Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Bologna - Torino - Firenze - Ravenna - Padova - Napoli - Livorno - Parma - Catania - Modena - Perugia - Brescia - Treviso

Live Club

Tutte le informazioni, gli eventi e i concerti di astragali teatro a Lecce (Lecce)

Astragali Teatro
Via Giuseppe Candido 23 73100, Lecce
Lecce (Lecce)

Contatti

Astragali Teatro•0832/306194•via G.Candido 23•Lecce•www.astragali.org

DAL 1 LUGLIO AL 30 AGOSTO ASTRÀGALI TEATRO OSPITA OLTRE 25 SPETTACOLI A INGRESSO GRATUITO TRA LECCE, SAN CESARIO, CASTRO E L'OASI WWF DELLE CESINE DI VERNOLE
La fitta programmazione a cura della Compagnia Salentina incrocia i progetti nazionali e internazionali Legends on circular ruins, Alchimie e Taotor. Tra gli ospiti la compagnia indiana Milon Mela, l'israeliano Raphael Rodan e l'iraniano Sahand Sahebdivani, la compagnia Diaghilev con l'Eneide, la compagnia statunitense di teatro danza SBB (Stefanie Batten Bland), Teatro Vascello, Terrammare Teatro, Le Giravolte, Teatro dei Borgia. Astràgali metterà in scena "La Prova - The Repetition", uno spettacolo dedicato al poeta Quinto Ennio e "Metamorfosi - Donne che resistono alla violenza degli dei". L'estate si concluderà con "La Notte dei Poeti", quattro appuntamenti con un evento finale sull'antico molo romano di San Cataldo. 


Una lunga estate di spettacoli site specific, residenze artistiche, summer school, performance e musica, viaggi e accoglienza. Dal 1 luglio al 31 agosto, Astràgali Teatro propone nel Salento una fitta programmazione, con oltre 25 spettacoli a ingresso gratuito, che incrocia alcuni progetti nazionali e internazionali nati dalla collaborazione tra la compagnia salentina e numerose realtà pugliesi, italiane e internazionali. "Legends on circular ruins" (uno dei cinque progetti italiani approvati nell'ambito del programma europeo "Creative Europe" per l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale), "Alchimie" (sostenuto da Fondazione con il Sud), "Taotor" (articolato progetto triennale finanziato dalla Regione Puglia nell’ambito dell’Avviso pubblico per lo Spettacolo e le Attività culturali FSC 2014-2020 – Patto per la Puglia) cercheranno di utilizzare e valorizzare non solo teatri ma soprattutto luoghi originariamente non destinati ad attività di spettacolo (siti storici, aree archeologiche o beni naturalistici affascinanti, desueti o dimenticati) per aprirli ad una pratica sincretica di scambi e di incroci.

Gli spettacoli saranno in scena tra Lecce (Rudiae, Rauccio, Torre Chianca, San Cataldo, Frigole, Torre Veneri), San Cesario(Distillerie De Giorgi, Palazzo Ducale, Piazza Garibaldi e Quartiere Aria Sana), Castro (Castello e Grotta della Zinzulusa) e nella riserva naturale Oasi WWF delle Cesine di Vernole. Tra gli ospiti la compagnia indiana Milon Mela, l'israeliano Raphael Rodane l'iraniano Sahand Sahebdivani che proporranno in anteprima nazionale "My father held a gun", la compagnia Diaghilev con l'Eneide, la compagnia statunitense di teatro danza SBB (Stefanie Batten Bland) con il nuovo spettacolo "Bienvenue...", Teatro Vascello, Terrammare Teatro, Le Giravolte, Teatro dei Borgia.

Domenica 1 luglio Astragali aprirà il programma nella Distilleria di San Cesario con "La Prova - The Repetition. A Rock Opera", ultima produzione internazionale diretta da Fabio Tolledi con la presenza in scena di attori e attrici provenienti da sei Paesi e la band Muffx. Astragali Teatro proporrà anche uno spettacolo dedicato al poeta Quinto Ennio nella sua Rudiae e "Metamorfosi - Donne che resistono alla violenza degli dei" proseguendo la tradizione di spettacoli site-specific. Nel corso di questi anni, infatti, numerose produzioni di Astragali hanno trovato casa in tanti siti in Italia e all'estero anche patrimonio dell'umanità dell'Unesco come Palazzo Topkapi, uno dei monumenti più importanti di Istanbul che fa parte delle "Aree storiche d'Istanbul", o la Cittadella di Erbil, simbolo del Kurdistan iracheno. L'estate si concluderà con "La Notte dei Poeti", quattro appuntamenti con evento finale sull'antico molo romano di San Cataldo. 

La compagnia Astràgali Teatro, diretta dall'attore e regista Fabio Tolledi, vicepresidente della rete mondiale dell'International Theatre Institute - Unesco, nasce nel 1981 a Lecce per fare teatro, per formare attori, per dare vita ad uno spazio di circolazione dei discorsi e delle pratiche, per elaborare progettualità, per tessere trame e relazioni. Riconosciuta dal 1985 dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali come compagnia teatrale d'innovazione, dal 2012 è sede del Centro Italiano dell’International Theatre Institute dell’Unesco ed è membro della Anna Lindh Euro-Mediterranean Foundation for the Dialogue between Cultures. Ha realizzato progetti artistici, spettacoli, attività in circa 30 paesi in tutto il mondo.

