Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Bologna - Torino - London - Ravenna - Berlin - Firenze - Perugia - Manchester - Paris - Ferrara - Padova - Catania - Venezia

Live Club

Tutte le informazioni, gli eventi e i concerti di folkclub a Torino (Torino)

FOLKCLUB
VIA PERRONE 3/BIS
Torino (Torino)

Contatti

Social

FOLKCLUB•VIA PERRONE 3/BIS•TORINO•INFO:011/9561782•www.folkclub.it•www.facebook.com/FolkClubTorino


CENTRO CULTURA POPOLARE
'Michele L. Straniero' - FolkClub
P. IVA 03137290015 - Cod. Fisc. 97514430012
Sede: Via Perrone 3 bis - 10122 Torino - IT
Uffici: Via Rombò 35 Q - 10098 Rivoli (TO) - IT
Tel: +39 011 192.15.162
www.folkclub.it   folkclub@folkclub.it
 
 L'EVENTO DELLA SETTIMANA

Eugenio Bennato
SABATO 5 OTTOBRE

In occasione del ventennale della fondazione del movimento Taranta Power, con cui Eugenio ha riportato alla ribalta la musica popolare mediterranea, uno tra i principali artefici della rinascita del folk italiano porta in scena i classici che hanno segnato la sua quarantennale carriera e i nuovi lavori ispirati alle tematiche attualissime dell’integrazione e della valorizzazione delle identità mediterranee e dei sud del mondo.
Vai alla scheda completa
APERTURA LOCALI AL PUBBLICO -------------> ore 20.30
TERMINE VALIDITA' delle PRENOTAZIONI -----> ore 21.25
 INIZIO SPETTACOLI ----------------------> ORE 21.30

 I POSTI A SEDERE VENGONO ASSEGNATI DAL FOLKCLUB IN BASE
ALLA CRONOLOGIA DELLA PRENOTAZIONE
 QUINDI, PRIMA SI PRENOTA, MEGLIO SI E' SISTEMATI IN SALA.

SALVO IMPREVISTI, NON ATTENDETE L'ULTIMO MOMENTO PER
CANCELLARE O MODIFICARE LE VOSTRE PRENOTAZIONI.

Nei locali del FolkClub, per problemi tecnici,
possiamo accettare esclusivamente PAGAMENTI IN CONTANTI
SCONTO DEL 50% SUI BIGLIETTI DI INGRESSO AI MINORI DI 30 ANNI
Clicca qui per saperne di più
 
 PROSSIMAMENTE
Iness Mezel
VENERDì 11 OTTOBRE

La meravigliosa e suadente voce berbera, già premiata come Migliore Cantante Africana al ‘All Africa Musics Awards’ e con il prestigioso Kora Music Award ricevuto dalle mani di Myriam Makeba, unanimemente acclamata al nostro ventennale e in occasione di ciascuno dei suoi numerosi concerti al Club, ritorna sul nostro palco a distanza di 6 anni dal suo ultimo spettacolo, proponendoci un essenziale duo acustico voce e percussioni, per valorizzare al meglio le sue straordinarie qualità vocali e artistiche.

Stage di Iness Mezel sulla voce: sabato 12 ottobre.
Vai alla scheda completa


Sulutumana
VENERDì 18 OTTOBRE

Apprezzatissima in occasione della nostra serata di dicembre dell’anno scorso a ricordo di Claudio Lolli, approda sul nostro palco per un concerto tutto suo la navigata band d’Autore lariana, sapientemente maturata grazie a 21 anni di attività, 12 album, un audiolibro, un CD-libro, un CD di brani popolari italiani e una magnifica carriera composta da centinaia di spettacoli dal vivo in piazze e teatri, club e sale concerto in Italia, Svizzera e Germania.
Vai alla scheda completa
Buscadero Nights
presenta
Eric Andersen & Scarlet Rivera (USA)
VENERDì 25 OTTOBRE

