Live Bands

DANIELE DI BONAVENTURA

Scopri tutto su daniele di bonaventura, concerti, eventi, news e molto altro!

“La libertà è un dovere prima che un diritto” Alexandros Panagulis

 

Daniele di Bonaventura pubblicherà l’album “Garofani Rossi” il 25 aprile per la Tǔk Music Reloaded. 
Il disco era stato autoprodotto dallo stesso di Bonaventura a scopo promozionale; un quantitativo limitato di copie era in vendita sul sito del musicista e alla fine di alcuni concerti. 
La nuova edizione, curata dalla sezione ristampe dell’etichetta fondata da Paolo Fresu, avrà invece una distribuzione capillare nei negozi e sul circuito digitale.  
“Garofani Rossi” è nato con l’idea di raccogliere i canti e le musiche della resistenza e delle rivoluzioni del mondo. 
Il progetto è dedicato ad una grande persona e soprattutto amico di di Bonaventura, il foto-giornalista Mario Dondero, il quale ha raccontato con le sue splendide immagini i più importanti eventi culturali e sociali degli ultimi 50 anni e che ha vissuto personalmente la resistenza nelle squadre partigiane della Val d’Ossola durante la seconda guerra mondiale.

Questa pubblicazione sottolinea ancora una volta (dopo gli album di Raffaele Casarano, Sade Mangiaracina e “Danse Mémoire, Danse” di A Filetta con appunto Fresu e di Bonaventura), l’importanza che l’impegno politico e civile sta assumendo nella visione dell’etichetta Tǔk Music.

Il progetto è partito dal canto per eccellenza della resistenza italiana ormai diventato simbolo di resistenza internazionale, ‘Bella Ciao’, ma abbraccia anche altri canti simbolo delle rivoluzioni nel mondo che hanno rappresentato momenti e svolte politico-sociali importanti.

La selezione della musica è stata fatta in base all’interesse per la melodia e l’armonia, ed è stato molto curioso e stimolante per i musicisti rileggerla con nuovi arrangiamenti originali dando vita così a nuove composizioni che non hanno nulla da invidiare a composizioni serie e colte.
Infine il sound del gruppo Band’Union (con Marcello Peghin alla chitarra 10 corde, Felice del Gaudio al contrabbasso e Alfredo Laviano alle percussioni) con il suo carattere folk ed etnico ha saputo sapientemente caratterizzare questi canti che spaziano dal nord al sud del mondo.

L’immagine di copertina è una famosa e bellissima foto di Dondero scattata nel 1974 durante la rivoluzione dei garofani.
Il libretto contiene anche i cenni storici (in inglese e italiano) di ognuna delle canzoni rivisitate.

link album https://we.tl/t-HxhTxBN2Qp

 

DANIELE DI BONAVENTURA è presentato in Italia da

Altre informazioni

Contatti

Social

Tutti gli eventi per daniele di bonaventura

Nessun evento presente