Nelle prossime settimane i singoli progetti e il programma dettagliato saranno presentati alla stampa e al pubblico con appositi incontri.


Brevi schede dei progetti

Taotor è il titolo dell'articolato progetto triennale finanziato dalla Regione Puglia nell’ambito dell’Avviso pubblico per lo Spettacolo e le Attività culturali FSC 2014-2020 – Patto per la Puglia promosso da Astragali in collaborazione con Ar.Va, Theutra e il Dipartimento di Beni Culturali dell’Università del Salento. Taotor (Andirabas) fa riferimento all’unico Dio messapico che si conosce grazie alle iscrizioni trovate all’interno della Grotta della Poesia di Roca. Teatro, mito e archeologia è il filo conduttore degli spettacoli che saranno messi in scena in alcuni luoghi simbolo della "mitologia" nel Salento. Nell’Eneide il poeta Virgilio colloca l’approdo di Enea in Italia a Castrum Minervae. Il porto stando alla sua descrizione era dominato da un alto promontorio alla sommità del quale si ergeva il maestoso tempio consacrato alla dea Minerva. Gli scavi eseguiti gli ultimi anni sull’acropoli di Castro, hanno portato alla luce i poderosi resti di un tempio dorico in cui si venerava Atena. Questa eccezionale scoperta, conferma il centro salentino come la mitica Castrum Minervae, approdo di Enea. La fondazione di Rudiae, invece, precede quella di Roma, come scrisse il suo più illustre figlio, Quinto Ennio negli Annales: “Nos sumus Romani qui fuimus ante Rudini”. La distilleria di San Cesario consentirà di allargare il discorso dall'archeologia all’archeologia industriale. Le Cesine, il parco di Rauccio, Torre Veneri, la Grotta della Zinzulusa consentiranno attraversamenti naturalistici nei quali il lavoro teatrale site specific trae grande forza e vitalità. Un altro aspetto è l’internazionalizzazione con spettacoli e summer school di artisti e compagnie straniere e produzioni di Astragali proposte all'estero. Taotor rientra nelle iniziative dell'Anno europeo del patrimonio culturale 2018.

Legends on circular ruins (in italiano Leggende sulle rovine circolari) è uno dei cinque progetti italiani approvati nell'ambito del programma europeo "Creative Europe" per l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale. Il progetto - che nel titolo prende ispirazione da un romanzo di Jorge Luis Borges  - prevede la realizzazione di residenze artistiche, da luglio 2018 a marzo 2019 in cinque siti archeologici in Italia (Rudiae e Castro), Spagna (Segovia), Romania (Costanza) e Albania (Nivica). I siti e la loro storia saranno al centro delle attività attraverso la collaborazione tra artisti, archeologi, operatori del patrimonio culturale, attori culturali. Partner del progetto, coordinato da Astragali Teatro, saranno il Dipartimento di Beni Culturali dell'Università del Salento, il Teatro Nazionale di Costanza (Romania), la Fondazione della Danza ‘Alicia Alonso’ dell’Università ‘Re Juan Carlos’ di Madrid (Spagna), l'International Theatre Institute – UNESCO (Francia) e l’Agenzia Costiera Nazionale (Albania). Gli interventi nei luoghi saranno tutti site-specific e attraversati anche dalle presenze, dalle tracce, presenti in questi luoghi, di figure mitologiche e storiche come Medea, Enea, Quinto Ennio, Ovidio, Maria Zambrano.

Grazie al progetto Alchimie, le Distillerie De Giorgi di San Cesario, uno dei più interessanti e imponenti monumenti dell’archeologia industriale pugliese e meridionale, diventano Residenza Artistica di Comunità, luogo aperto al teatro, all’internazionalizzazione della scena, alla formazione d’eccellenza e all’inclusione sociale. Il progetto è promosso da un folto e qualificato partenariato (Astràgali Teatro, Espéro, Teatro dei Veleni, Teatro Zemrude, VariArti, NovaVita) guidato dal Centro italiano dell’International Theatre Institute – Unesco, sostenuto dalla Fondazione con il Sud, in collaborazione con il Comune di San Cesario. Il progetto prevede (dopo i lavori di restauro e recupero degli uffici dell'ex-Distilleria) una dinamica e articolata programmazione di attività culturali, artistiche, sociali. Tra i più importanti opifici italiani per la distillazione delle vinacce nei primi decenni del ‘900, la Distilleria De Giorgi rinnoverà dunque una vocazione e una identità già evidenti in questi anni: essere uno spazio collettivo, un ambiente di co-working per associazioni, giovani, artisti, cittadini. Muovendo dalla Distilleria, il progetto punta a coinvolgere l’intera comunità, non solo spettatrice ma ospite a largo raggio delle azioni previste e degli ospiti locali, nazionali ed internazionali in residenza. In questo senso il parterre stesso dei promotori diviene incubatore di buone pratiche e di un modello di intervento culturale e sociale dove l’essere in relazione è, innanzitutto, il metodo di lavoro fra i partner. Alchimie rientra nelle iniziative dell'Anno europeo del patrimonio culturale 2018.

 
Astragali Teatro
Via Giuseppe Candido 23
73100, Lecce
Tel 0832306194
Cell 3209168440
Mail teatro@astragali.org
Info www.astragali.org

Tutti gli eventi per astragali teatro

Nessun evento presente

Altri locali vicino Lecce (Lecce), Puglia