Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Torino - Bologna - Firenze - Reggio nell'Emilia - Napoli - Sant'Elpidio a Mare - Padova - Brescia - Perugia - Ravenna - Genova - Venezia - Carpi

Live Club

Tutte le informazioni, gli eventi e i concerti di teatro cilea a Reggio di Calabria (Reggio di Calabria)

TEATRO CILEA
Reggio di Calabria (Reggio di Calabria)

TEATRO CILEA•0965/312701•895162•REGGIO CALABRIA•www.teatrofrancescocilea.it

DUDU MANHENGA & COLOR BLU IN CONCERTO A REGGIO PER LA FONDAZIONE CLARA TRAVIA CASSONE La regina d’Africa, come è stata definita, Dudu Manhenga, arriva, per la prima volta, a Reggio Calabria con la sua band, Color Blu, con un concerto a sostegno della Fondazione Clara Travia Cassone, che avrà luogo presso il teatro “Francesco Cilea” di Reggio, alle ore 21:00, ultima tappa del tour italiano di presentazione di Ngangiwe, il suo ultimo album. Giovane cantante dello Zimbabwe, di etnia Ndebele, da molti è indicata come colei che destinata a raccogliere l'eredità di Miriam Makeba, la cantante sudafricana, Mama Afrika, deceduta in Italia nel 2008. Di certo il suo sound, tutto caratteristico capace di miscelare musica tradizionale del suo paese, jazz contemporaneo, gospel, afro e soul, le ha consentito di appassionare tanto i critici quanto il pubblico, vantando nomination al Zimbabwe Music Awards 2007 e Ndirimupenyu Service Music Award 2010. Ma alla musica Dudu Manhenga ha da sempre unito anche l’impegno civile. come attivista per i diritti delle donne, in prima fila nell’AWIPAZ (Association for Women in Performing Arts in Zimbabwe ) e nel FLAME (Female Literary Arts Music Enterprise). Recentemente è stata nominata membro consigliere del National Arts Council dello Zimbabwe e Ambasciatrice della Croce Rossa. Fin da piccola conobbe la violenza domestica, sulla madre ridotta in fin di vita, ma anche su se stessa, avendo subito un tentativo di soffocamento da parte del padre. Le sue canzoni sono così spesso un grido di disperazione o di riscatto da una condizione di sottomissione, per la costruzione di un futuro migliore. Proprio per questo suo impegno nel sociale è stata scelta dalla Fondazione Clara Travia Cassone per il concerto annuale, che servirà a raccogliere fondi per proseguire il progetto che la fondazione persegue, dall’atto della sua nascita, ad opera del suo Presidente Giovanni Cassone, in Malawi, nel distretto di Magomero. Qui la fondazione ha già costruito un asilo, frequentato da quasi 300 bambini, una struttura in cui vengono effettuate le vaccinazioni, un pozzo e le case per i volontari; provvede a mantenere il personale dell’asilo (insegnanti, cuochi, guardiani, suore) e garantisce ai bambini almeno un pasto al giorno. La Fondazione ha inoltre cominciato a finanziare gli studi universitari in Medicina di giovani Malawaiani, e, in attesa che possano diventare indipendenti, continua a fornire assistenza sanitaria di base grazie all’ausilio di volontari italiani. Nel corso della serata sarà inoltre conferita una medaglia del Presidente della Repubblica a una persona o a una associazione che si distingue nelle attività a favore dei bambini. I biglietti di ingresso saranno reperibili presso lo studio medico " Cassone Giovanni srl ", viale Boccioni 12 – Reggio Calabria, oppure presso il botteghino del Teatro aperto al Mattino dalle 9:30 fino alle 12:30 ed il Pomeriggio dalle 17:00 fino alle 19:00. Info: Tel: 0965.312701 - Tel: 0965.895162 Un cartellone variegato e di spessore, prosa, danza, lirica e concerti in una stagione all’insegna della qualità. “Anche se quest’anno abbiamo presentato la stagione teatrale con un po’ di ritardo – ha esordito il Sindaco Arena nel corso della conferenza stampa di presentazione della stagione teatrale 2011/12 tenuta nel Salone