Live Bands

SELOFAN

Scopri tutto su selofan, concerti, eventi, news e molto altro!

Con “Sto Skotadi” (In The Darkness) Joanna e Dimitris giungono al loro terzo full lenght dopo gli ottimi “Verboten” e “Tristesse”.
Rispetto a questi lavori, “In the Darkness” si pone come un’evoluzione che non disdegna una leggera apertura verso un suono leggermente più caldo, non rinunciando comunque ad essere letalmente freddo.
Se una traccia come “Schwarz”, cantata in tedesco e che raggiunge vette di cupezza estrema, grazie anche al prezioso contributo del cantato sofferto di Joanna, potrebbe essere tranquillamente considerata un outtake di “Tristesse”, sono episodi come l’opener “The Wheels of Love”, vero e proprio brano killer da dance floor e la meravigliosa “Should We Dance?”, che sembra essere figlia di una versione in acido dei Soft Cell, a introdurre elementi piacevolmente nuovi nel modus operandi dei Selofan.
Joanna con il suo cantato a tratti volutamente sbilenco conferisce alle canzoni quel quid che riesce a contraddistinguere i Selofan dalle altre band. Un esempio su tutti? “Alaska”, brano al tempo stesso algido e sensuale, impreziosito da fraseggi di sax, strumento molto caro ai Nostri.
Altra piacevole sorpresa di questa terza e matura prova, sono le due tracce cantate da Dimitris, con la sua voce monotona “Sto Skotadi” e “You Should Learn How to Leave”. La prima, per la quale è stato girato anche un video, si contraddistingue per i fraseggi orientaleggianti che fanno capolino qua e la nel susseguirsi del brano, mentre la seconda è un ottimo brano cupo che si concede in conclusione aperture armoniche estremamente affascinanti.

SELOFAN è presentato in Italia da

Altre informazioni

Social

Tutti gli eventi per selofan

Drizzly Grizzly
Poglos
BLACK HOLE