Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Torino - Bologna - Firenze - Livorno - Brescia - Prato - Pescara - Padova - Berlin - Ravenna - Bari - Macerata - Perugia

Live Bands

THRONES

Scopri tutto su thrones, concerti, eventi, news e molto altro!

THRONES Day Late, Dollar Short (Southern Lord/Wide) Joe Preston è un genio della devianza e della sperimentazione applicata alle teorie rock non omologate. E questo deve essere chiaro a tutti. D’altronde non sono certo le mie parole ad avvalorarlo, ma il curriculum vitae e i dischi da lui pubblicati o a cui ha partecipato. E basta dare un’occhiata alla sua storia per convincersene. Infatti ha fatto parte (spesso in qualità di bassista, ma anche come chitarrista, cantante, programmatore di ritmi, batterista, ecc.) di Earth prima e Melvins poi; ha suonato con i The Whip (assieme al nucleo successivamente fondante dei Karp) e con Sunn0))), ha partecipato al progetto These Arms Are Snakes (con gli ex Botch) e adesso è negli High On Fire. Impossibile chiedere di più. E invece Joe ha pure trovato il modo per mettere in piedi un gruppo tutto suo. Quel gruppo si chiama Thrones ed è responsabile della messa in opera di dischi assolutamente marci e se avrete modo di prestare orecchio ad ‘Alraune’ (su Communion) o al precedente e omonimo lavoro su Kill Rock Stars (risalente ormai al 2000) ve ne renderete personalmente conto. ‘Day Late, Dollar Short’ è una (magnifica) collezione di diciannove brani in precedenza mai rilasciati o di difficile reperibilità. Split single, sette pollici, pezzi da complilation, traditional, cover (Ultravox!, Residents, Rush, Blue Oyster Cult e Who), remix e quant’altro; qualsiasi cosa venga fagocitata da Thrones subisce un trattamento intensivo che la porta a oltrepassare il confine della decenza doom, industrial, noise, sludge, ambient drone, metal o hard rock. A impressionare è la perversione con cui i suoni vengono resi sempre disturbanti, sia quando ci si confronta con tracce più “orecchiabili” (pur se di derivazione punk/HC, per così dire) e sia quando si affrontano tematiche ostiche e di confine. Comunque sia un album da avere, anche al fine di alimentare la fiamma che tiene vivo il fuoco perenne di quel mondo sonoro che fa capo a gente come Khanate o i già citati Earth e Sunn0))). http://www.killrockstars.com/bands/thrones/

THRONES è presentato in Italia da HARD STAFF

Altre informazioni

Tutti gli eventi per thrones

Nessun evento presente