Inaugura la X edizione delle Buscadero Nights uno degli ‘originali’ creatori della figura del songwriter come noi oggi la intendiamo, insieme ad artisti come Joan Baez, Bob Dylan, Phil Ochs e Dave Van Ronk, mattatori sui palchi dei caffè e dei piccoli teatri del Greenwich Village a New York all’inizio degli anni ’60. Ad accompagnarlo la percussionista canadese Cheryl Prashker, la vocalist Inge Andersen e Scarlet Rivera, la mitica violinista che Bob Dylan svelò al mondo nella Rolling Thunder Revue e con la quale ha anche inciso l'album Desire, tornata prepotentemente in auge grazie al film di Scorsese sulla leggendaria tournée.
Vai alla scheda completa


Elliot Sharp "Fourth Blood Moon"
feat. Eric Mingus (USA)
SABATO 26 OTTOBRE

Un travolgente trio free-rock-funk-blues capitanato dal geniale compositore, produttore e polistrumentista a cui si aggiunge la voce del poliedrico Eric Mingus (figlio di Charles): canzoni folk per questi post-factual times, musica beat-futuristica senza compromessi, zeppa di riferimenti a James Brown, Funkadelic, Sly and the Family Stone e Miles Davis. Il talento vocale di Mingus, la forza tipo ‘tsunami’ delle chitarre e dell'elettronica di Elliot, la sezione ritmica britannica medaglia d'oro di John Edwards al basso e Mark Sanders alla batteria… insomma: grande innovazione, qualità assoluta!
Vai alla scheda completa
Brian Auger's Oblivion Express (GB - USA)
MERCOLEDì 30 OTTOBRE

Ritorna uno dei tastieristi jazz / rock più prolifici e carismatici del presente, considerato il ‘Guru dell’Hammond’ e il ‘Padrino dell'acid jazz’ grazie a oltre 20 album pubblicati, svariate Nominations ai Grammy e 10 album nella classifica ‘Hot 100’ di Billboards.
Ha accompagnato Rod Stewart, Julie Driscoll e persino Jimi Hendrix e ha registrato con The Yardbirds, Eric Clapton, Van Morrison e Eric Burdon. L’attuale Oblivion Express vede Karma Auger alla batteria e Andreas Geck al basso, a cui si aggiunge Lilliana De Los Reyes, strepitosa cantante e percussionista di George Benson; grazie alla sua meravigliosa voce Brian potrà riproporre molti brani del periodo con la Driscoll e con Trinity.

Il concerto era stato inizialmente annunciato come "Brian Auger's Oblivion Express feat. 'ex Santana' Alex Ligertwood". A causa di un problema medico, Alex non penderà parte al tour Europeo di Brian. Facciamo ad Alex i nostri auguri per una pronta guarigione.

Vai alla scheda completa


Fabrizio Bosso e Giovanni Guidi
VENERDì 8 NOVEMBRE

The Revolutionary Brotherhood.
Due astri di prima grandezza del panorama jazz italiano uniscono le loro forze e oltrepassano i confini della ricerca musicale personale, dimostrando come nel jazz sia sempre possibile trovare punti in comune su cui costruire qualcosa di nuovo: Guidi, da anni alla corte di Enrico Rava, ha già all’attivo quattro album per la blasonata ECM; Bosso, ai vertici mondiali del suo strumento, ha inciso per Blue Note, Verve e Warner. Al loro fianco tre indiscussi talenti: Francesco Bearzatti al sax, i newyorkesi Eric Wheeler e Joe Dyson, rispettivamente affidabilissimo e propulsivo contrabbassista e tra i più richiesti giovani batteristi in circolazione.
Vai alla scheda completa
Pablo e il mare
SABATO 9 NOVEMBRE

Pensieri passeggeri
Quintetto torinese artefice di un pregiato urban folk dalla brillante vena d’autore, presenta in anteprima assoluta la quarta tappa discografica di un longevo percorso artistico, apprezzato tanto sui palchi della canzone d’Autore quanto sulla scena rock indipendente. Scrittura emozionale e intensa, uso di timbri acustici e naturale inclinazione alle contaminazioni mediterranee. Nel nuovo album, il contemporaneo e i suoi temi, tra personale e universale: la straordinaria esperienza della paternità, l’uomo nuovo sperso tra sé e l’agorà digitale, il viaggio, e l’adolescenza, che è il momento clou dell’esistenza: perché… ogni prima volta capita una volta sola.
Vai alla scheda completa


