Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Bologna - London - Padova - Torino - Firenze - Verona - Paris - Barcelona - Berlin - Glasgow - Manchester - Zürich - Napoli

BANDA RULLI FRULLI “ARCIPELAGO”

Dopo Il Mare Dalla Luna, La Banda Rulli Frulli si prepara a una nuova release: è in arrivo il sesto album, in uscita il 5 maggio, che si chiamerà ARCIPELAGO. A partire dalla sua nascita la Banda Rulli Frulli ha immaginato se stessa come una ciurma di marinai. Non a caso, il luogo di origine di questo particolarissimo ensemble è la pianura sterminata della bassa modenese, una terra un tempo ricoperta dal mare. La nuova avventura della Banda, ARCIPELAGO, è un percorso che inizia su disco e continua sul palcoscenico, conducendo l'ascoltatore in un viaggio dalla solitudine alla rete sociale, dal naufragio alla cittadinanza, in pratica: dall'isola all'arcipelago. Speciale guida di questo viaggio sarà Tommaso Cerasuolo (Perturbazione). Una lunga collaborazione, quella con Tommaso, già ospite del precedente singolo Dove dorme la Luna di Giorno, che ha dato vita a un amore: “Amo la Banda RulliFrulli per diversi motivi. Il primo è artistico: hanno un suono devastante. Il secondo è politico: i RulliFrulli sono un esempio mirabile di quello che possono fare gli individui quando si mettono insieme, quando si uniscono per un obiettivo". Un obiettivo comune, in questo caso, che dopo mesi di condivisione di spazi e idee ha portato la Banda di oltre 70 elementi a proporre a Tommaso la direzione artistica del progetto: dalla scrittura all’ascolto e alla sperimentazione. Torna anche Cristina Donà, già sostenitrice e protagonista del progetto per il precedente disco, insieme a Bob Corn e Bruskers. Li incontreremo tutti sul palco il 5 maggio, in occasione della prima data di presentazione del nuovo disco a Finale Emilia, con la partecipazione speciale dei Rulli Frullini (bimbi tra i 6 e gli 11 anni), di MaTeMù. La Banda Rulli Frulli è un progetto promosso dall’Associazione Mani Tese e nata all’interno della Fondazione C.G. Andreoli.
Pubblicato il