Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Torino - Bologna - Palermo - Antwerp - Napoli - Paris - Catania - Budapest - Manchester - Bristol - Amsterdam - Rivoli - Venaria Reale

Live Bands

GREAT LAKE SWIMMERS

Scopri tutto su great lake swimmers, concerti, eventi, news e molto altro!

Il 2018 segna il 15° anniversario di Great Lake Swimmers. Oltre sette album, diversi EP, trasmissioni in diretta e ristampe, il progetto con sede a Toronto guidato dal cantautore Tony Dekker si è affermato come un'amata band indie folk nel loro nativo Canada e oltre. La CBC li ha definiti "un tesoro nazionale" mentre la loro musica li ha portati in giro per il mondo, condividendo un suono che è allo stesso tempo familiare e distinto, utilizzando gli strumenti della musica popolare come punto di partenza per approfondire.
È questo contrasto ed evoluzione che li porta alla loro ultima uscita, The Waves, The Wake - una metafora per il futuro davanti e il passato alle spalle. Abbandonando la chitarra acustica, questa nuova raccolta di canzoni vede il gruppo espandersi per includere nuovi suoni come arpa, liuto, organo a canne, fiati, congas e marimba, accanto ai suoni e ai rintocchi più familiari di banjo, pianoforte e 12- chitarra elettrica a corde. La splendida acustica della storica Bishop Cronyn Memorial Church di 145 anni a Londra, Ontario, conferisce il tocco atmosferico all'album, sotto la guida del co-produttore Chris Stringer (Union Sound). Questo disco riguarda le canzoni, prima di tutto, ed è stato realizzato con molti dei musicisti più talentuosi di Toronto, inclusi gli arrangiamenti di Drew Jurecka e le apparizioni di chitarra elettrica sia atmosferiche che vivaci di Kevin Kane (Grapes Of Wrath). Anche i collaboratori di lunga data Erik Arnesen (banjo, chitarra), Bret Higgins (basso) e Josh Van Tassel (percussioni) contribuiscono con la loro notevole musicalità.
"The Talking Wind" apre l'album esclusivamente con fiati e voce, impostando il tono con il suo approccio minimalista e ridimensionato. Allo stesso modo, arrangiamenti scarsi su "Falling Apart" abbinano un pianoforte meditativo e stratificato con l'apparizione della famosa arpista Mary Lattimore insieme alla voce inquietante e lamentosa di Dekker. Unendo l'album al lavoro passato del gruppo, il solitario jangle di "Alone But Not Alone" è uno studio sull'arte delle canzoni; "Side Effects" abbina la sostanza lirica ai motivi musicali con il suo vibrafono espressivo, le variazioni di tempo e gli effetti vocali.
Ma forse il fulcro dell'album è "Visions Of A Different World" interamente a cappella con la sua voce spettrale e desiderosa che porta nudamente il suo messaggio.
I Great Lake Swimmers sono stati nominati due volte per i Juno Awards, sono stati selezionati per il prestigioso Polaris Prize e hanno vinto un Canadian Indie Award come artista/gruppo folk/roots preferito. Hanno condiviso il palco come supporto per luminari musicali come Robert Plant, Feist e Calexico, e sono apparsi come headliner per molti dei principali festival di musica folk del Canada. Il loro incessante programma di tournée e gli innumerevoli spettacoli dal vivo li hanno aiutati a sviluppare devote basi di fan in tutto il Canada, gli Stati Uniti, l'Europa, il Regno Unito e molti altri paesi. Mojo li ha soprannominati "Ambient Zen Americana" ed Exclaim li ha descritti come una "amata miscela di folk e indie pop orchestrale".

GREAT LAKE SWIMMERS è presentato in Italia da TOUTPARTOUT

Altre informazioni

Contatti

Social

Tutti gli eventi per great lake swimmers

Nessun evento presente