Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Torino - London - Bologna - Paris - Manchester - Firenze - Amsterdam - Hamburg - Berlin - Madrid - Köln - Brussels - Vienna

Tomakin

Geografia di un momento Sciopero Records, 2011 Difficile dare un giudizio immediatamente positivo a questo lavoro. Difficile pure darne uno positivo dopo attenta ponderazione. Non ci piace molto questo Geografia di un momento. Ci urta un po' a dir la verità. Ci fa un po' cagare, per dirla tutta. Quanto sopra è esagerato... solo che è difficile fermare un climax così prevedibile. La verità è che il pop/rock dei Tomakin non pare molto incisivo, eppure è ben suonato, i testi non sono particolarmente intensi eppure non sono nemmeno così pessimi, gli arrangiamenti sono molto banali eppure non del tutto prevedibili (come in Collasso), in generale il sound creato dal timbro della voce di Alessio Mazzei in connubio con la parte strumentale è un po' merdico, ma il giudizio finale non è in merdezza... insomma... disco strano che a qualcuno in redazione è piaciuto, a qualcuno (a me), per niente. www.myspace.com/tomakinofficial
Pubblicato il