Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Bologna - Roma - Torino - Padova - Firenze - London - Ravenna - Brescia - Napoli - Paris - Berlin - Zürich - Genova - Parma

Live Club

Tutte le informazioni, gli eventi e i concerti di blah blah a Torino (Torino)

BLAH BLAH
via Po, 21
Torino (Torino)

Contatti

Social

BLAH BLAH•via Po, 21•TORINO•INFO: 392.7045240 Torino• blahblahtorino@gmail.com

Carissimi,
 
ecco di seguito la programmazione completa di Ottobre 2018 al Blah Blah. I concerti sono in "rosso" mentre i dj set sono in "verde", gentilmente, soprattutto per quest'ultimi aggiornate le vostre agende. I prezzi dei concerti sono indicati nella parte relativa alle biografie, dove non indicato è da considerarsi sempre ingresso gratuito. Occhio ai THE PEAWEES il 05 Ottobre col disco nuovo, STARCONTROL il 6 Ottobre che organizzerò in prima persona e che sono una bomba, il 17 Ottobre MARGARET DOLL delle Demolition Doll Rods con la sua nuova band, il 18 Ottobre il ritorno di BOB WAYNEPer eventuali interviste, potete contattarmi quando volete e ve le combino nel più breve tempo possibile. Grazie e a presto! Rapone, 3495380949rapone@libero.it
 
OTTOBRE 2018
 
Lunedì 01/10/2018: Sonorizzazione NOSFERATU a cura di Propaganda 1904
 
Mercoledì 03/10/2018: BLEIB MODERN (Ger, Dark Post-Punk)
 
Giovedì 04/10/2018: The Penske (Can, Punk Rock) + Low Standards, High Fives (It) 
 
Venerdì 05/10/2018: The Peawees (It, Punk’n’Roll legend), Release Party. A seguire KILLING MOON - dj set by Clean Pee & Topa-jay
 
Sabato 06/10/2018: Starcontrol (New Wave, Post Punk, 80’s). Prima e a seguire Melody Maker(s): Dj Blaster T., Rap1, Paolo Alberto Sciacca
 
Domenica 14/10/2018: The CRY (USA, Rock’n’Roll/Power PoP)
 

Martedì 16/10/2018: MOHAMA SAZ (Spagna, Rock psychedelico con influenze turche)

 

Mercoledì 17/10/2018: MARGARET DOLL ROD'S HEARTTHROB CHASSIS (Detroit, R’n’R, Lo-Fi, Psych Supergirl)

 

Giovedì 18/10/2018: Bob Wayne (Seattle, Outlaw Country) + The Blues Against youth (It, Country primitive one man experiment)

 

Venerdì 19/10/2018: MalClango (Tamburi e bassi fondi, scimmioni addestrati da membri di: Juggernaut, Inferno, Donkey Breeder) + FIORI – Trio Rock ex TITOR. Prima e a seguire ITALIANS DO IT BETTER by Carletto il principe dei mostri

 

Sabato 20/10/2018: GIORGIO CANALI ROSSOSOLO + ESMA (poeta folk). Prima e a seguire Melody Maker(s): Dj Blaster T., Rap1, Paolo Alberto Sciacca

 

Martedì 23/10/2018: The MONSTERS (60ies garage punk’86) – The VOODOO RHYTHM!!! – Unica data italiana 

 

Giovedì 25/10/2018: SLIFT ( Fr, 70's kraut / space rock)

 

Venerdì 26/10/2018:  BLACK RAIMBOW (It, stoner trio) Space Paranoid – release party. A seguire TDanze dj set by Furfi

 

Sabato 27/10/2018: DARK ROOMS (Usa, violinista di St.Vincent e Polyphonic Spree). Prima e a seguire Melody Maker(s): dj Blaster T., Rap1, Sciacca

 

Martedì 30/10/2018: Th’ Losin Stresks (Garage punk Kings dalla California su Slovenly) + Vernon Sélavy (It, entertainmnt for girlies, psicheedelia soul barking) 

 

Queste le altre attività:

 

Domenica 07/10/2018: Transmission – Musica d’essai: il Cinema da ascoltare con Alberto campo – Tesseramento AIACE

 

Mercoledì 10/10/2018: TOHorror Film Fest – Festival Internazionale di Cinema e Cultura del Fantastico 

 

Giovedì 11/10/2018: TOHorror Film Fest – Festival Internazionale di Cinema e Cultura del Fantastico

 

