Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Torino - London - Roma - Bologna - Paris - Manchester - Firenze - Amsterdam - Hamburg - Berlin - Madrid - Köln - Brussels - Barcelona

VETROZERO - TEMO SOLO LA MALATTIA

VETROZERO - TEMO SOLO LA MALATTIA (Vrec/Azzurra) “Dichiara guerra alla normalità, l’unica radio che ascolta è la sua testa che brucia”. Recita così il ritornello de “Il Mostro”, primo singolo estratto dal disco dei Vetrozero, band trentina che attendeva da tempo il suo esordio dopo numerosi demo e compilation. I finalisti dell’ultimo Heineken Jammin Contest 2010, selezionati dallo staff di Rock Tv tra oltre 3000 band, pubblicano a giugno il disco “Temo Solo La Malattia” (Vrec/Azzurra). Un album fortemente voluto, curato nei minimi dettagli: un rock al defibrillatore, con testi polaroid che si innescano in testa senza compromessi. Ci sono brani rarefatti come “Biarso” o “Treno Freno” altri intensi come “Contagocce” e “Una Pistola non dice :-) salve!”. Dodici brani tra cui “Solubile” in duetto con Emanuele Lapiana (ricordate i c.o.d.? - una delle migliori band italiane del decennio scorso). Oltre al sound (Muse e Verdena i riferimenti più immediati), sono i testi composti da Glauco (voce e leader) a spiccare per originalità, così come la produzione artistica veramente moderna ed accattivante realizzata da Fabio de Pretis al Blue Noise Studio. I Vetrozero sono Glauco Gabrielli (voce/chitarra), Alessio Zeni (basso), Ivan Dallatorre (chitarra) e Daniele Bonvecchio (batteria). Ora sono partiti: come battesimo apriranno agli Skunk Anansie una data del tour estivo. Sarà difficile fermarli perché i ragazzi hanno talento da vendere ed un disco di quelli che, ascolto dopo ascolto, s’imprimono nella memoria. vetrozero.com myspace.com/vetrozero
Pubblicato il