YOUTH CODE EBM synth-industrial selvaggio e low-fi con spirito DIY punk hardcore IN ITALIA

YOUTH CODE EBM synth-industrial selvaggio e low-fi con spirito DIY punk hardcore IN ITALIA
Dopo un “inseguimento” di anni, finalmente arriva il primo tour italiano degli Youth Code, che si sono formati nel 2012 in quel di Los Angeles. Definirli è impossibile, ma una frase racchiude molto di loro: “EBM synth-industrial selvaggio e low-fi con spirito DIY punk hardcore”. Youth Code sono la “creatura” di due persone, Sara Taylor (in passato attiva in band metal) e Ryan George (in forza nel gruppo hardcore Carry On) e sono stati la prima band a poter incidere per la label di Genesis P. Orridge (Psychic Tv / Throbbing Gristle), l’Angry Love Production. Prima di allora la label aveva fatto uscire solo materiale in cui era coinvolto Genesis. Questo li porta a ricevere gli apprezzamenti di due band culto, gli Skinny Puppy e i Front Line Assembly. Proprio con i primi si crea un fortissimo rapporto che li porta ad avere una grande eco negli States. Per quanto riguarda i secondi, i Front Line Assembly, uno dei loro membri Rhys Fulber ha prodotto l’album Commitment to Complications degli Youth Code e uscito lo scorso anno per la Dais Records. Stessa etichetta per il loro precedente omonimo album che ha riscosso grandi favori su Pitchfork e MetalSucks.

SCOPRI TUTTE LE DATE


News inserita il