Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Bologna - Torino - London - Paris - Firenze - Madrid - Ravenna - Barcelona - Berlin - Zürich - Amsterdam - Köln - Hamburg

Live Bands

LIAM GALLAGHER

Scopri tutto su liam gallagher, concerti, eventi, news e molto altro!

Su ‘Why Me? Why Not.’ Liam afferma: “Volevo che questo mio secondo disco fosse superiore a quello precedente. Sarà un album migliore di “As You Were” e questo la dice lunga, perché è stato un disco epico, no?!”

 

L’album è stato anticipato da 4 brani. ‘Shockwave’ realizzato con due dei collaboratori che hanno lavorato anche sull’album ‘As You Were’: Andrew Wyatt – vincitore di un Oscar per aver partecipato alla stesura di ‘Shallow’ dal film ‘A Star Is Born’, e il vincitore di svariati Grammy Greg Kurstin che ha anche prodotto il brano. 

 

‘The River’, un brano potente e viscerale con un riff che rimanda ai Led Zeppelin e all’energia tipica della corrente musicale Madchester, rimanendo sempre moderno e contemporaneo. La voce di Liam è potente e canta incitando la generazione contemporanea a combattere per il cambiamento. La sua attitudine anarchica critica i capisaldi del mondo dell’establishment, dai politici che puntano solo ad arricchirsi alle celebrità prive di qualunque spessore. “Once”, dal sapore lennon-esco ma con la drammaticità di The Wall dei Pink Floyd e, ovviamente, la vocalità prorompente ma vulnerabile di Liam.

“One of us” è l’ultimo dei singoli usciti. Il video, fortemente evocativo, è stato diretto dal duo Steven Knight and Anthony Byrne, registi della serie tv Peaky Blinders ed è stato pubblicato il giorno del 10° anniversario dello scioglimento degli Oasis.

 

La copertina di Why Me? Why Not.’ è un ritratto del fotografo Tom Beard.

 

LIAM GALLAGHER è presentato in Italia da Indipendente Concerti

Altre informazioni

Contatti

Social

Tutti gli eventi per liam gallagher