Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Torino - Bologna - Berlin - London - Paris - Firenze - Glasgow - Hamburg - Parma - Padova - Napoli - Köln - Zürich

Live Club

Tutte le informazioni, gli eventi e i concerti di nidaba theatre a Milano (Milano)

NIDABA THEATRE
VIA E. GOLA 12
Milano (Milano)

Contatti

Social

NIDABA THEATRE•02/89408657•339/3477512•VIA E. GOLA 12•ZONA NAVIGLI•MILANO • maxnidaba@gmail.com •www.nidaba.it•www.facebook.com/max.nidaba

PROGRAMMA GENNAIO 2019
 

Inoltriamo il programma relativo al mese di Gennaio, ci scusiamo per il ritardo nell'invio  -
in evidenza diversi eventi importanti con prestigiosi ospiti internazionale
Ricordiamo che tutti gli spettacoli sono con ingresso gratuito, martedì, mercoledì, giovedì iniziano alle 22.00 nel weekend iniziano alle 22.30
Ringraziamo per la preziosa collaborazione
Buon lavoro

NIDABA THEATRE
www.nidaba.it
Massimo Ricciardo
3393477512

    +++  GREAT CONCERT from USA  +++   
 08 MARTEDI - ORE 22.00
ERIC B. TURNER & THE SOUL DOCTOR 
23° ANNIVERSARIO DEL NIDABA
il occasione del 23° anniversario
il Nidaba Theatre presenta un evento davvero speciale
Eric B. Turner, non ci sono parole per descrivere questo  grandissimo cantante gospel newyorkese,
direttore del gruppo Gospel "The Harlem Voices"
che sarà accompagnato dalla band Toscana capitanata da Paolo Pee Wee Durante
all'Hammond, Danny Bronzini alla chitarra, Dimitri Espinoza
al sax, e Piero Perelli alla batteria.
Un tuffo dal blues alla Motown, dal Funk a sonorità più
Gospel in uno spettacolo capace di accendere tutti i tipi di
emozioni umane
 
 09 MERCOLEDI - ORE 22.00
CIPRIANO S'BANDA
 Style: Teatro canzone d'autore 
Un'esperienza musicale che nasce con l' intento di riproporre lo stile del teatro/canzone e la musica della grande tradizione italiana.
E' il racconto di un mondo visionario, divertente ed irripetibile che personaggi come E.Petrolini, R. De Angelis, F.Buscaglione, G.Gaber, P.Ciampi, P.Conte hanno descritto nelle loro canzoni. Uno spettacolo emozionante e genuino che rende la Cipriano'sbanda un prodotto disponibile in offerta,prendi 7 e paghi uno: Michele Cipriano.
 

    +++  GREAT CONCERT from USA  +++    
10 GIOVEDI - ORE 22.00
RUSSELL JACKSON BAND
Style: Blues
Finalmente sul nostro palco il leggendario bassista del re del Blues B.B.KING
Nato a Memphis, inizia la sua carriera  a Chicago nel 1976 lavorando con Otis Clay, Buddy Guy, Bobby Rush, Lucky Peterson, Charlie Musselwhite e Willie Nelson e molti altri.

Ha anche registrato ed è stato in tournée con grandi del calibro di Luther Tucker, Matt Murphy, Kenny Neal e Katie Webster.

Dal 1979-1986 Russell è stato. in tour esclusivamente con B.B. King registrando cinque album dal vivo.

“Durante questo periodo sono stato il primo a mettere il basso slap su una registrazione live blues”.

11 VENERDI - ORE 22.30
GROOVY HAWKS
Style: Soul Blues
é una band di amici uniti dalla passione per il blues ed il funk in tutte le loro forme.

Propone in chiave originale un repertorio accattivante che spazia dal blues più tradizionale di Robert Johnson fino al più moderno Trip-Hop di Moby, passando attraverso atmosfere Pulp,Funk anni 70 ed a momenti di infuocato Rock and Roll.

La particolarità della band sta nei 3 cantanti solisti che fondono le loro voci al servizio di uno show coinvolgente, intenso ed entusiasmante anche grazie a roventi "duelli" di chitarre.

