Tutte le informazioni, gli eventi e i concerti di la salumeria della musica a Milano (Milano)

   
Giovedi  12 Maggio,  21:30


FRANCESCO GABBANI

Parte il 6 maggio, da Pordenone, il tour di Francesco Gabbani, il cantautore e polistrumentista toscano che ha vinto la 66° edizione del Festival di Sanremo, il Premio della Critica Mia Martini nella sezione Nuove Proposte e il Premio Sergio Bardotti per il miglior testo del Festival.

“Non vedo l'ora di salire sul palco perché é il live la mia dimensione ideale” ha dichiarato Francesco Gabbani che è pronto a partire e a presentare dal vivo il suo nuovo lavoro “Eternamente ora”, uscito il 12 febbraio per BMG Rights Management (Italy) ed entrato nella Top 20 della classifica Gfk-Fimi degli album più venduti in Italia, quattro settimane dopo l’uscita.

“Eternamente ora” è l’album che segna una svolta nella carriera artistica di Francesco e che rappresenta appieno il nuovo viaggio musicale che ha intrapreso, fatto di sonorità pop elettroniche e di testi che invitano a riflettere su vari aspetti della vita . Il disco contiene “Amen” il brano sanremese da sei settimane in vetta alle classifiche airplay radio, che ha già superato i 3 milioni e 500 mila di visualizzazioni su youtube

Francesco Gabbani (Voce/Chitarra/Synth) sarà accompagnato, sul palco, da Filippo Gabbani (Batteria elettronica/Cori) e Lorenzo Bertelloni (tastiere).

Ingresso 15€
Prev ticketone e mailticket   
   
Venerdi  13 Maggio,  22:30


TOM'S FAMILY

Funky Night


Antonello "jantomen" Aguzzi piano key
Luca Meneghello guitar
Paolo Costa bass
Leif Searcy drum
Daniele Moretto trumpet
Daniele Comoglio sax
Alessio Nava trombone
Sandro De Bellis percussioni
Voci Max Piran
Deborah Falanga
Un eccellente band questa sera propone un repertorio di cover prevalentemente (e gloriosamente) Funk e Soul, con qualche puntata nel jazz moderno.
Il programma annuncia la presenza di numerosi brani di Stevie Wonder, Ray Charles, James Brown, Al Jarreau, Aretha Franklin, Otis Redding e Marvin Gaye, con incursioni piu' ardite nei repertori dei Brecker Brothers e di Maceo Parker.

Ingresso 12€

   
Sabato  14 Maggio,  22:30


POP '80

BREAD BAND

a seguire djset ingresso 10 euro con cons.


Marcello"Bread"Schena:Voce -
RobertoBig Conti:Basso e voce -
Pietro Marchesi:Chitarra -
Michele Fazio:Tastiere -
Enrico Santangelo: Batteria.

Ingresso 10€
   
Mercoledi  18 Maggio,  21:30


NANDO TIMOTEO SHOW


Ingresso 10€
   
Giovedi  19 Maggio,  21:30


BANFI BAZZARRI BAND

Feat. Isabella Casucci

Claudio Bazzari alla chitarra e Aldo Banfi all’organo Hammond dopo anni di prestigiose collaborazioni con artisti nazionali ed internazionali, grazie all’incontro con la potente e passionale voce di Isabella Casucci e all’eccezionale supporto ritmico di Marco Mangelli al basso e Alberto Pavesi alla batteria, ritornano “On the road” con la BANFI E BAZZARI BAND, proponendo uno spettacolo intenso e coinvolgente, alternando cover di brani che solo raramente vengono proposti e brani originali tratti dal loro primo CD “In The Balance”. Vi aspettiamo!

Ingresso 10€

   
Venerdi  20 Maggio,  21:30


Samantha Iorio

A LADY IN SOUL


Samantha Iorio, voce
Massimiliano Rocchetta, pianoforte
Mauro Mussoni, contrabbasso
Fabio Nobile, Batteria
Dopo aver calcato palchi italiani e stranieri per eccellenza come vocalist al fianco di Mario Biondi, Pino Daniele, Incognito, Burt Bacharach, Al Jarreau, Jeff Cascaro, Alain Clark e i più grandi Jazzisti Italiani e dopo l’uscita radiofonica del suo singolo “Free”, Samantha Iorio (cantante, vocalist, talent scout e produttrice musicale) torna con il suo progetto
“A Lady In Soul”, un percorso tra le voci internazionali che hanno segnato il suo cammino professionale negli anni: Minnie Ripperton, Deniece Williams, Diana Ross, Incognito, Anita Baker sono solo alcuni degli artisti che Samantha ripropone durante il suo concerto, accompagnata da Jazzisti italiani di rilevanza internazionale.

