Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Torino - Bologna - Roma - Firenze - Livorno - Prato - Pescara - Padova - Brescia - Ravenna - Bari - Macerata - Perugia - Napoli

Live Club

Tutte le informazioni, gli eventi e i concerti di capitol event hall a Pordenone (Pordenone)

CAPITOL EVENT HALL
Via Mazzini 60 33170 Pordenone
Pordenone (Pordenone)

Contatti

Social

 

CAPITOL PORDENONE: GLI EVENTI DA NON PERDERE

Nei prossimi mesi protagonisti saranno grandi nomi della musica italiana e internazionale e della stand up comedy

Modena City Ramblers, Eleazaro Rossi, Gianluca Grigani, Ian Paice (Deep Purple), Ozric Tentacles, Tropea, Francesco De Carlo, C’mon tigre, Johnny Marsiglia, Annagaia Marchioro, Shandon e Daniele Tinti sono solo alcuni dei nomi che animeranno il palinsesto del live club pordenonese fino al mese di maggio.

Con un ventaglio di generi e nomi che spazia dagli emergenti ad artisti di fama, il Capitol conferma così la propria vocazione alla trasversalità e originalità. Con un calendario che porta la città di Pordenone al centro della scena musicale e culturale italiana, con concerti e spettacoli, che sono il meglio della musica italiana e internazionale e la Stand Up Comedy più irriverente ed arguta, nell’unica data in Regione o Triveneto.

La terza edizione di Stand uPN, la stand up comedy secondo il Capitol, ha già visto nei mesi passati protagonisti sul palco dell’ex sala cinematografica Filippo Giardina, Ghemon, Yoko Yamada, Immanuel Casto, Karma B e Sandro Cappai, ospiterà con i loro rispettivi nuovi spettacoli: Francesco De Carlo (1 marzo), Be Comedy UK (22 marzo), Annagaia Marchioro (26 marzo), Eleazaro Rossi - in una speciale serata al Teatro Concordia (12 aprile) - Daniele Tinti (27 aprile) e Carmine Del Grosso (16 maggio).

Ma il Capitol è per vocazione luogo della musica, ecco quindi che la direzione artistica ha selezionato per il live club pordenonese gli artisti italiani ed internazionali più apprezzati o emergenti, la maggior parte dei quali si esibirà nell’unica data in Regione o in Triveneto.

Il 17 febbraio si esibiranno al Capitol i Tropea, La band arrivata in finale alla 16a edizione di X Factor che, dopo quasi sette anni di attività, ha pubblicato il primo album "Serole", le cui sonorità includono l'alternative degli anni Duemila, il post-punk di inizio anni Ottanta e un beat di rimando ai Sixties.

CAPITOL
Via G. Mazzini, 60 - Pordenone

 

Il 15 marzo il palcoscenico sarà tutto dei C’mon Tigre, un progetto musicale e artistico nato da un misterioso duo che invece di esporsi mette in primo piano i musicisti e gli artsiti visivi con i quali collabora, creando così un collettivo multicolore, multiforme e cosmopolita di musicisti ed artisti visuali. Un’inondazione di suoni e ritmi fatti di connessioni tra afrobeat, jazz, funk ed influenze provenienti dalla musica brasiliana.

Il giorno seguente, il 16 marzo, largo all’hip hop con Johnny Marsiglia, rapper nato a Palermo da padre italiano e madre capoverdiana nel 1986, capace di stupire tra tecnicismi e capriole liriche complesse non apparendo mai cervellotico, a favore di una autenticità stilistica senza eguali nel movimento italiano. Al pubblico del Capitol presenterà il suo ultimo lavoro discografico “Gara 7”.

I Modena City Ramblers scuoteranno le pareti e gli animi del Capitol sabato 6 aprile, nell’unica data in Triveneto di un tour di soli sei concerti. Per l’occasione, Dudu, Franco, Francesco, Leo e Massimo, il ‘comandante’ Gianluca Spirito ai plettri e il nuovo batterista Enrico Torreggiani porteranno dal vivo, oltre ai loro brani storici, il nuovo disco appena uscito, “Altomare”, undici canti di vita e di speranza, di fiero navigare, di amore e Resistenza.