Festival EstOvest
presenta
Teté da Silveira (Togo)
& NEXT
VENERDì 15 NOVEMBRE

Il virtuoso percussionista togolese e i virtuosi archi del quartetto NEXT per il quattordicesimo anno consecutivo di collaborazione tra CCP-FolkClub e Xenia Ensemble al festival EstOvest.
L’elemento del ritmo sarà centrale, infatti è attraverso un segnale ritmico che si lacera la delicata membrana del Silenzio. La presenza del musicista togolese Da Silveira porrà dunque l’attenzione sulla ricchezza e sul grado di virtuosismo che si può raggiungere pur non contemplando l’elemento melodico; la musica non solo come espressività di un cantabile ma anche palpito di una fitta e coinvolgente trama ritmica.
Vai alla scheda completa
Uri Caine (USA) &
Paolo Fresu
GIOVEDì 21 NOVEMBRE

Il fortunatissimo, imperdibile incontro tra due personalità giganti del jazz moderno. Il duo interpreta con sorprendente semplicità gli standard più tradizionali della storia del jazz, brani che sono il magma e il segno della storia jazzistica e della musica mondiale. A 12 anni di distanza dall’indimenticabile duetto con Gianmaria Testa, torna sul nostro palco uno dei jazzisti più rappresentativi del Belpaese e con lui, uno tra i più originali, sensibili e intelligenti pianisti della scena jazz contemporanea.

CONCERTO IN PREVENDITA


Vai alla scheda completa


Ilaria Graziano & Francesco Forni
VENERDì 29 NOVEMBRE

Negli ultimi anni sono stati in tour da Budapest a Bruxelles, da Londra a Montréal, da Ginevra a Praga, con più di 70 date in Francia; sono nella colonna sonora di Gatta Cenerentola (premiato alla Biennale di Venezia e ai David di Donatello) de L’arte della felicità di Rak e della commedia sentimentale Maldamore. Chitarra e voce maschile, ukulele e voce femminile, il loro è un mix originale di blues, folk, country, tango argentino, canzoni napoletane e dolce vita, cantato in inglese, francese, spagnolo e italiano. …potrebbero arrivare da Nashville, El Paso o da New Orleans, invece sono di Napoli e hanno pubblicato un disco che, secondo i critici, è tra i più bei CD italiani degli ultimi cinque anni. (Venerdì di Repubblica)
Vai alla scheda completa
Blu L’Azard feat.
Giovanna Marini
VENERDì 6 DICEMBRE

Sento il rombo del cannone
Spettacolo tratto dal libro Al rombo del cannon di Franco Castelli e Emilio Jona; suoni, parole, musiche e canti su Grande Guerra e Canto Popolare, la guerra fuori dalle narrazioni della propaganda, il ricordo e il rimpianto per un mondo perduto e degli affetti lontani, l’avversione per una guerra di cui non si comprendono le ragioni e in cui domina il fetore dei morti lasciati senza sepoltura tra le trincee e il rumore assordante e continuo degli spari. Lo spettacolo percorre questo ricchissimo patrimonio dell’oralità dove sono presenti tutti i generi della tradizione e realizza un affresco in un intreccio musicale filologicamente rigoroso che cattura e commuove
per verità e naturalezza.
Emilio Jona e Franco Castelli introdurranno la serata.
Ospite eccezionale, la grandissima musicista, cantautrice e ricercatrice etnomusicale e folklorista Giovanna Marini
per una serata davvero irripetibile!

