Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Bologna - Assago - Padova - Firenze - Paderno Dugnano - Torino - London - Paris - Ravenna - Berlin - Nonantola - Ciampino - Napoli

Live Club

Tutte le informazioni, gli eventi e i concerti di polo museale palazzo bonafede a Monte San Giusto (Macerata)

POLO MUSEALE PALAZZO BONAFEDE
Via Bonafede, 30
Monte San Giusto (Macerata)

POLO MUSEALE PALAZZO BONAFEDE•Via Bonafede, 30•MONTE SAN GIUSTO•MC

MAX MANFREDI dà il via a “Primavera non bussa…" insieme a Marco Sonaglia e Mirco Menna Rassegna di Canzone d’Autore che porta “Genova nella Città del Sorriso” Il 12 ed il 23 aprile i cantautori genovesi Max Manfredi e Federico Sirianni, allietano il pubblico tra storie, Faber, vino e arte… 12 aprile 2015 – ore 18:30 Palazzo Bonafede, Piazza Aldo Moro, Monte San Giusto (MC) | Ingresso Gratuito con degustazioni a cura della Cantina Santori e della trattoria Da Nicolì alla rassegna è abbinata “De Andrè ed i suoi diversi", esposizione di opere dell'artista Costantino Castorio visitabile dal 12 al 26 aprile presso il Polo Museale ad ingresso gratuito https://www.facebook.com/primaveranonbussacittadelsorriso --------------------------------- Dalle parole di “Un Chimico” di Fabrizio De Andrè, brano contenuto nel suo album “Non al Denaro non all’Amore né al Cielo” e tratto dall’Antologia di Spoon River di Edgar Lee Masters, prende il nome la rassegna di Canzone d’Autore “Primavera non bussa” che viene proposta il 12 e 23 aprile a Monte San Giusto, conosciuta anche come la “Città del Sorriso” grazie al Clown&Clown Festival ed ai progetti ad esso collegati. Un omaggio a “Faber” che a 16 anni dalla sua scomparsa continua a far emozionare e riflettere vecchie e nuove generazioni. L’ingresso è libero, ma in cambio viene richiesta attenzione, partecipazione e predisposizione alle emozioni. “Genova nella Città del Sorriso” è il sottotitolo di questa prima edizione perché la rassegna parte da Genova, dai caruggi e dal suo porto con i cantautori genovesi Max Mandredi e Federico Sirianni che allieteranno il pubblico tra storie, Faber, vino e arte, grazie anche alle degustazioni della Cantina Santori e la collaborazione della trattoria “da Nicolì” che esalteranno i momenti conviviali. Domenica 12 Aprile alle 18.30 sarà proprio Max Manfredi ad aprire la rassegna con un concerto/aperitivo nella cornice del chiostro di Palazzo Bonafede in cui presenterà al pubblico alcuni brani del suo ultimo lavoro “Dremong” ma sarà anche brani in versione acustica del suo “Luna persa”che vinse la Targa Tenco per il miglior disco del 2009. De Andrè definì in una intervista Max Manfredi “il più bravo” e cantò un suo brano “La fiera della Maddalena” inciso nell’album “Max”. Max Manfredi è un perfetto esempio di musicista amatissimo che grazie al passaparola si è creato un pubblico attento, appassionato e sempre più numeroso. Max Manfredi è divenuto, di fatto, un cantautore di culto, e “Luna persa” ne è forse la prova migliore. Prima di Max Manfredi si esibiranno il cantautore marchigiano Marco Sonaglia e il cantautore bolognese Mirco Menna, più volte Targa Tenco e amico della “Città del Sorriso” per aver partecipato diverse volte al CLowb&Clown Festival, a cui spetteranno gli “onori di casa”. La rassegna omaggia Faber anche attraverso l’arte grazie a “De Andrè ed i suoi diversi", esposizione temporanea delle opere dell'artista Costantino Castorio visitabile dal 12 al 26 aprile presso il Polo Museale ad ingresso gratuito. Giovedì 23 aprile alle 21.30 sarà la volta di Federico Sirianni che si esibirà nel Polo Museale. Pluripremiato cantautore genovese, è stato ospite giovanissimo al Premio Tenco, per poi vincere il Premio Recanati della Critica, il Premio Bindi e il Premio Lunezia Doc. Ha tre dischi all'attivo ("Onde clandestine", "Dal basso dei cieli" e "Nella prossima vita", quest'ultimo realizzato con gli GnuQuartet e definito dalla critica specializzata il miglior disco italiano del 2013) e un libro-disco uscito lo scorso Natale "L'uomo equilibrista I - 20 anni di musica sul filo". Federico Sirianni si esibirà insieme al polistrumentista Stefano Barbati. “Primavera non bussa” è organizzata dal Comune di Monte Sam Giusto con la collaborazione della Pro Loco e dell’Ente Clown&Clown. Addetto Stampa Gigi Piga Tel. 3480420650 Email. pressoffice@lp-press.com

Tutti gli eventi per polo museale palazzo bonafede

Nessun evento presente

Altri locali vicino Monte San Giusto (Macerata), Marche