dei Lampadari – abbiamo cercato di ponderare bene le scelte coniugandole con l’esigenza del contenimento della spesa con l’esigenza altrettanto importante di riuscire ad offrire ai reggini, e a tutti quei cittadini appassionati di musica lirica, prosa, danza, varietà e balletti, l’opportunità di poter assistere alla rappresentazione di opere teatrali e di spettacoli di grande valore artistico e culturale. Nonostante le difficoltà finanziarie, non abbiamo preso nemmeno in considerazione l’idea di tenere il teatro cittadino chiuso. Il “Cilea” – aggiunge Arena - deve sempre rimanere una realtà artistica e culturale importante per la città e per questo la sua attività deve sempre essere in fermento. La presenza in città di compagnie e di artisti di grande livello e spessore ci porta a pensare che il cartellone, confezionato dall’Amministrazione Comunale, possa trovare il consenso non solo dei reggini ma anche di tanti altri cittadini provenienti dalla dirimpettaia Messina e da altre città a noi vicine. Nella passata stagione – continua Arena – con la messa in scena di alcune opere liriche abbiamo registrato il tutto esaurito appena i botteghini del teatro cittadino hanno iniziato a ricevere le prenotazioni. Il nostro auspicio e che anche quest’anno possiamo eguagliare, se non addirittura superare, lo stesso successo di critica e di pubblico che ha caratterizzato la passata stagione. Abbiamo penalizzato un poco la lirica soprattutto perché le rappresentazioni teatrali sono le più onerose, ma siamo riusciti lo stesso a confezionare un cartellone di tutto rispetto. Quest’anno ci siamo orientati a privilegiare i talenti e le professionalità locali perché nel corso di questi anni tanti sono stati i giovani che hanno raggiunto livelli di preparazione talmente elevati che possono essere anche esportate. Abbiamo puntato anche sulla nostra orchestra e sul nostro coro e anche per questo – conclude Arena – siamo fiduciosi che i reggini sapranno apprezzare le scelte fatte dall’Amministrazione Comunale”. Anche Monica Falcomatà si è dichiarata soddisfatta per la qualità del cartellone teatrale. “Il livello artistico e culturale delle compagnie teatrali e i personaggi di spessore che calcheranno il teatro “Cilea” – ha detto Falcomatà - porteranno sicuramente il teatro cittadino ad essere un punto di riferimento per tutti coloro che sono appassionati di lirica, prosa, varietà e spettacoli life. Oltre a “ Rigoletto”, "Carmen” e “ Giulietta e Romeo” sono state inserite spettacoli di prosa come le “Baccanti”, in scena il 26 aprile. Il 29 aprile il “Cilea” ospiterà invece Paolo Belli e Big Band mentre il 2 maggio ci sarà il concerto di Renzo Arbore. La cultura – conclude Falcomatà – è fondamentale per la crescita del territorio, e nella nostra città numerosi sono i talenti e le professionalità che in questo campo sono cresciuti e si sono distinti ed è giusto che vengono valorizzati e sostenuti”. A fornire alcuni particolari importanti sulla stagione teatrale ci ha pensato la dirigente del settore Maria Luisa Spanò. “Nonostante il contenimento delle spese – ha affermato Spanò – abbiamo scelto delle compagnie che nel panorama artistico nazionale sono di grande qualità. Poiché la cultura non può essere considerata un lusso, abbiamo mantenuto i costi uguali a quelli praticati nella passata stagione. Questa scelta è mirata ad avvicinare al teatro cittadino soprattutto i giovani ed è per questo – conclude Spanò – che, attraverso una fattiva collaborazione con in dirigenti scolastici, abbiamo pensato di far partecipare i ragazzi delle scuole cittadine ad alcuni concerti inseriti nel cartellone teatrale”.

Tutti gli eventi per teatro cilea

Nessun evento presente

Altri locali vicino Reggio di Calabria (Reggio di Calabria), Calabria