EGISTO MACCHI "Sud e Magia"

EGISTO MACCHI "Sud e Magia"
Uno dei grandi trionfi della musica sperimentale da biblioteca - l'armonizzazione di forme sonore trascendentali, religiose e metafisiche - Soave e Cinedelic uniscono le forze per rilasciare "Sud e Magia", realizzato alla fine degli anni '70, ma mai pubblicato prima, dal Gruppo di Improvvisazione Nuova Consonanza membro, Egisto Macchi, una delle grandi figure della musica italiana del 20 ° secolo. Unendo un'astrazione notevolmente sensibile con strutture melodiche, a più di 40 anni di distanza, si sente ancora radicale e fresco. Un disco che ti fa ripensare a tutto ciò che hai sentito prima e facilmente tra i nostri preferiti dell'anno fino ad ora.Egisto Macchi (1928-1992) fu una delle grandi figure della musica italiana del XX secolo. Ampiamente noto per i suoi contributi all'interno del collettivo avanguardistico collettivo, Gruppo di Improvvisazione Nuova Consonanza, come il collega Ennio Morricone, o colleghi più lontani, Bernard Parmegiani e Luc Ferrari, Macchi ha dedicato gran parte della sua energia creativa lavorando nel campo del cinema e della televisione.Ha composto oltre 50 colonne sonore cinematografiche e circa 1.000 per documentari e spettacoli televisivi, intrecciando in silenzio un vasto campo di radicalismo sonoro che è intervenuto in modo decisivo con il regno popolare.Per una generazione di compositori che lavorava negli anni '60 e '70, la musica e le colonne sonore della biblioteca erano un'infrastruttura di supporto che consentiva la liberazione creativa, raddoppiando come mezzo attraverso il quale idee d'avanguardia e sperimentali potevano raggiungere direttamente le vaste popolazioni che erano state concepite per servire. Sud e Magia è il prodotto del viaggio di Macchi attraverso l'Italia meridionale nel 1977, realizzato durante la produzione del documentario etnografico televisivo che porta lo stesso nome. Dopo il suo ritorno, incanalando l'intensità, la magia e i temperamenti psichedelici della sua materia, il compositore entrò nei Feeling Records Studios di Torino, impiegando tecniche inventive e non convenzionali (aerophones, bicchieri di cristallo, piano preparato) in combinazione con strumentazione e approcci più tradizionali per creare uno dei grandi trionfi della musica sperimentale in biblioteca.Armonizzare le forme sonore trascendentali, religiose e metafisiche, oltre 40 anni dopo la sua creazione, Sud e Magia si sente ancora radicale e fresco - scivolando senza soluzione di continuità nel paesaggio contemporaneo - pur essendo seducente, bello e ascoltabile in modi sorprendentemente.

SCOPRI TUTTE LE DATE


News inserita il