12 SABATO - ORE 22.30
THE MAMA BLUEGRASS BAND
Style: Country Rock
Provenienti da innumerevoli e diverse esperienze, i sei componenti si ritrovano quasi per
caso a suonare musica country e bluegrass. Il repertorio si ispira ai vecchi classici della
tradizione popolare americana; spaziando anche in alcune rivisitazioni e riarrangiamenti
di pezzi più moderni. Un miscuglio di Steve Earle, Pete Seeger, Johnny Cash, country, gospel
e folk per ricreare un angolo di Tennessee!

 

Biografia

Dopo il successo di Living in a B Movie (2014), la Mama Bluegrass Band prova ancora a stupire i suoi fan sempre più numerosi esplorando ancora una volta nuovi terreni musicali.

DOGS FOR BONES èil nuovo disco, come il precedente completamente composto da brani inediti, dove le sonorità si fanno ancora piùrock, segno di un’evoluzione continua che da sempre caratterizza il percorso e il suono della band e che va oltre la contaminazione già presente nella discografia.

Le sonorità graffianti ci portano letteralmente all’osso della questione senza troppi giri di parole: le ossa sono quello che rimane perchè nelle vite di ciascuno di noi, di questi tempi la carne sembra essere ormai finita.

La Mama Bluegrass Band disegna personaggi alla Johnny Cash che cercano una scorciatoia per una felicità che a volte si dimostra effimera a cui fanno da contraltare coloro che invece, lottando giorno per giorno, alla fine riescono a cambiare in meglio le cose.

Sappiamo che è difficile essere un Dog for Bones, ma il consiglio èdi non permettere a nessuno di abbatterci e trascinarci in basso: DON’T LET NO ONE BRING YOU DOWN

    +++  GREAT CONCERT from USA  +++   
 15 MARTEDI - ORE 22.00
LEBURN MADDOX BAND
 Style:  Blues 
un altra leggenda nel nostro programma il chitarrista americano  LEBURN MADDOX

Chitarrista che ha avuto alle spalle collaborazioni con James Brown e George Clinton. In qualità di membro del JCB, Leburn ha condiviso i palchi con artisti di fama mondiale come Chaka Khan, Patti La Belle, Lionel Ritchie, il signor Bill Withers, Kool & the Gang, Motherâ, S Finest, Gil Scott Heron, Cameo, LTD, Rose Royce, Tavares, Chic, KC & The Sunshine Band e la sorprendente Larry Graham & Graham Central Station. Leburn è stato inoltre sul palco con il signor John Lee Hooker.
 SPECIAL EVENT
16 MERCOLEDI - ORE 22.00
CHEAP WINE
 Style: Rock Blues
I Cheap Wine sono attivi dal 1997 e vantano la più lunga ed intensa storia di autoproduzione mai realizzata in Italia nell’ambito della musica rock. Nove album alle spalle, gratificati dai grandi consensi del pubblico e della critica specializzata, centinaia di concerti in Italia e all’estero, tante canzoni trasmesse da numerose emittenti radiofoniche in Europa e negli Stati Uniti hanno reso inossidabile la reputazione dei Cheap Wine, da molti considerati la più grande rock’n’roll band italiana. Ed è proprio la dimensione live il punto di forza dei Cheap Wine, che sul palco riescono ad esprimere appieno tutta la potenza del loro sound chitarristico, capace di sintetizzare, attraverso una lettura del tutto personale, 50 anni di musica rock. Energia allo stato puro, unita ad una padronanza tecnica straordinaria: un concerto dei Cheap Wine è sempre qualcosa di imperdibile.

Difficile, davvero difficile, non subire il fascino dei Cheap Wine. Per tanti motivi, tutti validissimi: si autoproducono in modo professionale, si danno molto da fare per promuovere al meglio la loro musica in Italia e all'estero, se ne strasbattono di non essere trendy, non leccano culi... e, soprattutto, suonano alla grande, come ben pochi hanno fatto prima nella nostra Penisola. Sì, i Cheap Wine sono proprio un gruppo magnifico.
(Mucchio Selvaggio)

Cosa è il rock in Italia? Andate a vedere i Cheap Wine per capirlo. Una band che è rock come nessun'altra nel nostro paese. Una band impressionante per forza musicale e strumentale. Hanno un suono ormai loro che dal vivo fa venir voglia di saltare sui tavoli. Hanno un repertorio e un tiro da paura. E hanno un approccio ineccepibile, che sul palco mette la musica prima dell'ego. Questo dovrebbe essere il rock in Italia. Questi sono i Cheap Wine. (Mescalina)

