Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Bologna - Torino - Berlin - Paris - London - Firenze - Ravenna - Zürich - Amsterdam - Prague - Budapest - Manchester - Hamburg

Live Bands

Marcia Ball

Scopri tutto su marcia ball, concerti, eventi, news e molto altro!

Marcia Ball A pochi mesi dall’uscita del suo attesissimo primo live Live! Down The Road Nata ad Orange nel Texas, ma cresciuta a Vinton, Louisiana, la prima blues rock band di Marcia Ball, i Gum, risale ai tempi del college alla Louisiana State University. Qualche anno dopo la ritroviamo ad Austin, in Texas, come componente di una band di progressive country Freda and the Firedogs, dove ha occasione di iniziare a mostrare oltre alle già assodate doti di musicista anche quelle di autrice. E' in questo periodo che Marcia inizia ad approfondire la conoscenza con i grandi pianisti di New Orleans, tra i quali il Professore Longhair. Quando la band si scioglie nel 1974, Marcia Ball si lancia nella carriera di solista, cantando per la Capital Records e debuttando con l'album di musica country Circuit Queen nel 1978. Seguono ulteriori 6 album per l'etichetta Rounder durante gli anni '80 e '90, tutti acclamati dalla critica. Nel 1990, in collaborazione con Angela Strehli e Lou Ann Barton, realizza Dreams Come True per la Anton's Records. Alla fine del 1997 realizza un progetto molto simile, Three Divas Of The Blues, questa volta per la Rounder e con la collaborazione di Tracy Nelson e Irma Thomas. L'album Sing It esce nel 1998 e fa guadagnare a Marcia una nomination per il Grammy® e le permette di aggiudicarsi ben tre premi per il W.C. Handy Blues Award come "Migliore Album Blues Contemporaneo Dell'Anno" come "Migliore Voce Contemporanea Femminile dell'Anno" e "Migliore Tastierista Strumentale Blues". Nel 1999 partecipa al concerto per la Casa Bianca al fianco di BB. King e Della Reese. Le maggiori riviste musicali hanno sempre e soltanto parole entusiaste nelle recensioni dei lavori della Ball, alla quale si spalancano contemporaneamente le porte dei mezzi di comunicazione di massa che la portano a partecipare alle maggiori trasmissioni televisive e radiofoniche. Nel 2001 passa all'etichetta Alligator Records e realizza Presumed Innocent , definito da Billboard una collezione stellare, la migliore esibizione vocale di Marcia che cattura totalmente la sua personalità come in nessun altro precedente lavoro. L'album le valse il premio W.C. Handy Blues Award come "Miglior album Blues dell'anno". So Many Rivers del 2003 mantiene Marcia Ball sulla cresta dell'onda, e anche questa volta la recensione di Billboard è entusiastica. E non si sono risparmiate parole d’apprezzamento per il suo primo live, Live! Down The Road (2005), in cui Marcia canta, scrive e suona il piano accompagnata dalla sua testatissima band che da anni la segue nei concerti live.

Marcia Ball è presentato in Italia da BPM CONCERTI

Altre informazioni

Tutti gli eventi per marcia ball

Nessun evento presente