Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Assago - Paris - Torino - Bologna - Venaria Reale - Ravenna - London - Napoli - Roncade - Firenze - Nonantola - Glasgow - Manchester

PIOTR KUREK "A Sacrifice Shall Be Made / All the Wicked Scenes"

PIOTR KUREK "A Sacrifice Shall Be Made / All the Wicked Scenes"
Nel corso di circa 15 anni, indipendentemente dal fatto che stia lavorando a progetti di collaborazione - Abrada, Ślepcy, Suaves Figures - con diversi moniker - Heroiny, Piętnastka - o con il suo nome, il musicista e compositore di Varsavia, Piotr Kurek, è emerso lentamente come un definitivo forza nel panorama della musica sperimentale contemporanea.Esplorando all'infinito e quasi impossibile da definire, i fan della meraviglia dell'elettronica minimalista dell'anno scorso, Polygome, si gireranno come un top dalla sua ultima, A Sacrifice Shall Be Made / All the Wicked Scenes, pubblicata come un bellissimo LP prodotto da Mondoj. Geniale, indipendente e visionario.Piotr Kurek è un dispositivo inafferrabile nella musica sperimentale, arando contro il grano - probabilmente anche se stesso - alla ricerca di un mondo del suono completamente singolare, quasi senza legge. Che si tratti di esaminare sforzi discreti o una visione più ampia della sua produzione nel corso degli anni, è chiaro che Kurek è guidato da curiosità e idee radicalmente indipendenti, evitando nettamente qualsiasi prossimità fissa, pratica o estetica.Sarà fatto un sacrificio / Tutte le scene malvagie, l'ultima di Kurek, è probabilmente il suo sforzo più sorprendente fino ad oggi. Composto da 9 pezzi individuali che sono stati concepiti come accompagnamenti per spettacoli teatrali diretti da Tian Gebing (500m e Il decalogo) e Grzegorz Jarzyna (Due spade).Tentando di mappare la traduzione culturale tra la cultura cinese e le tradizioni europee, Kurek ha partecipato alle prove di esibizione a Pechino e Shanghai, prima di intraprendere un processo di registrazione a Varsavia che si è protratto per diversi anni, includendo gli sforzi di numerosi musicisti polacchi e cinesi provenienti da tutto il scene classiche e sperimentali, attori del Paper Tiger Theatre Studio di Pechino e campioni riciclati del suo passato; registrazioni con altri musicisti, trovato suoni da Internet e cannibalizzato lavoro solista.Una monumentale impresa multidisciplinare, che confonde le percezioni del confine geografico e culturale, A Sacrifice Shall Be Made / All the Wicked Scenes si svolge come un viaggio ipnotico, che copre la vasta gamma di territori tra droni armoniosamente tesi e sparse, complesse puntinismi, ognuna di i suoi movimenti mutevoli mostrano un livello di ambizione creativa con pochi parallelismi nel panorama attuale della musica sperimentale.

SCOPRI TUTTE LE DATE


News inserita il