Venerdì 12/10/2018: TOHorror Film Fest – Festival Internazionale di Cinema e Cultura del Fantastico. A seguire GOOD TIMES dj set a cura di Valletta & Seba Mc

 

Sabato 13/10/2018: TOHorror Film Fest – Festival Internazionale di Cinema e Cultura del Fantastico. Prima e a seguire Melody Maker(s): Dj Blaster T., Rap1, Paolo Alberto Sciacca

 

Domenica 14/10/2018: TOHorror Film Fest – Festival Internazionale di Cinema e Cultura del Fantastico – Workshop fino alle 17.00 // proiezione dalle 21.00 alle 22.00

 

Mercoledì 24/10/2018: NOTTE HORROR: OMAGGIO DARIO ARGENTO - Dibattito, proiezione film SUSPIRIA (Versione restaurata) Dario Argento, 1977 - ITA

 

Giovedì 25/10/2018: PSICOAPERITIVO – Un assaggio di psicologia

 

Domenica 28/10/2018: Teatro – OFF STAGE

 

Mercoledì 31/10/2018: HALLOWEEN 2018 party dj set Blaster T. & Topa-Jay

 

 

comunicato stampa
 
Blah Blah, Via Po 21, Torino
infoline: 3927045240
I CONCERTI iniziano sempre ore 22:00 nel week-end (Venerdì e Sabato) e ore 21:45 tutti gli altri giorni.
 
BIOGRAFIE e FOTO:
 
Lunedì 01/10/2018: Sonorizzazione NOSFERATU a cura di Propaganda 1904. Inizio ore 21:30. Ingresso 3 euro.
 
Propaganda 1904 sonorizza dal vivo Nosferatu, eine Symphonie des Grauens, il capolavoro espressionista diretto da Friedrich Wilhelm Murnau nel 1922. Visioni gotiche e tecniche cinematografiche avanguardistiche che verranno celebrati attraverso potenti suoni elettronici, drone, noise, industrial, ambient e altre architetture sonore sperimentali. Il film sarà introdotto da Fabio Pezzetti Tonion (Bibliomediateca Mario Gromo). 
 
 
Mercoledì 03/10/2018: BLEIB MODERN (Ger, Dark Post-Punk). Ingresso 5 euro.
 
I Bleib Modern sono una band dark, post punk, cold wave, con base a Berlino e Monaco. Frequenti incursioni anche in territori Noise e Rock Psichedelico. Fondati nel 2014 come progetto solista di Philipp Laufer, sono diventati una band nel 2015 con l’arrivo degli altri componenti: Vinz, Peter, Leo, Tommy. Stanno per far uscire il loro quarto album e hanno girato in lungo e largo l’Europa e la Scandinavia.
 
 
Giovedì 04/10/2018: The Penske (Can, Punk Rock) + Low Standards, High Fives (It). Ingresso 4 euro.
 
I The Penske File sono tre amici di Burlington (Canada) che han sempre fanno tutto il possibile per sfuggire alla noia del posto da cui provengono. Hanno messo su una band e hanno scoperto che quel che sapevano fare meglio di ogni altra cosa era salire sul loro furgone, bere birre economiche, perdere litri di sudore sul palco e scrivere canzoni indimenticabili. Il loro punk rock mischiato allo street/folk è figlio diretto della working class (Clash e Springsteen su tutti) ma porta in sè le intuizioni melodiche di band più attuali quali Gaslight Anthem, PUP o The Mezingers. E' onesto e sincero, ma allo stesso tempo rimane attaccato alle pareti del cervello per giorni interi come un disco pop da classifica. E' il tipo di disco che può far nascere l'amore per il punk rock, ancora oggi. Con tre LP (l'ultimo dei quali acclamato all'unanimità dalla critica e premiato con uno "Staff Pick" sul sito/bibbia PunkNews) e numerosi tour alle spalle, i The Penske File arrivano ora in Italia per tre date, pronti a incendiare ogni palco sul quale metteranno piede.
 
 
Venerdì 05/10/2018: The Peawees (It, Punk’n’Roll legend), Release Party. Ingresso 5 euro. A seguire KILLING MOON - dj set by Clean Pee & Topa-jay.
 
