DJ Sets

PROXY

Scopri tutto su proxy, concerti, eventi, news e molto altro!

Scoperto ed accolto da Tiga nel lontano 2006 nella sua Turbo Recordings, la fama di PROXY cresce ulteriormente grazie al remix per i Prodigy di Invaders Must Die con i quali poi intraprende un lungo tour attraverso la Russia. Anello di congiunzione tra il rocker più esigente e la cultura rave, PROXY negli anni ha fatto dei suoi synth acidi, cupi e distorti, i propri cavalli di battaglia. La critica lo ha definito il degno erede della band capitanata da Liam Howlett, soprattutto dopo la pubblicazione dei due volumi di "Music From The Eastblock Jungles" e, considerata l'inusuale pratica di proporre esclusivamente uno show live, non fa che rafforzare questa tesi. Imperdibile. Dalle ceneri dell'impero sovietico, nella cornice post 11 settembre dove mascherati dall'angoscia moscovita si diffondevano rave apocalittici, nasce The Proxy. Talento scoperto su myspace grazie al manager della Turbo recordings Thomas Von Party che cercava qualcosa di nuovo e sconvolgente per la sua etichetta. In men che non si dica è esploso in tutta la sua potenza musicale e con i suoi "Raven" e "Who are you?" (già remixata dai The Bloody Beetroots) e i remix distruttivi per Tiga ("What you need"), Moby e Digitalism è entrato subito a far parte della Hall of fame del panorama musicale mondiale. Per la prima volta a Milano, The Proxy è pronto ad esibirsi in un live così potente che ci brucerà dentro come se avessimo bevuto un bicchiere di vodka tutto d'un fiato...vodka russa ovviamente. https://soundcloud.com/useproxy

PROXY è presentato in Italia da CLUB NATION

Altre informazioni

Tutti gli eventi per proxy

Nessun evento presente