Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Torino - Bologna - Palermo - Antwerp - Napoli - Paris - Catania - Budapest - Manchester - Bristol - Amsterdam - Rivoli - Venaria Reale

Toni Esposito "Processione sul Mare"

Mentre la maggior parte dell'attenzione che circonda la musica italiana degli anni '70 ha sempre ruotato attorno alle attività di artisti con sede a Milano, il lavoro di Toni Esposito aiuta a illuminare altre attività cruciali che si svolgono altrove nel paese durante questo periodo. Emerso per la prima volta a Napoli nella prima parte del decennio lavorando all'interno della band seminale, Saint Just, oltre che con Alan Sorrenti, si è rapidamente affermato come sideman, aggiungendo le percussioni al leggendario album di Luciano Cilio, Dell'Universo Assente , oltre a suonare con Don Cherry, Don Moye, Gato Barbieri, Eumir Deodato, Brian Auger, Gilberto Gil e altri.Nel 1974 si è avventurato in proprio, registrando il suo omonimo debutto solista per Numero Uno. Questo straordinario capolavoro di prog/fusion, guidato dalle percussioni e carico di synth, ha gettato le basi per quello che è probabilmente il suo più grande successo creativo, il seguito dell'album, Processione sul Mare, pubblicato due anni dopo, nel 1976. Registrato con un cast stellare di Gigi De Rienzo al basso, Francesco Bruno alla chitarra, Renato Marengo e Lina Sastri alla voce, Bob Fix al sassofono, Stefano Sabatini alle tastiere ed Esposito alle percussioni, Processione sul Mare è un viaggio sonoro allegro che si muove liberamente tra momenti gioiosamente estatici - presentandosi come propaggini inaspettate della Tropicalia brasiliana - jazz fluido, prog-rock e gesti sperimentali.Costruita attorno alle affascinanti strutture di poliritmi minimalisti di Esposito, la band si muove fluidamente in immaginarie distese spaziali di tono, guidata da arrangiamenti brillanti che attingono a dettagli puntillistici e precisione da ogni musicista e bilanciano senza sforzo l'unità ritmica dell'album all'interno di un dinamismo arioso che è completamente dipendente sulla somma totale delle sue parti.
Pubblicato il