Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Bologna - Torino - Firenze - Ravenna - Padova - London - Berlin - Copenhagen - Napoli - Palermo - Leipzig - Munich - Amsterdam

ZOLA JESUS 'Arkhon'

Parlando del nuovo brano Zola Jesus racconta: “Tutti quelli che conosco sono persi, senza speranza e senza futuro. Man mano che ci allontaniamo dalla natura, ci allontaniamo da noi stessi. Lost è un sigillo per riscoprire le nostre coordinate e rivendicare un nuovo percorso". Del video afferma: "Volevo girare il video in un luogo che richiamasse energia, con qualcuno che sentivo che capisse il significato del brano. È stato un processo naturale realizzare questo video con Mu Tunc in Turchia. Ho riposto la mia fiducia in lui e nella sua scelta di girare in Cappadocia, una città labirintica costruita all'interno di grotte di 60 milioni di anni fa. Nel corso della storia umana queste grotte sono servite da cittadella per così tanti diversi gruppi di persone che si sono recati lì per perdersi. È una testimonianza della resilienza dell'umanità e della durabilità della nostra terra”.Sui precedenti album, Nika Roza Danilova aveva interpretato il ruolo di autrice, elaborando meticolosamente ogni aspetto del progetto Zola Jesus. Per il nuovo album invece si è rivolta a Randall Dunn, ispirata dal suo lavoro con i Sunn O))) e da quanto fatto per la colonna sonora realizzata dal compianto Jóhann Jóhannsson per il film ‘Mandy’. Alle session di registrazione del nuovo album ha partecipato il batterista e percussionista Matt Chamberlain, noto per il suo lavoro con Fiona Apple, Bob Dylan e David Bowie.‘Arkhon’ significa "potere" o "sovrano" in greco antico, ma ha anche una valenza specifica all'interno dello gnosticismo. "Gli Arkons sono un'idea gnostica del potere esercitato attraverso un dio imperfetto. Contaminano e offuscano l'umanità, mantenendola corrotta invece di lasciarle trovare un io armonioso. Mi sembra di vivere in un'epoca arconica; queste influenze negative stanno pesando estremamente su tutti noi. Siamo in un momento di arkhons. C'è del potere nel nominarlo."
Pubblicato il