Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Torino - Bologna - London - Paris - Hamburg - Firenze - Manchester - Amsterdam - Madrid - Ravenna - Vienna - Barcelona - Berlin

ALEX DE ROSSO Lions & Lambs

ALEX DE ROSSO Lions & Lambs DeFox Records/Andromeda Relix Alex De Rosso artisticamente nasce negli anni ’80 con gli Hot Honey, giovane band che segue la scia del class metal, poi suona con nomi fondamentali della scena metal nazionale, come Dark Lord e Serena Rock band, per poi approdare, come in un sogno, alla corte dei suoi idoli americani Dokken, con cui condivide un fortunato tour in giro per il mondo. Gli viene chiesto di rimanere nella band, ma Alex, anche come scelta di vita, preferisce continuare il suo progetto solista e soprattutto di curare la sua scuola di musica e relativo studio di registrazione. Poco male perché il musicista patavino non si fa mancare le soddisfazioni, che oggi lo portano a pubblicare questo suo quarto album solista, dove finalmente mette in mostra anche la sua voce duttile e matura, pur affidando lo splendido brano di apertura “Disappear” al vecchio amico Don Dokken, che lo rende un massiccio hard rock di classe. Ma l’intero disco, sui cui appaiono chitarristi ospiti di fama intenzionale come George Lynch, Reb Beach e Steve Lukather, è un concentrato di quell’heavy rock che aveva incendiato le arene negli anni ’80. Le sonorità sono leggermente più moderne, ma ‘Resistence’, ‘Something About You & Me’, ‘Rise My Life’, ‘Feel the Hope’, rinverdiscono l’epopea di quando Bon Jovi, Cinderella, Mötley Crüe, Warrant dominavano le classifiche. Niente male per un ragazzo nato tra le nebbie della pianura padana. www.alexderosso.com
Pubblicato il