Stage di Giovanna Marini sulla voce: sabato 7 dicembre.
Vai alla scheda completa


Buscadero Nights
presenta
Bocephus King (Can)
SABATO 14 DICEMBRE

XX Anniversary
Serata-evento dedicata alla ‘carriera italiana’ di una delle più eclettiche realtà del rock canadese con la sua una miscela esplosiva che spazia tra sonorità blues, gospel, gipsy e country con echi di Woody Guthrie, Dylan, Springsteen, Waits ma anche Prince, Townes Van Zandt e tanto cinema, da Fellini a Quentin Tarantino, passando per l’estro dei fratelli Coen. Bocephus accoglierà sul palco diversi amici, artisti prestigiosi con cui in questi anni ha collaborato.
Tra questi: Alex ‘Kid’ Gariazzo, Simona Colonna, Max Manfredi, Saba Anglana, Fabio Barovero, Bobo Rondelli, Mario Arcari e altri che si aggiungeranno e annunceremo cammin facendo (TBA).
Vai alla scheda completa
Trouveur Valdotén
40° Anniversario e Festa di Natale
VENERDì 20 DICEMBRE

Per l’ultimo concerto dell’anno ci piace talvolta ricreare l’atmosfera delle veglie popolari di una volta. Quest’anno l’occasione è davvero ghiotta: il 40° anniversario di uno dei gruppi folk più storici del nord d’Italia ci dà il ‘LA’ per virare decisamente verso la musica popolare più vera e legata alle radici. La famiglia Boniface al completo ci accompagnerà in una grandiosa fruizione musicale comunitaria, che rimanda a quando la musica aveva una funzione sociale ben più forte e profonda. Al termine della serata offriremo a tutti i presenti uno spuntino a base di prodotti tipici valdostani: vino, formaggi e salumi.
E brindisi natalizio... dulcis in fundo!
Vai alla scheda completa


The Gang
VENERDì 10 GENNAIO

Calibro77
La band marchigiana capitanata dai fratelli Severini (in questa occasione in quartetto semi-acustico), da 30 anni portabandiera più coerenti e credibili di un rock sanguigno e militante, al servizio di un messaggio politico-culturale sempre attento agli oppressi e alle ingiustizie sociali; ideali e capacità cantautorali, coscienza e memoria, radici e ali, terra e fuoco, lotta e speranza… questi gli ingredienti che da sempre costituiscono la ricetta dei Gang, che spaziano dal crudo punk alla più ricercata canzone d'autore, senza tralasciare l'immenso repertorio della tradizione popolare più genuina.
Un tesoro inestimabile, che si inserisce a pieno titolo nei capisaldi musicali e culturali d'Italia.
Vai alla scheda completa
Rhiannon Giddens (USA) &
Francesco Turrisi
VENERDì 17 e SABATO 18 GENNAIO
UNICHE DATE NAZIONALI

There is no Other
Ad un anno esatto di distanza dal loro strabiliante, emozionante concerto (prima data assoluta italiana per Rhiannon), torna a furor di popolo questo fantastico duo per un doppio appuntamento che si preannuncia sold-out: la prodigiosa, talentuosa e acclamata cantante, banjoista e violinista folk americana (già Grammy Award nel 2011) e l’eclettico pianista, percussionista e compositore italiano, freschissimi del loro nuovo, detonante CD prodotto nientemeno che da Joe Henry, che sta letteralmente facendo impazzire pubblico e critica. Un mix di cristallino talento e disarmante bellezza; arte pura, che lascerà tutti, ma proprio tutti, nuovamente sbalorditi!

CONCERTI IN PREVENDITA
Vai alla scheda completa


Buscadero Nights
presenta
Doug Seegers (USA)
VENERDì 24 GENNAIO

A story a got to tell
L’ex-homeless ormai divenuto fulgida stella dell’Americana con milioni di visualizzazioni su Youtube, sbalorditiva rivelazione nella stagione del nostro trentennale, recentemente acclamato su TV e radio italiane nazionali, torna sul nostro palco con il suo mix di country, honky tonk, rock’n’roll e americana, con la pedal steel a ricamare melodie preziose dietro una voce che la stampa ha già paragonato a quella di Willie Nelson e Jimmi Dale Gilmore con un pizzico di Hank Williams, accompagnato dalla sua band americana al completo, per presentarci il suo nuovissimo album, che vede la partecipazione di musicisti straordinari come Jackson Browne, Jay Bellerose, Greg Leisz e Joe Henry (che ne è anche produttore).
Vai alla scheda completa
RadioLondra
presenta
Ian Shaw (GB)
SABATO 1° FEBBRAIO

