Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Torino - Bologna - Paris - London - Firenze - Barcelona - Madrid - Amsterdam - Hamburg - Ravenna - Vienna - Manchester - Berlin

NEWDRESS - Legàmi di Luce

NEWDRESS - Legàmi di Luce Kandinsky Rec/Audioglobe Molto interessante il vero e proprio LP d’esordio dei Newdress, band lombarda dal sound pop rock venato di elettronica influenzato da Depeche Mode, Cure, Editors. E non poteva essere altrimenti visto che alla preproduzione artistica troviamo Lele Battista (già nei La Sintesi, poi con Morgan). Questo “Legàmi di luce” (bellissimo il titolo) è composto da dieci brani ben amalgamati e costruiti in maniera certosina: su tutti spicca il primo singolo “Bisogna passare il tempo” decisamente impreziosito dal sax di Andy dei Bluvertigo (ora nei Fluon) e dalla voce proprio di Lele Battista, che dà allo special profondità e magia. I testi, onirici ed evocativi fin dai titoli (“Al Tatto Nel Buio”, “Assorta” - uno dei brani migliori, “Dissolve”) sono rigorosamente pervasi da uno spleen artistico che vede pathos e malinconia essere i tratti distintivi di quasi tutti i brani. La band, formata da Stefano Marzoli (voce e sintetizzatori), Jordan Vianello (batteria) e Andrea Mambretti (chitarra) ha registrato il disco interamente in analogico occupando quasi 60 canali del mixer, registrando dal vivo archi e sax ed utilizzando una speciale batteria artigianale priva di fusti. Disco per romantici sognatori.
Pubblicato il