Ingresso 12€
https://www.facebook.com/events/575790265923166/   
   
Sabato  21 Maggio,  22:30


SOULSOUND

a seguire djset ingresso 10 con cons.


MAX PIRAN - VOICE/KEYBOARDS
ANTONIO PETRUZZELLI - BASS
RICCARDO BRUNO - DRUMS
SIMONE BOFFA - GUITAR
QUATTRO RAGAZZI CON UNA SANA PASSIONE PER LA SOUL MUSIC.
DAI ‘70 DI BILL WHITERS ALL’R&B ODIERNO DI JOHN LEGEND, UN REPERTORIO DALLO STILE E DALL’ARRANGIAMENTO PERSONALE, NELLA RICERCA DI UN SOUND CALIBRATO E COINVOLGENTE MA SOPRATTUTTO CARICO DI GROOVE. IN LAVORAZIONE I PRIMI BRANI INEDITI CHE, PRESTO, SARANNO ESEGUITI ANCHE LIVE. LO SHOW COINVOLGE SPESSO GRADITISSIMI OSPITI DI PRESTIGIO.

Ingresso 10€

   
Giovedi  26 Maggio,  22:00


MAMO TRIO

Massimo Moriconi trio -Maxx Furian-Luciano Zadro


MASSIMO MORICONI - bass
LUCINO ZADRO - chitarra
MAXX FURIAN - drums
Nato a Roma nel 1955, Massimo Moriconi inizia a suonare il basso all’età di 13 anni. Collaborazioni in tournée e dischi, con nomi del calibro del Sestetto Valdambrini/ Piana, Saxes Machine, Enrico Pieranunzi Trio, Franco D’Andrea, Tullio de Piscopo, Isoritmo, Gianni Basso, Renato Sellani Duo, Eddy Palermo Trio, Dado Moroni Trio, Massimo Urbani, Tankyo Band, Fassi Quartet, Flavio Boltro, Paolo Fresu, Enrico Rava, Maurizio Giammarco Quartet, Danilo Rea Trio, Gianni Coscia e altri.
Si sono avvalsi poi della sua collaborazione in concerti e dischi jazzisti stranieri come Lee Konitz, Johnny Griffin, Phil Woods, Tal Farlow, Sal Nistico, Franco Ambrosetti, Don Moye, Mike Melillo, Billy Cobham, Tooth Thielemans, Barney Kessell, Ralph Towner, Kenny Wheler, e molti altri.
Dal 1980 al 1989 è stato il bassista dell’orchestra dei ritmi leggeri della RAI di Roma. In questo periodo ha avuto modo di suonare per autentici miti come Jerry Lewis (Tour italiano ‘84), Mirelle Matieu, Liza Minnelli ecc., sotto la direzione di Maestri quali B. Canfora - G. Ferrio - P. Calvi - R. Pregadio.
Ha inciso colonne sonore per film con compositori e direttori di fama mondiale come E. Morricone, A. Trovajoli, L. Bacalov, R. Ortolani, N. Piovani, P. Piccioni. Svolge una intensa attività come sideman in sala di registrazione (ha registrato circa 200 tra dischi e CD ). Ha invece realizzato 4 dischi come leader : BASS IN THE SKY (con Enrico Pieranunzi e Bruno Biriaco), FULL con (M. dei Lazzaretti, F. Ventura, C. Pizzale, M. Carrano, E. Gentile), TRIO & GUESTS (con M. Giammarco, O. Valdambrini, S. Sabatini, C. Mastracci, F. Ventura, G. Ascolese), D’IMPROVVISO con ospiti quali Mina, Concato, Phil Woods, Eric Marienthal, Danilo Rea, Ellade Bandini.
Le sue doti di eclettismo lo rendono particolarmente richiesto anche nel mondo della musica leggera: registra per Rossana Casale, Fiordaliso, Scialpi, Fred Bongusto, Franco Califano, Johnnie Holiday, Fiorella Mannoia, Mietta, Audio 2, Steven Slaschk, Christian De Sica. Tra le collaborazioni più durature spiccano quella con Mina (dall’83 ad oggi é il bassista di tutte le sue produzioni) e quella con Fabio Concato (dal ‘93 ad oggi). Nel 1995 vince il referendum nazionale di Guitar Club come miglior contrabbassista e come miglior bassista di sala di registrazione. Nel ‘96 vince il referendum della rivista “Chitarre” come miglior bassista Jazz-fusion.