Un concerto elettrizzante, feroce, torrido, torrenziale e anche romantico. ICheapWine sono una grande rock’n’roll band. (Buscadero)

Il doppio live, così come l’hanno concepito i Cheap Wine, è un monumento alla musica della band, è un'opera coraggiosa e preziosissima dove è racchiusa tutta la loro storia dal 1997 al 2010, 13 anni costellati di grande musica, di straordinaria passione e di incrollabile tenacia, una musica che è cresciuta, mutata, cambiata ma che ad ascoltarla adesso, tutta d’un fiato, non risente degli anni sulle spalle e risulta granitica, un marchio di fabbrica di una band che dimostra di aver raggiunto una grande personalità, una propria identità, una di quelle che l’ascolti e dici… azz!! i Cheap Wine.
(Backstreets)

I Cheap Wine ce l'hanno fatta e con “Stay Alive!” ci consegnano un album live che rimarrà nella storia del rock in Italia.
(Buscadero)
    +++ SPECIAL EVENT from AUSTRALIA  +++   
17 GIOVEDì - ORE 22.00
ROB TOGNONI
Style:  Rock Blues
Rob Tognoni è un artista originario della Tasmania, terra che, per la sua vicinanza con l'Australia non può non aver trasmesso l'influenza della musica rock, marchio di fabbrica della patria dei canguri, la terra degli AC/DC.
Chitarra esuberante, aggressiva e vocalità potente e calda, sempre in bilico tra blues-rock e rock-classico, Tognoni ha la personalità e l'ego dei guitar hero a cui si ispira: Jimi Hendrix e Angus Young ma anche il blues rock sporco e aggressivo di George Thorogood & The Destroyers; suona con precisione e passione e fa la felicità di tutti gli amanti del rock energetico suonato fuori dalle righe.


Caldo e viscerale, Tognoni, oltre ad essere un chitarrista che trasmette feeling come pochi, ha un songwriting di altissimo livello e il nuovo disco "2010db" (ne ha già incisi parecchi), che spazia tra rock, boogie, hard rock, torridi blues e rock & roll, è un album da ascoltare per il piacere di farlo, con una costante dominante: fortemente intriso di un'anima blues e suonato come Dio comanda.

18 VENERDì - ORE 22.30
REGGAEPEOPLE
Style: Reggae Soul
I Reggaepeople nascono nel 2005
Da sempre uniti come una famiglia, hanno saputo affrontare numerose sfide e difficoltà, ultima delle quali la perdita di un membro importantissimo per la band sia dal punto di vista musicale e soprattutto dal punto di vista umano: Jessica Riva. Ogni anno in suo onore organizzano un festival di arte e musica dal nome SummerJe. Sempre nel 2014 si dedicano alla registrazione del loro primo album “Reggaepeople” e si esibiscono in numerosi live e festival tra cui spicca l'apertura alla band “Radici nel Cemento”.

Nel 2016, dopo un difficile cambio di formazione, si rialzano in piedi e danno vita ad un nuovo sound, fatto di reggae ma anche di contaminazioni, di musica suonata e ritornelli da cantare, di gioia e introspezione. Il 4 dicembre 2016 esce il loro primo singolo con videoclip annesso dal titolo “Brand New”. Al momento sono impegnati nella scrittura di nuovi brani.

19 SABATO - ORE 22.30
CHAMELEON MIME
Style: Swing, Rock 
Un evento speciale sul nostro palco, la super band Chameleon Mime presenta il nuovo album “Money grows on trees”

Note "saltellanti" dello swing sfociano in un ritmo travolgente che non permette la staticità degli ascoltatori. Un sound che si lascia contaminare dal levare dello ska e dalla potenza del funky. Sempre all’insaziabile ricerca di un suono diretto e avvolgente, le note si combinano, si trasformano trasmettendo vibrazioni con una potenza e una memoria a lungo termine. Il nome Chameleon Mime, il mimo del camaleonte, sintetizza in due parole il retroscena di quello che la nostra musica comunica. Come camaleonti cambiamo colore, ci mimetizziamo, creando cromatismi differenti, senza mai conformarci in un genere unico e acchiappando con la nostra lingua svelta l’attenzione del pubblico.

