Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Bologna - Assago - Padova - Firenze - Paderno Dugnano - Torino - London - Paris - Ravenna - Berlin - Nonantola - Ciampino - Napoli

EMILY GUERRA - Immune alla solitudine Vrec/Azzurra Music

Arriva finalmente all’esordio ufficiale la cantautrice del Lago di Garda Emily Guerra, quasi a coronare un percorso iniziato tempo fa nell’ambiente musicale arrivando poi ad un EP prodotto da Diego Calvetti (“Piume”) che per molti può essere un traguardo già di rilievo. L’EP è stato poi usato come apripista di questo nuovo album “Immune alla solitudine”, pubblicato sempre dall’etichetta veronese Vrec, marchio legato all’agenzia davvero comunicazione, particolarmente attiva negli ultimi anni. Dieci canzoni, dieci dipinti/fotografie realizzate dall’artista che ha messo anima e corpo in un progetto che trasuda idee, melodie ed arrangiamenti degno di una grande produzione. Emily passa dal rock elettrico di Tutto quello che ho”, al sound acustico ed etero di “All’unisono”, passando per ballate piano e voce (“Per sempre”) o mid tempo come la title track “Immune alla solitudine”. Un disco molto vario e sfaccettato per un’artista in continua evoluzione forte di un timbro molto caratteristico (tra Elisa e Cristina Donà), una proposta pop rock alternativa alle solite proposte mainstream con pochi contenuti e tanta “voce” e basta. I testi in modo particolare usano un linguaggio preciso ricco di “pagine strappate”, “mondi immaginari” (“Storia di una balena”), amori eterni e immaginifici. Poi è chiaro che un progetto simile avrebbe bisogno di una vetrina come quella dei talent per spiccare un salto in avanti ma, non sapendo se l’artista ci ha già provato a meno, non possiamo che consigliare a Emily di fare il proprio percorso indipendentemente da tutto. La stoffa c’è e questa è l’unica cosa che conta. www.emilyguerra.it
Pubblicato il