Ingresso 10€

   
Venerdi  27 Maggio,  22:30


I BRADI

a seguire djset ingresso 10 con cons.


Fulvio Arnoldi (Voce,Chitarra);
Enzo Messina - piano /keys
Leif Searcy (Batteria,Voce);
Mario Belluscio (Basso)
Heggy Vezzano (chitarra)
I Bradi sono banda stabile sin dal 1998, tutti musicisti di buona fama in Italia e non solo. Il repertorio comprende covers funk rock “non solite” , i pezzi passano attraverso le alchimie della band e ne escono personalizzati, in versioni esclusive. Di grande riferimento per il gruppo sono stati Ben Harper, I Black Crowes, Prince, ma anche il rock più classico di Hendrix, piuttosto che il pop da classifca, Madonna (!) per dirne uno, oppure qualche inaspettato, resuscitato pezzo di Ivan Graziani, o di Finardi. Nessuna barriera di etichetta. Tutto, viene puntualmente rivisitato col risultato di un sound molto personale, oltre che coerente, energico, molto ritmico, o a tratti instrospettivo, etereo. Tra le collaborazioni dei singoli musicisti citiamo Zucchero, Francesco Renga, Dolcenera, Carmen Consoli, Malika Ayane, Terence Trent D'Arby, Little Steven, Folco Orselli, e si potrebbe continuare...

Ingresso 10€

         OTTOBRE   
   
Giovedi  6 Ottobre,  21:30


VITTORIO COSMA

LA FACOLTA' DELLO STUPORE

Il disco “La Facoltà dello Stupore” testimonia alcuni momenti del mio percorso musicale negli ultimi 10 anni. E’ volutamente vario nelle composizioni e nel tipo di strumenti usati: il pianoforte, naturalmente; ma anche l’orchestra, l’elettronica, le voci.
Ogni brano è una sorta di quadro e rappresenta un momento dell’esistenza, un progetto, un incontro. Incontri con Elisa, Howie B, con il mio fratello maggiore Eugenio Finardi, con lo scrittore Michel Houellebecq con l’elettronica di Vaghestelle e Paolo Gozzetti, con gli Islandesi Valgeir Sigurdsson e Borgar Magnasson, con musicisti di grande sensibilità come Paolo Costa, Stefano Cabrera, Marco Rovinelli e Giancarlo Parisi, i Solis Strings Quartet, l’Orchestra della Radio di Zagabria e l’orchestra di Ennio Morricone, la Roma Sinfonietta.
Incontri nati anche nella realizzazione di progetti ibridi come InDeepAnDance, opera scritta con i Masbedo e con lo scrittore Aldo Nove o da colonne sonore di film come “The Lack” , sempre dei Masbedo o “Italy in a Day” di Gabriele Salvatores, realizzata come Deproducers insieme ai miei amici Gianni Maroccolo, Riccardo Sinigallia e Max Casacci.
Il concerto racconta questo percorso.
E’ un viaggio attraverso colonne sonore, musica per installazioni di arte contemporanea e brani musicali semplicemente da ascoltare. Da solo: con il pianoforte, i sintetizzatori, la voce e delle piccole storie. Per raccontare la musica anche con le parole.
E con i contributi in voce di Michel Houellebecq, Eugenio Finardi e Riccardo Sinigallia. Alcuni brani sono accompagnati dalle immagini tratte dai film per cui sono stati scritti (Salvatores, Masbedo, de Maria). Un procedimento inverso rispetto al solito scrivere musica per immagini. Qui la musica è il soggetto e le immagini la “accompagnano”, restituendole centralità.
Per abbandonarsi e pensare. Anche ad occhi chiusi.
Mio padre mi ha sempre detto : “ Alimenta la facoltà dello stupore “. Cercherò di ricordarmelo ogni giorno.
Vittorio

Ingresso 15€
http://www.mailticket.it/   
   
Mercoledi  19 Ottobre,  21:00


GRAHAM CANDY


Ingresso 15€

Come raggiungere il luogo

Contatti LA SALUMERIA DELLA MUSICA

LA SALUMERIA DELLA MUSICA•02/56807350•VIA PASINETTI, 4•ANG. VIA RIPAMONTI•MILANO• salumeriadellamusica@gmail.com •www.lasalumeriadellamusica.com•www.facebook.com/salumeria.dellamusica
Milano (Milano)

Tutti gli eventi per la salumeria della musica