e ad accompagnare il socio Donato Epiro nei concerti di Fiume Nero, si esibirà con la sua articolata strumentazione live spaziando tra sonorità ambient, elettroniche e hip hop; la serata si conclude con il dj set eclettico duo salentino Velvet Soundsystem, si caratterizzerà su sonorità House e Disco; il duo è composto dai collezionisti, produttori e DJ Dodi Palese e Kosmiko, il primo proprietario di ottime etichette discografiche come Engrave LTD e What Ever Not, il secondo DJ salentino noto ai volti più noti del settore grazie alle sue capacità di DJing, scratch e produzione musicale più uniche che rare. 

Avendo dedicando la prima giornata agli inediti aspetti didattici e performativi della musica elettronica sia teorica che eseguita dal vivo, come da premesse il festival prosegue il 24 Dicembre alle Industrie Musicali di Maglie con la club night conclusiva per dare vita al lato ludico del festival.

Il protagonista dell’evento di chiusura della manifestazione non poteva essere più indicativo, in consolle arriva l’artista americano padre del movimento techno, con una speciale performance della durata di tre ore. Con vent’anni di carriera alle spalle, oltre trenta uscite discografiche e performance in tutto il mondo, Jeff Mills è il precursore del genere Techno, sviluppatosi a Detroit a partire dagli anni Novanta soprattutto grazie a lui, il suo percorso artistico seppur possa essere categorizzato in chiave underground, è impressionante: DJ, compositore, produttore soprannominato ‘The Wizard’, ha contribuito a eventi artistici e culturali, adattando le sue esibizioni a club, arene o teatri, utilizzando la drum machine Roland 909, il suo cavallo di battaglia, nelle modalità più creative e svariate. L’evento è in collaborazione con Crime Fest, il primo evento ad aver portato l’americano a esibirsi sul territorio salentino. A introdurre la leggenda americana, i salentini Gianni Sabato, DJ resident per Velvet e Guendalina, e Cristian Carpentieri, parte del collettivo e etichetta discografica Joyfull Family.

L’ambizioso progetto vede coinvolte numerose aziende e piattaforme locali e nazionali, ognuna delle quali fornirà importanti aiuti nel rispettivo settore di competenza, rispettando i canoni del festival. Gli Sponsor dell’evento sono Cantine Paololeo, azienda salentina produttrice di vini che servirà i suoi prodotti durante gli eventi; Torre Regina Giovanna, splendida location per eventi immersa nel verde, nei pressi di Brindisi; Aglio E Olio, tipico ristorante salentino; Ottica Rucco, che offre prodotti innovativi e precise consulenze da oltre cinquant’anni; New Ranch il classico fashion store abbigliamento uomo-donna; i Media Partners, sono Sentireascoltare, magazine italiano di musica a 360 gradi; Soundwall, la più rilevante piattaforma di musica elettronica italiana con prospettiva internazionale; Coolclub, rivista di musica, libri, cinema, teatro, arte, eventi che ogni mese propone il meglio della cultura in Puglia, contribuirà a pubblicizzare l’evento verso gli utenti salentini maggiormente attenti alle iniziative culturali; Ciccio Riccio, azienda di produzione radio televisiva partner del festival che garantirà copertura su Puglia, Calabria e Basilicata.


PROGRAMMA

Conferenze
Data e Ora: 23 Dicembre, dalle 15.00
Location: Open Space, Piazza Sant’Oronzo, Lecce
Interverranno: Giosuè Impellizzeri, Simone Gatto, Giacomo Fronzi, Ivo D'Antoni, Pierfrancesco Pacoda, Dino Lupelli, Marco Ligurgo

Aftershow
Data e Ora: 23 Dicembre, dalle 22.00
Location: Museo Ferroviario, Via G. Codacci Pisanelli, 3, Lecce
Lineup: Ninos Du Brasil LIVE, Sammartano LIVE, Velvet Soundsystem DJ set

Club Night
Data e Ora: 24 Dicembre, dalle 23.00
Location: Industrie Musicali, Maglie (LE)
Lineup: Jeff Mills, Gianni Sabato, Cristian Carpentieri


INFO e TICKET

Prevendite su Bazinga: http://www.bazingaticket.com/24-dicembre-velvet-culture-festival-con-jeff-mills-a-maglie/
Sito: http://www.velvetculturefestival.com/

CONTATTI

Facebook: https://www.facebook.com/velvetculturefestival
Evento FB: https://www.facebook.com/events/1817362961865260
Email: press.velvetculture@gmail.com

Altre informazioni

Dal 23/12/16 al 24/12/16

Contatti

Social

Tutti gli eventi per velvet culture

Nessun evento presente