Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Bologna - Torino - Paris - London - Firenze - Madrid - Barcelona - Hamburg - Ravenna - Amsterdam - Berlin - Vienna - Manchester

My Foolish Heart - Sootiness, Sonsy Girl

My Foolish Heart - Sootiness, Sonsy Girl I My Foolish Heart sono un trio voce/chitarra armonica nato nel 2007 (come duo) a Torino. Agli esordi suonavano quasi per gioco cover rivisitate di classici del pop di qualsiasi provenienza. Il nome della band deriva da una canzone jazz degli anni 40. L’anno scorso hanno esordito con il loro omonimo EP ed ora sono tornati con un nuovo singolo: “Sootiness, Sonsy Girl”. 4 tracce per poco meno di 20 minuti. Il singolo contiene 3 b-sides tra le quali due cover personalissime dei Byrds e dei Can. Innanzitutto nessun essere umano di genere maschile può rimanere indifferente alla voce di Caterina Sandri. La recensione dunque prosegue piacevolmente viziata da questo innamoramento. La musica dei “My Foolish Heart” è triste, malinconica. Ti rinchiude in casa a sorseggiare un tè mentre fuori fa freddo e piove. Ma alla fine dell’ascolto ciò che rimane è un sorriso in bocca e una profonda soddisfazione. E’ folk acustico ispirato e sognante e poco importa la pochissima strumentazione di cui si serve la band. Anzi proprio questo mette ancora più in risalto l’anima del gruppo. Con “Sootiness, Sonsy Girl” è visibile l’amore per il pop e la forma canzone. Le melodie sono sempre azzeccate, leggere e mai banali, accarezzate da una voce paradisiaca. L’atmosfera intima e deliziosa riprende da big del passato come Byrds e Love ma si possono intuire anche riferimenti ad artisti più recenti come Goldfrapp e i Portishead del nuovo millennio. Dunque grande attesa per l’imminente album di debutto che forse si intitolerà “Dreamy Head”. Sicuramente una perla rara da custodire con cura nel cassetto del comodino in camera da letto. www.myspace.com/myfoolishheartmusic Nicola Casciotti nicolacasciotti@interfree.it
Pubblicato il