Integrity
Ian Shaw è considerato uno dei migliori cantanti jazz di sesso maschile di tutto il mondo. Ha al suo attivo una serie di acclamati album ed è un esecutore molto popolare sia nel Regno Unito che negli Stati Uniti. Alla testa di una All Stars Band che vede Alessandro Di Liberto al piano, Tommaso Scannapieco al basso ed Enzo Zirilli alla batteria, questo straordinario vocalist ci condurrà in un viaggio a 360° tra canzoni di Broadway, suoi brani originali e altri presi dal songbook Pop. In questa occasione verrà presentato in anteprima il nuovissimo album realizzato dal quartetto: Integrity.

Stage di Ian Shaw sulla voce: domenica 2 febbraio
Vai alla scheda completa


Lula Pena (P)
VENERDì 7 FEBBRAIO

Quella che Caetano Veloso (e non solo lui!) considera molto semplicemente una delle più grandi voci viventi; profonda, intensa, conturbante, un’artista unica nel panorama musicale mondiale, l’affascinante, misteriosa poetessa e cantante portoghese in poco più di vent’anni ha pubblicato tre soli album, vere e proprie perle. Raramente in tour -e ancor meno in Italia- rifugge la celebrità. Chitarra alla mano, la sua arte nasce dal Fado per evolvere in una formula sonora molto personale, che si nutre di morna capoverdiana, canzone francese, bossa nova brasiliana, tango argentino, atmosfere afro-arabe, folk americano e jazz.
Vai alla scheda completa
Buscadero Nights
presenta
Ian Noe (USA)
GIOVEDì 13 FEBBRAIO

Between the Country
Per la prima volta in Italia, questo giovanissimo songwriter del Kentucky, ha attirato l’attenzione di giganti del settore come il produttore Dave Cobb che ha prodotto il suo primo album (suonando anche la chitarra) Between the Country, pubblicato a maggio 2019. La profondità emotiva delle sue canzoni unita alla sua forte cadenza vocale con le sue sia dure che dolci melodie, lo rendono una delle proposte più interessanti del momento. La critica ha mosso paragoni importanti con Bob Dylan e Ryan Adams, sicuramente è una delle più sorprendenti rivelazioni di quest’anno


Tola Custy (IRL) & Birkin Tree
VENERDì 21 FEBBRAIO

Il leggendario violino della Contea di Clare e dei mitici Calico per la prima volta sul nostro palco, accompagnato dai Birkin Tree, la più importante band italiana di musica folk irlandese: un connubio strepitoso per il nostro tradizionale appuntamento annuale con la musica folk irlandese di altissimo profilo: una serata di grande energia e profonda suggestione.
Vai alla scheda completa
Flo
VENERDì 28 FEBBRAIO

Bugie, Preghiere e Altre Cose Irreversibili
Una delle personalità e delle vocalità più eclettiche e versatili tra le nuove leve del panorama musicale italiano. Voce straordinaria e fantastica presenza scenica, cita tra le sue influenze Billie Holiday, Elis Regina, Violeta Parra, Amalia Rodriguez, Cesaria Evora, Rosa Balistreri, ma anche Cesare Pavese, Pablo Neruda, Frida Kahlo. A due anni di distanza dal suo acclamato esordio al FolkClub, ritorna sul nostro palco accompagnata alla chitarra classica da Federico Luongo, per un concerto acustico, intimo e narrativo che intreccia canzoni tratte dai suoi tre acclamati dischi in una trama evocativa e coinvolgente. Il racconto femminile delle passioni, dei desideri, dei rituali, di un sud immenso e immaginario, vicino e lontanissimo.
Vai alla scheda completa