Era nell’aria, l’attesa è finita. I Peawees sono tornati con un nuovo album: “Moving Target”, 10 canzoni ispirate dal wall of sound di Phil Spector, dai gruppi femminili degli anni Sessanta, dal groove dei Sonics e dall’eclettismo dei Clash. Pezzi carichi di chitarre jingle-jangle, pianoforte incandescente, un ritmo irresistibile e un songwriting micidiale. Grazie a cinque album e svariati singoli pubblicati nel corso della propria carriera, i Peawees - storica band di La Spezia - sono diventati un punto di riferimento per la scena rock & roll internazionale. E dopo oltre 20 anni on the road, non smettono di sorprendere con il proprio personalissimo stile, un mix di rock & roll, R&B, garage, soul e punk rock. Hanno suonato in tutta Europa e negli Stati Uniti condividendo il palco con leggende del calibro di Sonics, Damned, Dictators, Radio Birdman e Dwarves. Canzoni come “As Long As You Can Sleep”, “Walking Through My Hell”, “Justify” e “Stranger” vi scalderanno cuore, anima e corpo, trascinandovi in un party memorabile.
 
 
Sabato 06/10/2018: Starcontrol (New Wave, Post Punk, 80’s). Ingresso gratuito. Prima e a seguire Melody Maker(s): Dj Blaster T., Rap1, Paolo Alberto Sciacca.
  
Gli Starcontrol sono una band il cui genere, ibrido di sonorità new wave, richiami post-punk ed eighties, trova collocamento all’interno di quel filone revival new-wave fiorito nella ultima decade, panorama altrimenti indicato con il termine neo wave. Membri della band sono Davide Di Sciascio (voce), Laura Casiraghi (basso, voce) e Moreno Zorzetto (chitarra, synth, programming). All’attivo hanno un omonimo EP di sette pezzi rilasciato all’inizio del 2011, un EP di cinque tracce nominato “The Ages of Dreams” uscito nel maggio 2012 e un full-lenght di dieci brani dal titolo “Fragments” pubblicato il 2 febbraio 2018 sotto etichetta Swiss Dark Nights. Tra le passate esperienze live si ricordano l’apertura dei concerti dei The Chameleons e di Zola Jesus, la partecipazione all’ultima edizione del Moonlight Festival a Fano, la condivisione del palco con: Ash Code, Soviet Soviet, Tying Tiffany, Rosa Crvx, Winter Severity Index, M!R!M!, Varsovie, Sjöblom e Lust For Youth.
 
 
Domenica 07/10/2018: Transmission – Musica d’essai: il Cinema da ascoltare con Alberto campo – Tesseramento AIACE. Inizio ore 18:00.
 
  Dopo il successo della prima edizione, torna “Transmission”: ciclo d’incontri promosso da Aiace Torino nel quale cinema e musica si specchiano l’uno nell’altra, generando un format che intende essere al tempo stesso divertissement culturale e pretesto conviviale. Cinema e musica viaggiano insieme da quasi un secolo: quando il primo è diventato sonoro, ha cominciato ad approfittare della seconda, immortalata frattanto sui dischi. Una relazione simbiotica che ha segnato la storia culturale del Novecento e sta proseguendo tuttora. Non muta la formula dell’esperimento, ossia utilizzare i brani musicali impiegati nei film come fossero dischi, facendo radio dal vivo, ma con lo schermo in più, ottenendo così un collage audiovisivo costruito accostando spezzoni di film associati a canzoni famose e non, uniti fra loro da una trama narrativa ideata ed esposta da Alberto Campo nell’insolita veste di MJ (Movie-Jockey). Né variano collocazione cronologica e modalità: tre domeniche di autunno, nel tardo pomeriggio, all’ora dell’aperitivo, dalle ore 18 in poi, il 7 ottobre, l’11 novembre e il 9 dicembre, con ingresso libero riservato ai soci Aiace (che nella circostanza inaugura la campagna di tesseramento per la nuova stagione al prezzo scontato di 9 euro, anziché 12). La novità riguarda il luogo che ospita gli appuntamenti: questa volta il Blah Blah in via Po 21, luogo particolarmente carico di simbologie e significati, essendo stato in origine, all’inizio del XX secolo, sede della prima sala cinematografica della città.
 
Domenica 14/10/2018: The CRY (USA, Rock’n’Roll/Power PoP). Ingresso 5 euro.
 
