Umbria Rock Festival a Massa Martana (PG)
Trasimeno Blues, località Lago Trasimeno (Perugia, Umbria)

Musicpedia - arichivio storico di MusicClub!

AEREOGRAMME/A Story In White

AEREOGRAMME/A Story In White


AEREOGRAMME A Story In White (Chemikal Underground/Wide) stato Francesco Pascoletti (caporedattore di Psycho! e :Ritual:, altre due riviste con cui collaboro) a insistere affinch ascoltassi il disco con cui gli Aereogramme debuttano sulla lunga distanza e che viene di seguito a due 7 e un EP (The White Paw) con cui avevano esordito per Chemikal Underground. La definizione da lui data era stata: Come i Mogwai virati in chiave metal. Il che potrebbe voler dire tutto o nulla, specie se si considera che gli ultimi Mogwai si sono scordati di come si fa a ferire lascoltatore e quelli prima sapevano gi essere, di per s, belli spessi (quindi, per certi versi, metal). Gli Aereogramme, invece, sono meno definibili, pur nel loro alternare propensioni rumorose con quelle pi pacate/riflessive/melodiche (brit wave direi). La differenza (con i Mogwai) per sostanziale, perch se nei momenti pi tesi e tirati si producono in buoni numeri di scuola noise rock (perfetti in Shouting For Joey, dove emergono commistioni elettroniche), non hanno ancora labilit necessaria per andare a solleticare i sentimenti pi intimi e malinconici, risultando insipidi, sebbene cerchino di fuggire limmobilit compositiva variando le strutture sonore (anche strumentali), che stanno alla base delle parti vocali (sempre educate). Non ancora maturi!