Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Bologna - Assago - Padova - Firenze - Paderno Dugnano - Torino - London - Paris - Ravenna - Berlin - Nonantola - Ciampino - Napoli

Gianni Della Cioppa - VA PENSIERO, 30 ANNI DI ROCK

Gianni Della Cioppa - “VA PENSIERO, 30 ANNI DI ROCK E METAL IN ITALIANO” (Crac Edizioni, 2012, 400 pag, 20 €) Per la marchigiana Crac Edizioni, è uscito da poco “Va Pensiero”, il nuovo libro del giornalista e scrittore Gianni Della Cioppa, noto per le sue pubblicazioni in ambito hard rock ed heavy metal. Dopo averci illustrato qualche anno fa, la scena metal tricolore in “Italian Metal Legion”, questa volta il buon Gianni, si è preso la briga di offrire una mappatura della scena rock e metal degli ultimi trenta anni, concentrandosi però solo sulle band che si sono dedicate alla lingua italiana. L’autore spiega “Il rock foneticamente ha una struttura anglosassone, ma ho voluto dimostrare che con l’impegno e la passione è possibile conciliare questa unione apparentemente assurda, ovvero rock ed italiano”. Il libro (a cui hanno collaborato anche Marco Priulla e Walter Bastianel), con una bella e corposa prefazione di Omar Pedrini (ex leader dei Timoria), racconta il movimento rock nazionale dalle origini: da Adriano Celentano, Ivan Graziani, Gianna Nannini, Edoardo Bennato, fino alle nuove leve, concentrandosi in particolare negli anni 80 e ’90, a dire dell’autore, il periodo migliore e più creativo, con gruppi di successo come di Timoria, Litfiba, Afterhours, CSI, Negrita, Scisma, Strana Officina e tanti altri. Non mancano nomi meno noti ai più, magari con storie brevi, ma significative per chi ama il rock italiano. Spazio anche a realtà di confine come il folk rock, la new wave, il crossover, i gruppi ironici e quelli dialettali e per finire ci sono vari box, dedicati a case discografiche, festival, manifestazioni e cinque interviste ad addetti del settore (giornalisti, promoter, discografici). Spiega l’autore “Tutto è nato da un’idea dell’editore che mi ha proposto questo libro, ho colto l’occasione per rispolverare la mia collezione di dischi italiani, poi mi sono appassionato a tal punto, nella ricerca di nomi e gruppi dimenticati, che ho speso una fortuna in dischi e CD”. Leggendo il libro, che ha un veste grafica agile e spigliata, si resta impressionati dalla moltitudine di nomi citati, tutti con schede, discografia e commento dei testi. Il libro si trova su www.ibs.it www.andromedarelix.com e nelle librerie Feltrinelli.
Pubblicato il