The Cry sono un giovanissimo quintetto glam-rock'n'roll di Portland, Oregon. Le loro influenze spaziano dai Beach Boys, Ramones, Sweet, fino ai piu' recenti e concittadini Exploding Hearts, dei quali secondo molti sono i diretti discendenti. Ventenni, ma hanno gia' all'attivo due album (ri)stampati dalla tedesca Taken by Surprise. Il debutto, "The Cry" ha raggiunto la sesta ristampa, mentre “ angerous Game" e' stato votato da molti addetti ai lavori il miglior disco indipendente del 2014. Ospiti fissi delle scalette radiofoniche di Little Steven Van Zandt (E Street Band), i The Cry fondono armonie vocali tipiche degli anni '50 alla melodia dei '60, con un'attitudine ed un look tutto '70 e l'energia del punk.
 
 

Martedì 16/10/2018: MOHAMA SAZ (Spagna, Rock psychedelico con influenze turche). Ingresso 4 euro.

 

La band madrilena, side project degli affermati Melange, mischia sapientemente garage, psychedelia & world music. Le influenze delle musica mediorientale sono ben chiare anche dall’utilizzo di strumenti quali il Saz o il clarinetto. Il loro sound costituisce un ponte ideale tra la musica tradizionale di questi paesi e la neo-psychedelia, non disdegnando puntate nel free jazz o nel pop /rock.

 

Link Mohama Saz: https://www.facebook.com/blahblahtorino/photos/gm.527943991009452/1966832513376346/?type=3&theater

 

Mercoledì 17/10/2018: MARGARET DOLL ROD'S HEARTTHROB CHASSIS (Detroit, R’n’R, Lo-Fi, Psych Supergirl). Ingresso 5 euro.

 

La leggendaria cantante-chitarrista delle Demolition Doll Rods presenta la sua nuova band su Burger Records e New Fortune Rec. Aspettatevi atteggiamenti irriverenti, garage rock, sfavillii da divi glam dal sapore rosa shocking e valigette di make up da svuotare. Il concerto vi rimanderà inevitabilmente alla grandiosa produzione “psychobilly" dei Cramps passando per il monumento musicale per eccellenza della musica di Detroit: Iggy Pop. Lustri e Paillettes (ove presenti) saranno giusto l'eccentrica cornice di un concerto musicalmente eccessivo, probabilmente, ma estremamente valido.

 
 
Giovedì 18/10/2018: Bob Wayne (Seattle, Outlaw Country) + The Blues Against youth (It, Country primitive one man experiment). Ingresso 7 euro.
 
Bob Wayne è un personaggio fuori dal comune e decisamente fuori dal tempo,anche se la sua attitudine sta diventando una vera e propria nuova scena musicale in America. Arriva da Seattle, ma la sua musica affonda le radici nella più profonda musica popolare del sud degli Stati Uniti, con la sua band formata da un banjo, un violino e un washboard, la stirapanni metallica tipica del Texas, e storie legate a personaggi fuori dalla legge, dalle comune regole di convivenza. È una sorta di neo tradizionalista, un nuovo fuorilegge del country e non a caso ha diviso il palco con un altro irregolare dal cognome intoccabile in quelle terre, ovvero Hank Williams III, discendente ribelle dell omonimo che ha scritto i più grandi classici della country music. Bob Wayne, figlio illegittimo di Johnny Cash e Ozzy Osbourne arriverà con una miscela di country americano e attitudine da vero redneck. Hank Williams che suona i Pantera, o viceversa. Preparatevi ad un barbecue infernale!
 
Link FOTO Bob Wayne:
 

Venerdì 19/10/2018: MalClango (Tamburi e bassi fondi, scimmioni addestrati da membri di: Juggernaut, Inferno, Donkey Breeder) + FIORI – Trio Rock ex TITOR. Ingresso gratuito. Prima e a seguire ITALIANS DO IT BETTER by Carletto il principe dei mostri.

 
I MalClango sono molto rumore per nulla, tamburi e bassi fondi. Con scimmioni addestrati da membri di: Juggernaut, Inferno, Donkey Breeder. I Fiori sono un Trio Rock di Torino, con membri di Titor, Distruzione, Fratelli di Soledad, Warehouse, Intergalacticos, Dirty Set. Si, si, sono in tre.
 
 

Sabato 20/10/2018: GIORGIO CANALI ROSSOSOLO + ESMA (poeta folk). Ingresso 5 euro. Prima e a seguire Melody Maker(s): Dj Blaster T., Rap1, Paolo Alberto Sciacca.