Daniele Sepe
VENERDì 6 MARZO

The cat with the hat
Il celebre sassofonista e compositore partenopeo mette da parte la bandana di Capitan Capitone per indossare il borsalino del grande sassofonista Gato Barbieri e ritorna sul nostro palco dopo 16 anni per presentarci in quartetto il suo ultimo disco The cat with the hat, ideato e costruito insieme a Hamid Drake e Stefano Bollani: una dedica affettuosa alla cifra musicale del magnifico sassofonista e compositore argentino, il cui sound portava l’impronta sonora del continente latinoamericano e che è stato Stella Polare per il musicista napoletano.
Vai alla scheda completa
Buscadero Nights
presenta
Thom Chacon (USA)
VENERDì 13 MARZO

L’autentica Americana è la musica di questo cowboy dai modi gentili e dalla voce vissuta, uomo d’altri tempi che fa la Guida a cavallo sulle montagne del Colorado e del New Mexico, nipote di un membro della ‘posse’ che stanò e catturò Billy the Kid nonché cugino del fu due volte campione del mondo di pugilato Bobby.
Meritatissima copertina della rivista Buscadero e
strepitoso concerto sul nostro palco nel gennaio 2018,
torna per raccontarci il suonuovo, meraviglioso album.
Vai alla scheda completa


RadioLondra
presenta
Rachel Gould (USA) &
Renato D'Aiello Quartet
VENERDì 20 MARZO

Sulle scene sin dai primi anni ’70, questa splendida voce femminile ha registrato l’album All Blues con Chet Baker, accompagnato artisti del calibro di Benny Bailey, Lou Blackburn, Michel Herr, Woody Herman e il sassofonista Sal Nistico. E’ nota per le sue interpretazioni degli standard e per le sue personali composizioni. Con lei il magnifico sassofonista Renato D’Aiello, ‘veterano’ tra i musicisti italiani residenti a Londra, accompagnato da tre musicisti sopraffini quali Alessandro Maiorino, Riccardo Ruggieri ed Enzo Zirilli.

Stage di Rachel Gouldsulla voce: sabato 21 marzo.
Vai alla scheda completa
Duo Bottasso
Elsa Martin
Davide Ambrogio
VENERDì 27 MARZO

LinguaMadre: il Canzoniere di Pasolini
Straordinaria produzione originale, fortemente voluta dal FolkClub ancor prima che vedesse la luce! Nel 1955 Pier Paolo Pasolini pubblicava il suo Canzoniere Italiano: un percorso attraverso la poesia popolare e le sue molte lingue, proprio quando in Italia si avviava la lenta erosione del dialetto come ‘lingua madre’ di buona parte della popolazione. I festival Premio Loano, Premio Parodi e Mare e Miniere hanno riunito quattro talenti emergenti attorno a un progetto ambizioso quanto unico: creare le musiche per quelle poesie, seguendo il filo tematico della Madre come figura centrale di molti testi del Canzoniere e come lingua
Vai alla scheda completa


Tablao D'Autore
presenta
Alicia Marquez & Ramon Martinez
Mercedes Cortés e Jordi Flores (E)
SABATO 4 APRILE
In collaborazione con l’Associazione Arte Y Flamenco

Torna Tablao d'Autore: la più attesa, la più prestigiosa, la più autentica rassegna di Flamenco, con grandissimi artisti che -eccezionalmente- si potranno ammirare nella più intima e raccolta delle situazioni: è possibile solo al FolkClub!
Vai alla scheda completa
Carlo Pestelli
GIOVEDì 9 APRILE

Aperto per ferie
Cantautore, scrittore e direttore artistico della rassegna da lui ideata MusiCogne-Musiche di legno, precursore e apripista dell’ondata di giovani cantautori emersi a Torino negli ultimi 15 anni, cresciuto a Cantacronache, Gaber e Springsteen, amico e sodale di Fausto Amodei, Alberto Cesa, Gianni Coscia, Gianmaria Testa e Claudio Lolli, frequentatore della nostra cave sin dall’adolescenza, nei suoi recital miscela canzone d’autore e ballata umoristica, in un sapiente saliscendi d’atmosfera.
Presenta in anteprima nazionale il suo nuovissimo album.
Vai alla scheda completa


Buscadero Nights
presenta
James Maddock
David Immergluck
Brian Mitchell (USA)
VENERDì 17 APRILE