22 MARTEDI - ORE 22.00
NIDABA 23° ANNIVERSARY PARTY
Kumi and the triumph of love
 
Per festeggiare i 23 anni di musica live del nidaba theatre
Kumi And The Triumph Of Love
Al loro eclettico spettacolo si alternerà una coinvolgete Jam session
Kumi e’ una cantante e autrice Italo-Giapponese, ha aperto concerti per grandi artisti del calibro di Jeff Beck, Jethro Tull, Ani Di Franco, Deep Purple, Steve Lukather,Vasco Rossi,Bob Geldof, Gary Moore.
Sul palco Kumi e’ una bomba di energia che sprigiona emozioni attraverso una voce potente e sensuale in un miscela di Rock anni 70’ Soul e Alternative-Pop.
Nei suoi ultimi spettacoli fonde il Rock, Blues e Soul, alternando brani originali a covers

23 MERCOLEDì - ORE 22.00
EC3io
special Guest Claudio Guarcello
Style: Soul  Pop
Ec3io è un progetto che esiste da oramai 10 anni e che incontra la sua forma finale
grazie all’unione di tre musicisti che condividono, oltre che la stessa passione, anche la
stessa mentalità e lo stesso approccio alla musica. Il progetto è guidato alla batteria da
Riccardo Bruno, al basso da Andrea Vismara e alla chitarra e alla voce da Ettore
Cappelletti, questo è il nucleo della band che poi in realtà ha la possibilità di
trasformarsi in formazioni differenti ospitando differenti musicisti che vanno a
completare la formazione secondo le esigenze musicali e di repertorio.
La band propone una songlist con una main line molto chiara: la Black Music, un
viaggio attraverso i quartieri di Brooklyn e Detroit, tra Stax e Motown fino ad arrivare
agli artisti contemporanei.
Da Marvin Gaye a D’angelo, Allen Stone e Aderson Paak, l’approccio NUSOUL della
band è la chiave di lettura principale, questa è la direzione più netta che il progetto
vuole offrire a chi ascolta sempre mantenendo una salda la consapevolezza della
tradizione della musica Black.
Sono molti gli obiettivi di questo progetto teso ed impegnato innanzitutto alla
scrittura dei brani originali, e a far inoltre diventare l’ensemble un collettivo che possa
esprimere ed interpretare al meglio le idee di produzione create dal trio.

24 GIOVEDì - ORE 22.00
THE GOOSEBUMPS Bros
Style:  Blues Rock
The Goosebumps Bros Cesare “ Big C” Nolli – chitarra, voce Paolo Legramandi – basso, voce Nik Taccori – batteria, voce Collettivo di musicisti che collabora da lunga data in diversi progetti, ognuno con alle spalle importanti esperienze live e in studio in ambito nazionale ed internazionale (Big Daddy Wilson, Neffa, Van De Sfroos, Zucchero, Terence Trent D’Arby, Casino Royale, Nina Zilli, Giorgia, Gnola Blues Band, Jack Jaselli…). Il sound bluesy della band – che propone brani originali e cover – svaria dal classic soul al funk, dal reggae al southern rock, con momenti pervasi dallo spirito delle autentiche jam band d’oltreoceano. L’uso delle voci arricchisce e rende peculiari gli arrangiamenti del repertorio della band..

25 VENERDì - ORE 22.30
MARZA BLUES BAND ft. Mauruzio Gnola
Style: Rock Blues
Special Guest: MAURIZIO GNOLA

La Fabio Marza Band nasce nel 2007 ed è composta da Fabio Marzaroli (chitarra, dobro, lap steel, armonica e voce, Fabio Mellerio (basso, voce e percussioni), Max Ferraro (batteria, cori e chitarra), Greta Bragoni (voce e cori).

Entrato nel pieno della maturità artistica il leader Fabio Marzaroli guida la propria band in un percorso fatto di brani originali – in un repertorio che spazia dal blues rurale acustico al rock-blues elettrico di matrice tipicamente sudista – mantenendo un suono corposo e contraddistinto, con momenti elettrici alternati ad atmosfere acustiche. Nello spettacolo sono proposti brani tratti dall’omonimo album di debutto, dal secondo album “Blackboard” e dal più recente “You Know Me – live at Labirinto”, registrato lo scorso ottobre e promosso con questo tour 2015.