 

Giorgio Canali (storico chitarrista di CCCP e CSI) che presenta Rossosolo, ovvero la messa in scena del lavoro dei Rossofuoco in solitaria. I Rossofuoco sono la band che Canali ha costituito dopo la pubblicazione dell’album solista “Che Fine Ha Fatto Lazlotòz” e con la quale ha “targato” l’omonimo album del 2002 e altri quattro lavori:  Giorgio Canali & Rossofuoco (2004), “Tutti contro tutti” (2007), “Nostra Signora Della Dinamite” (2009) e l’ultimo “Rojo” (2011). La formazione attuale della band annovera i chitarristi Steve Dal Col (ex-Frigidaire Tango) e Marco Greco, il bassista Giovanni Fanelli e il batterista Luca Martelli (attuale batterista dei Litfiba e di Piero Pelù). Giorgio Canali propone con il monicker Rossofuoco un rock nel quale confluiscono le influenze di CSI e l’alternative rock europeo arricchiti da testi in italiano con riferimenti poetici  e richiami “arrabbiati” all’impegno sociale. Giorgio Canali ha avviato anche una carriera di successo come produttore (per Marlene Kuntz, Tre Allegri Ragazzi Morti, Virginiana Miller e the Zen Circus).
 
 

Martedì 23/10/2018: The MONSTERS (60ies garage punk’86) – The VOODOO RHYTHM!!! – Unica data italiana. Ingresso 10 euro. 

 
Il Reverendo Beat-Man non è impegnato a far danni solo come solista. È anche una delle colonne portanti dei Monsters, brutale garage-band che mette insieme sixties-punk e rockabilly con grinta da vendere e la giusta dose di ironia. Suoni grezzi, attitudine minimalista, tanta voglia di deragliare, divertire e divertirsi: le premesse perché questo avvenga ci sono tutte.
 
 
Giovedì 25/10/2018: SLIFT (Fr, 70's kraut / space rock). Ingresso 4 euro.
 
Garage, Psichedelia, Kraut, Space Rock, sono le coordinate sonore di questa band francese. Gli occhi sono puntati ininterrottamente agli anni ’70. Ricordano moltissimo i King Gizzard and the Lizzard Wizzard e i Thee Oh Sees.
 
 

Venerdì 26/10/2018:  BLACK RAIMBOW (It, stoner trio) Space Paranoid – release party. Ingresso 5 euro. A seguire TDanze dj set by Furfi

 
Rock e stoner per il release party del nuovo album del trio capitolino, “Pandemonium” su Heavy Psych Sound Records. Il loro sound può essere definito come: "Hawkwind, MC-5 and Nebula crashing cars in the middle of the Mojave desert”. 
 
 
Sabato 27/10/2018: DARK ROOMS (Usa, violinista di St.Vincent e Polyphonic Spree). Ingresso libero. Prima e a seguire MELODY MAKER(s) dj Blaster T., Rap1, Paolo Alberto Sciacca.
 
Dark Rooms è l'ultimo progetto di Daniel Hart, prolifico compositore, cantante e polistrumentista texano. Negli ultimi dieci anni Daniel ha suonato e registrato con St. Vincent, Broken Social Scene, The Polyphonic Spree e Other Lives, solo per citare alcuni dei nomi più prestigiosi. Il progetto Dark Rooms esplora i suoni e le influenze del Rhythm and Blues degli anni '70 e l'hip-hop dei primi anni 90.
 
 

Martedì 30/10/2018: Th’ Losin Stresks (Garage punk Kings dalla California su Slovenly) + Vernon Sélavy (It, entertainmnt for girlies, psichedelia soul barking). Ingresso 5 euro.

 

 Direttamente da Sacramento, California, una delle band piu' selvagge della scena garage punk internazionale, freschi del nuovo album su Slovenly e con una reputazione portata avanti a suon di accordi “ anguinanti" dal bellissimo esordio "Sounds of Violence”. Il cantante Tim Foster, gia frontman dei leggendari Trouble Makers, e' famoso per le sue devastanti performance mentre il chitarrista Mike Farrell e' uno showman che non da tregua. A loro si aggiungono le ciliegine sulla torta Stan Tindall e l'ex Zodiac Killer Matt k Shrugg...puro garage punk back from the grave, un live senza scampo, un missile rock'n'roll dal primo all'ultimo brano.

 

Link FOTO Th’ Losin Stresks: https://funtasticdraculacarnival.net/images/zoo/uploads/losinst.jpg

 

 
Francesco Rapone / mobile +39.349.5380949 / e-mail: rapone@libero.it

Tutti gli eventi per blah blah

Altri locali vicino Torino (Torino), Piemonte