Tornano in Italia per sole 6 date gli Ozric Tentacles, paladini di un rock strumentale sospeso tra space, psichedelica e prog. La formazione capitanata da Ed Wynne, che vanta 40 anni di carriera e un nuovo album, il ventesimo, “Lotus Unfolding“ sarà a Pordenone il 13 aprile, nell’unica data del nord est.

Trent’anni di carriera da festeggiare: Gianluca Grignani in concerto al Capitol il 20 aprile, un concerto pensato per ripercorrere la sua trentennale carriera, con il pubblico pronto a saltare sulle note rock di Grignani. Un genere che Gianluca ha plasmato con un approccio personalissimo e coraggioso che lo accompagna sin dai suoi esordi. Un imperdibile incontro con il cantautore eclettico ed elettrico. Una scaletta ricca di hits e di grandi successi che hanno segnato la storia della musica italiana, da “Destinazione Paradiso” a “La Mia Storia Tra Le Dita”, dagli incredibili e viscerali “La Fabbrica Di Plastica” e “Campi Di Pop Corn” a “Quando Ti Manca Il Fiato”, brano presentato a Sanremo 2023.

La programmazione del Capitol è arricchita da una sezione dedicata ai tributi a grandi artisti e band che hanno fatto la storia della musicale italiana e internazionale. Dopo i concerti sold out dedicati a David Bowie, Elton John, Queen, Lucio Battisti e Lucio Dalla, il Capitol ha in serbo speciali serate con i protagonisti di un’epoca o per omaggiare grandi autori.

Largo all’avanguardia è il titolo della serata del 12 febbraio, ad ingresso gratuito, dedicata a Roberto Freak Antoni. Alcuni dei più importanti e storici club italiani, hanno deciso di ricordare Roberto Freak Antoni lo stesso giorno alla stessa ora nel decennale della sua scomparsa. Sul palco del Capitol si alterneranno tanti amici: Aqua, Rocco Barbaro, Davide El Tofo Toffolo, Stefano Muzzin & Roby De Piero, XOX Cape Canaveral Polaroid, Pablito Perissinotto, Cazale/De Col (Frigidaire Tango), Rasputino e le Sorelle Romanov, Paola Bristot e molti altri

CAPITOL
Via G. Mazzini, 60 - Pordenone

 

Fabrizio De Andrè, emblema di un cantautorato che ha tracciato un solco indelebile nella musica italiana e non solo, sarà raccontato, dal punto di vista musicale e umano, il 18 febbraio con lo spettacolo Volta la Carta. Il nome dello spettacolo, che è anche quello della band, che si ispira agli arrangiamenti della Premiata Forneria Marconi, rievocando il loro straordinario concerto con De Andrè, che resta tuttora uno dei più grandi avvenimenti concertistici in ambito musicale italiano.

Ian Paice, storico batterista dei Deep Purple, torna a Pordenone dopo il concerto dell’estate scorsa al Blues Festival, il 25 febbraio, per esibirsi al Capitol assieme ai Purple Night, band formata da musicisti con una lunga carriera musicale alle spalle. Uniti dalla comune passione per la musica dei Deep Purple la band è fedele allo stile dei loro padri musicali e le loro serate sono condite da grande feeling e improvvisazione che le rende ogni volta uniche.

Il 9 marzo, riecheggeranno nell’ex sala cinematografica le note dei brani dei Joy Division e New Order. A 45 anni dall’uscita del capolavoro “Unknown Pleasures”, che ha segnato l’inizio di una viaggio ancora in corso, verranno ripercorse le tappe e le tracce fondamentali della storia di questi due progetti seminali grazie al live act dei Permanent e al dj set di Dianda Distress.

Tutte le informazioni riguardo biglietti, prezzi ed orari sul sito del Capitol.

I biglietti per tutti i concerti e spettacoli della rassegna Capitol 23/24 sono acquistabili in prevendita on-line e secondo la disponibilità la sera stessa dell’evento al botteghino.

Il calendario completo ed aggiornato della programmazione del Capitol su www.capitolpordenone.com/programmazione e sulle pagine social Capitol Pordenone.

 

Tutti gli eventi per capitol event hall

Altri locali vicino Pordenone (Pordenone), Friuli-Venezia Giulia