Il talento di questo cantautore inglese trapiantato a New York ha una qualità che può dividere solo con i più grandi. Torna sul nostro palco accompagnato dal chitarrista dei Counting Crows, David Immergluck -con il quale registrò al FolkClub un fantastico album live nel 2016- e per la prima volta da noi il magnifico Brian Mitchell, pianista e tastierista per Bob Dylan, Levon Helm, BB King, Dolly Parton, Jackson Browne, Steve Earle, Emmylou Harris, Buddy Miller, Sheryl Crow e Robert Plant, Roger Waters, John Hiatt, John Prine e Lucinda Williams. Che altro dire? Impressionanti!
Vai alla scheda completa
Beppe Gambetta
SABATO 18 APRILE

Note e Parole
Il magistrale chitarrista genovese ormai nel gotha mondiale della chitarra acustica, recentemente nominato Ambasciatore di Genova nel Mondo e riconosciuto da tutti come l'alfiere italiano del flatpicking, per la prima volta in veste di chitarrista e cantautore, presenta il suo ultimo progetto discografico che racchiude composizioni melodiche ma anche canzoni, tutte originali.

Masterclass di Beppe Gambetta: domenica 19 aprile.
Vai alla scheda completa


RadioLondra
presenta
Byron Wallen (GB)
Ares Tavolazzi, Roberto Ottaviano
Enzo Zirilli
VENERDì 24 APRILE


African Flowers
Un grandioso omaggio alla musica e all’impegno di un gruppo di artisti e uomini straordinari riunitisi a metà degli anni ‘60 sotto il nome di Brotherhood of Breath, attraverso un’attenta e originale rilettura di alcune magnifiche opere di congiunzione fra tradizioni ritmico-melodiche proprie delle culture tribali africane (Xhosa, Bantu, Kwela, Mbaqanga, e altre) e il jazz americano; una musica originale, vibrante e vitale come poche altre. Per l’occasione, tre eccezionali jazzisti italiani si uniscono a uno dei trombettisti più innovativi, emozionanti e originali al mondo
Vai alla scheda completa
Lastanzadigreta
VENERDì 8 MAGGIO

Macchine inutili
Il poliedrico collettivo torinese Targa Tenco 2017 per la Migliore Opera Prima con Creature selvagge presenta in anteprima assoluta il suo atteso, secondo album, un omaggio al lavoro di Bruno Munari, che nella prima metà del secolo scorso sviluppò una serie di disegni e sculture dedicati a macchine inutili perché non fabbricano, non eliminano manodopera, non fanno economizzare tempo e denaro, non producono niente di commerciabile. Nell’ottica della filosofia ecosostenibile di Lastanzadigreta, che mira a far musica con ogni oggetto possibile, accettare l’idea delle macchine inutili significa dunque prendere atto che si può, e si deve, fare musica con tutto.
Vai alla scheda completa


CHIUSURA DI STAGIONE
MAGGIO 2020


A chiudere la XXXII stagione un concerto che annunceremo a tempo debito e del quale -ne siamo certi- nessuno rimarrà deluso!
 
I nostri corsi 2019 / 2020

Corso di Organetto, Corso di Violino, Corso di Musica di Insieme
Dopo il successo degli scorsi anni è un vero piacere rinnovare l'incarico al nostro docente per il terzo anno consecutivo, Rémy Boniface, talentuoso polistrumentista valdostano, membro della rinomata famiglia Boniface e di vari ensemble tra i quali ricordiamo i Trouveur Valdoten e l'Orage.
Rémy propone due distinti corsi nei quali ciascuno strumento è suonato in chiave tradizionale. Sollecitato in tal senso dai partecipanti ai corsi, quest'anno Rémy ha deciso di proporre anche un interessantissimo corso di Musica di Insieme con Organetto, aperto a tutti ma specificamente rivolto a chi ha già seguito uno o più suoi corsi. Per questa ragione, il corso si terrà a seguire il tradizionale corso di Organetto, nel 2020.
Riunione introduttiva e iscrizione: martedì 8 ottobre 2019 - ore 18.30
Inizio corsi: martedì 15 ottobre 2019
Presso: FolkClub - via Ettore Perrone 3 bis - Torino

