Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Assago - Paris - Torino - Bologna - Venaria Reale - Ravenna - London - Napoli - Roncade - Firenze - Nonantola - Glasgow - Manchester

Live Bands

THE FIERY FURNACES

Scopri tutto su the fiery furnaces, concerti, eventi, news e molto altro!

Ci sono poche cose nella vita in grado di rendere euforici come il nuovo album dei Fiery Furnaces. Confermandosi come una delle bands più affascinanti, eccitanti ed acute del panorama rock internazionale, il duo composto dai fratelli Matthew ed Eleanor Friedberger crea un album che riesce a bilanciare melodia, originalità ed un apparentemente infinito arsenale di idee strumentali. Dal loro debutto Gallowbird's Bark, pubblicato nel 2003, i Fiery Furnaces hanno sfidato la nozione di ciò che costituisce una canzone, intrecciando brevi frammenti in opere lunghe anche dieci minuti che prendono innumerevoli direzioni melodiche. Le loro canzoni spesso trascendono le categorie, ridefinendo il concetto stesso di canzone pop grazie a soluzioni sonore innovative, a cambi di tempo e a testi che spesso sconfinano nel realismo magico. Decisamente differente da qualunque altro lavoro che faccia parte del loro esteso e brillante repertorio, Widow City resta comunque radicato nella tipica estetica dei Furnaces e, sfidando le convenzionali nozioni di tempo e struttura della canzone, presenta alcune tra le loro composizioni migliori e più accattivanti di sempre. Prodotto da Matthew Friedberger durante un inverno freddo e nevoso sul Lago Michigan insieme a Bill Skibbe e Jessica Ruffins e mixato da John McEntire presso i Soma Studios di Chicago, Widow City vede il gruppo utilizzare per la prima volta un Chamberlain, una tastiera che rimanda loops di altri strumenti per creare la propria libreria dei suoni.; il Chamberlain, in questo disco, funziona come l'unica fonte di corde, fiati e arpa. Widow City è un disco in cui la perdita si fonde con l'amore, in cui i mariti siedono immobili durante la loro luna di miele, in cui i guru vengono evitati e in cui parole di affetto sono troppo deboli per essere trasportate dai venti del Cairo. Durante i suoi live la band decostruisce le proprie canzoni così come le conosciamo dai dischi e le ricostruisce sul palco; un approccio simile a quello seguito per Widow City, tanto all'interno della singola canzone quanto nella linea narrativa che percorre l'intero lavoro. Come già in passato, il polistrumentista Matthew suona tutti gli strumenti eccetto la batteria di cui si occupa Robert D'Amico, elemento fondamentale dell'assetto live del gruppo negli ultimi due anni.Le canzoni sono state ispirate dalla pubblicità sui giornali femminili degli anni Settanta, da un'immaginaria tavola Ouija da cui Matthew dovrebbe indovinare quello di cui la sorella vorrebbe che lui parlasse, e dalle pagine culturali dei settimanali di lifestyle alternativo. Ovviamente, come per tutte le cose create dai Fiery Furnaces, pensare che questi tre elementi siano tutto quello che è possibile trovare all'interno delle canzoni e dei testi sarebbe decisamente poco lungimirante. Questi riferimenti non sono altro che il punto di partenza di un viaggio che passando attraverso "Duplexes of the Dead" e "Woods Without Berries" prosegue verso luoghi in cui le chitarre ondeggiano tra tastiere vigorose. Alcuni tra i più profondi ed accattivanti grooves del gruppo di sempre commuovono, "Ex Guru" brilla grazie ad un coro scintillante mentre "Restorative Beer" riverbera con stilettate di chitarre blues che contrastano con cembali e organo. "Clear Signal from Cairo" è una traccia meditativa costruita intorno al basso mentre la title track è una ballata in cui gli strumenti oscillano da una parte della strofa all'altra. Le canzoni di Widow City sono precise, caotiche ed assolutamente geniali, ancorate ad un'eccellente e riuscitissima performance vocale di Eleanor (prendete per esempio "My Egyptian Grammar" per avere un'idea della sua ampiezza). Una volta sentito questo disco, crediamo sinceramente che quest'autunno vi sarà difficile trovarne uno altrettanto stimolante, bello, strano, denso e magico..e da un gruppo straordinario ed originale come questo davvero non ci aspettavamo nulla di meno. www.thefieryfurnaces.com - www.myspace.com/thefieryfurnaces www.thrilljockey.com - www.myspace.com/thrilljockeyrecords

THE FIERY FURNACES è presentato in Italia da VIVO CONCERTI

Altre informazioni

Tutti gli eventi per the fiery furnaces

Nessun evento presente