Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Torino - Bologna - London - Paris - Firenze - Hamburg - Barcelona - Vienna - Amsterdam - Ravenna - Brussels - Madrid - Manchester

OKAY KAYA, ‘Watch This Liquid Pour Itself’

Il nuovo album di Okay Kaya, progetto della performer, attrice e musicista Kaya Wilkins, è un'opera multimediale che si muove tra sonorità pop non convenzionali e morbidi synth e si consolida con gli eleganti cortometraggi co-diretti dall'artista stessa per i brani del suo album. Oltre al video di 'Baby Little Ween' girato sulle alpi giapponesi è disponibile il cortometraggio del brano ‘Ascend and Try Again’ girato in una onsen nipponica - https://www.youtube.com/watch?v=bAhAG4jaZws Okay Kaya è il solo project di Kaya Wilkins, poliedrica artista norvegese di base a New York. ‘Watch This Liquid Pour Itself’ è il suo primo lavoro per Jagjaguwar dopo l’ottimo esordio ‘Both’ del 2018. Kaya nel 2017 ha preso parte come co-protagonista al thriller ‘Thelma’ (https://www.youtube.com/watch?v=vgQMHG9SGlU), entry scelta dalla film commission norvegese per la nomination all’Oscar come miglior film straniero del 2018. Kaya ha iniziato a suonare ed esibirsi dal vivo quando ancora non era adolescente, ha imparato a suonare la chitarra ascoltando Cody Chestnut e suonando in un progetto black metal. La sua musica e il conseguente processo artistico hanno una natura ciclica, come l’acqua e i liquidi in generale a cui si ispirata come tempa portante del suo nuovo album. Anche se Kaya è un'artista tuttofare, sempre al centro della propria musica, il nuovo lavoro è pieno di collaborazioni importanti, come quella con i produttori Jacob Portrait (Uknown Mortal Orchestra, Whitney) e John Carroll Kirby (Solange, Kali Uchis).
Pubblicato il