Con il suono della Allman Brothers Band nel cuore e, quindi, con lunghe cavalcate chitarristiche che spaziano nella quasi totalità della musica americana ma, al contempo, con una visione attuale del blues, la Fabio Marza Band si caratterizza nel panorama italiano anche per la simpatia del suo leader e per la sua duttilità che lo ha portato a collaborare e dividere il palco con alcuni dei più importanti interpreti del blues italiano, su tutti Alex Gariazzo (Treves Blues Band), suo produttore artistico e Paolo Bonfanti, presenti anche nel recente “live”.

Un concerto, quindi, all’insegna del grande rock blues che saprà riscaldare ogni tipo di pubblico, in una serata davvero indimenticabile.

26 SABATO - ORE 22.30
FRANCY AND THE SOUL ROOM
Style: Soul
I Francy and the Soul Room sono una band di otto elementi, uniti in nome della Soul Music. Francy, Francesca Arrigoni (Mine Vaganti, Madame Framboise, New Rising Sun, La Betoniera..), è la voce del gruppo. Da sempre appassionata di black music, nel 2015 decide di buttarsi in una nuova avventura: ripercorrere le tappe fondamentali della Motown Records, celebre etichetta discografica di Detroit che lanciò artisti come Stevie Wonder, Marvin Gaye, Jackson 5, Temptations, Supremes, Martha Reeves e molti altri.

La Motown Records insieme alla sua band (The Funk Brothers) furono fondamentali nella storia della musica soul, tanto da dare vita al “Motown Soul”, uno stile di musica con tratti estremamente distintivi, quali l'uso del basso, del tamburello e un particolare stile vocale.

Circa cinquant'anni dopo, un gruppo di simpatici individui si riunisce in una piccola stanza piena di buone vibrazioni e di amore, dando vita ai Soul Room.
Una band affiatata composta dagli inseparabili

- due vere Ladies: Lara Molteni e Lucia Fontana ai cori
- Giorgio Giommi alla chitarra è il menestrello del Soul
- Ivan Rigamonti alle Tastiere
- Marco Villa al sax baritono
- Andrea Gerosa alla batteria
- Alessandro Rigamonti al basso

 SPECIAL EVENT
29 MARTEDI - ORE 22.00
STATO BRADO
Style: Rock Pop
30 MERCOLEDì - ORE 22.00
BANFI. BAZZARRI. CASUCCI
Style: Blues
Se volete assistere ad uno spettacolo blues suonato in modo indescrivibile, ecco quattro Super musicisti , che  accompagnano la bellissima vocalist Isabella Casucci
Questo ensemble di cinque musicisti di altissimo livello,
 guidato da Aldo Banfi al pianoforte e Claudio Bazzari alla chitarra  ospitano la voce passionale e potente di Isabella Casucci. Il gruppo, che porta dal vivo anche il primo album «In The Balance», ha collaborato con artisti italiani e internazionali fra cui Mina, Celentano, De André, Ramazzotti, Nannini, Ray Charles, Nathalie Cole, Toquinho, Grace Jones, Donna Summer e Paul Young. Oltre ai leader Banfi e Bazzari, e la special guest Casucci, il quartetto è completato da una super la sezione ritmica.

   SPECIAL EVENT 
31 GIOVEDì - ORE 22.00
JAZZ LAG
Style:  Swing charleston Blues anni '20
La loro musica dal carattere vintage spazia dal jazz allo swing passando attraverso ritmi latini e scorribande gitane. Un intenso viaggio musicale in giro per il mondo, tra baci a mezzanotte, gentilezza d'altri tempi e vita d’ogni giorno.Dal jazz di Louis Armstrong fino ai fasti della Swing Era, con qualche incursione pop, i Jazz Lag ripercorrono i grandi classici della storia del jazz e dello swing attraverso le composizioni dei suoi grandi maestri americani e italiani.




Copyright © 2019 Nidaba Theatre Milano, All rights reserved.
programma stampa

Our mailing address is:
Nidaba Theatre Milano
Via Gola 12
Milan, Mi 20123
Italy
Phone; +39 339 3477512
www.nidaba.it

Tutti gli eventi per nidaba theatre

Altri locali vicino Milano (Milano), Lombardia