Live Bands

AIDONIA

Scopri tutto su aidonia, concerti, eventi, news e molto altro!

Sheldon Aitana Lawrence a.k.a. AIDONIA nasce il 6 aprile 1981, è il secondo di quattro figli, sua madre era un'insegnante e suo padre un ex soldato. Originario della zona di Red Hills Road, prese il suo nome d'arte dalle prime due lettere del suo secondo nome "Aitana", e "Donia" se lo guadagnò giocando con i suoi amici nelle strade del ghetto. Frequentò la Mona Heights Primary School, e poi continuò gli studi presso la Meadowbrook High School, da cui venne espulso per la frequentazione di "cattive compagnie". Fu proprio in quel periodo che nacque l'amore speciale di Aidonia per la musica. La sua decisione di diventare deejay maturò dopo aver guardato un video del famoso scontro tra Beenie Man e il suo idolo Bounty Killer allo "Sting 1993". Poco dopo aver visto questo video, iniziò a simulare simili scontri con i suoi compagni di classe ed i suoi amici, i quali riconobbero da subito il suo innato talento. Da li iniziò a scrivere i suoi primi testi e formò la JAG1 Crew (Jah A Guide) con i suoi amici. JAG1 o JOP (Jag One Production) fu, quindi, la crew con cui Aidonia si esibì ai concerti scolastici e a varie feste per tutto quel periodo. Dopo essere stato espulso, si trasferì con il padre negli Stati Uniti dove incominciò a lavorare alla FedEx. Per i successivi 3 anni continuò a visitare la Jamaica regolarmente, e fece i suoi primi passi nella scena dancehall di New York. Proprio a New York, molte persone lo incoraggiarono a tornare definitivamente in Jamaica per intraprendere seriamente la sua carriera di deejay; e fu proprio ciò che fece. Al suo ritorno incontrò Mr. G (all'epoca conosciuto come Goofy) e registrò il suo primo singolo “Many a Dem” nell'Ottobre 2003 per l'etichetta di Goofy “Young Blood”. Poco dopo, iniziò a lavorare con Rod Pinnock per la “Orizen Entertainment”, all'inizio del 2004 emerse nell'evento settimanale chiamato “Battle Thursdays”, dove ebbe riconoscimenti e l'opportunità di sviluppare le sue capacità artistiche. Verso la fine del 2004, Aidonia fu avvicinato da Cordell “Skatta” Burrell che lo invitò a registrare nel suo studio. Due mesi dopo, usci con la sua prima hit, la canzone “Lolly” che uscì sul riddim “Irish Dance” prodotto proprio da Skatta, che nell'Ottobre 2005, venne inclusa nell'annuale compilation “Strictly the Best” (Volume 33) pubblicata dalla Vp Records. Molte altre hits seguirono nel periodo tra il 2005 e il 2006, tra le quali “Chicken head”, “Prayer”, “Inna di Ghetto”, “Eagle”, “Ukku Beat”, “Unknow Assailant” e “Kingfish a Come”. Inoltre realizzò anche uno dei suoi più grandi sogni quando registrò “Sen fi Dem” assieme al suo idolo Bounty Killer. Di recente Aidonia sta sfornando numerose hits: “Reload” su Redbull & Guinness riddim, “Bukam” su Billback riddim, “Wine” su Tremor riddim fino alle ultime “Gyal say Whoiii” su Day Rave riddim e “Hundred Stab” su Sky Daggering riddim. La sua stima per Bounty Killer lo fece anche entrare nell “Alliance”, dal quale però fu espulso dopo aver inciso la canzone “Addi a mi Daddy” in cui elogiava Vybz Kartel (il quale era già stato allontanato dall'Alliance per dissapori con Bounty) come suo padre artistico. Dopo un breve periodo in carcere per il coinvolgimento in una sparatoria, Aidonia trovò posto nella “Portmore Empire”, ovvero la nuova “scuderia” creata proprio da Vybz Kartel. www.myspace.com/uhknoitsidonia

AIDONIA è presentato in Italia da ALMIGHTY ONE

Altre informazioni

Tutti gli eventi per aidonia

Nessun evento presente