Orari di lezione: di martedì, ogni due settimane, tra le ore 11.00 e le ore 20.30
(l'orario preciso di ciascuno dei corsisti verrà concordato nel corso della riunione introduttiva)
Totale: 10 appuntamenti della durata di 45 minuti ciascuno.
Termine corso: metà marzo 2020
Costo: 300 euro a persona

Per maggiori informazioni e prenotazioni non esitate a contattarci!
Laboratorio di Danze del Sud Italia e delle tradizioni del mondo
Pizziche, tamurriate, tarantelle calabresi, tarantelle del Gargano si alterneranno a danze labirinto, a cerchio e di coppia, appartenenti alle tradizioni dei popoli del mondo. Il laboratorio, aperto a tutti (principianti, amatori, esperti) propone un viaggio tra differenti culture e diversi continenti, attingendo agli strumenti dell’Espressione Corporea, della Danzamovimento e del Teatrodanza. La docente, Erika Valentini, è esperta diplomata presso la Scuola di Arti Terapie, è danzatrice e insegnante di danze del sud Italia per la Compagnia Artistica La Paranza del Geco, docente di danze tradizionali nei principali festival europei nonché ricercatrice e studiosa della funzione terapeutica del ritmo nelle culture tradizionali.

Riunione introduttiva e iscrizione: mercoledì 25 settembre 2019
Inizio corsi: mercoledì 2 ottobre 2019
Presso: FolkClub - via Ettore Perrone 3 bis - Torino

Orari di lezione: di mercoledì, dalle ore 20.00 alle ore 22.00
(l'orario definitivo verrà definito insieme ai partecipanti al corso)
Totale: 12 appuntamenti di gruppo della durata di 2 ore ciascuno..
Termine 1° corso: 18 dicembre 2019
(è previsto un eventuale secondo modulo, a partire da inizio 2020)
Minimo iscritti: 10 persone
Costo: 150 euro a persona
Vai alla pagina CORSI del nostro sito
 

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTI I CONCERTI IN CARTELLLONE

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTI I CONCERTI PASSATI
Le iniziative del FolkClub sono strettamente riservate ai soci.
Clicca qui per diventare socio
 
E' ARRIVATA L'APP del FOLKCLUB!!!
Non perdere tempo! Scarica subito la nostra nuovissima, esclusiva, innovativa, comodissima, intuituiva App per smartphone (sia per dispositivi IOS/Apple sia per Android)!
L'App consente facilmente e rapidamente a tutti di:
- avere sempre sott'occhio il cartellone della Stagione e i concerti in arrivo, con descrizioni e fotografie!
- verificare in tempo reale e nel dettaglio le proprie prenotazioni, vecchie e nuove, e il codice di ogni prenotazione!
- effettuare, modificare e cancellare le proprie prenotazioni fino a poco prima del concerto.

Ecco i link agli Store dove potrete scaricare la APP sul vostro smartphone.
                     IOS (Apple)                   Android

Oppure, dallo schermo del vostro PC, inquadrando con la fotocamera del vostro smartphone i QR code qui di seguito e cliccando sul link che si apre, potrete scaricarla immediatamente (il primo QR è IOS, il secondo è ANDROID).

QR code per IOS / Apple

Inquadra questo QR code con la fotocamera del tuo Iphone e scarica subito l'App dall'Applestore.

QR code per Android

Inquadra questo QR code con la fotocamera del tuo smartphone e scarica subito l'App dal Google Store.

 
Facebook    Condividi
 
Twitter    Condividi
 
Google+    Condividi
 
Media partner
A partire dalla stagione 2016 / 2017 il FolkClub si avvale dell'importante collaborazione con la prestigiosa pubblicazione
Il Giornale della Musica, nostro media partner ufficiale.
Clicca qui per leggere Il Giornale della Musica
 

 
Email inviata a info@musicclub.it
Se non vuoi più ricevere la nostra Newsletter clicca qui
Disiscriviti / UNSUBSCRIBE

Tutti gli eventi per folkclub

Altri locali vicino Torino (Torino), Piemonte