Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Bologna - London - Padova - Torino - Firenze - Verona - Paris - Barcelona - Berlin - Glasgow - Manchester - Zürich - Napoli

Festival della Bellezza

ICONA DELLA MUSICA CONTEMPORANEA, 

POLIEDRICO COMPOSITORE, CAPOFILA DEL MINIMALISMO,
TRA I MUSICISTI PIÙ NOTI AL MONDO

AL NONO POSTO DELLA CLASSIFICA DEI 100 GENI STILATA DALLA RIVISTA THE TELEGRAPH

PHILIP GLASS

with

  Maki Namekawa e Dennis Russell Davies

 

Unica data italiana

domenica 27 MAGGIO 2018

VERONA – TEATRO ROMANO

Festival della Bellezza di Verona

 

evento inaugurale V edizione

 

 

Philip Glass, icona mondiale della musica, il più originale e influente compositore contemporaneo, inaugura il 27 maggio al Teatro Romano di Verona la V edizione del Festival della Bellezza, la manifestazione ispirata a Dante, Mozart e Shakespeare che si conferma tra le più prestigiose del panorama nazionale. 

Accompagnato da artisti di rilievo mondiale, il pianista e compositore Dennis Russell Davies e la pianista Maki Namekawa, nella sua unica data italiana della stagione Glass propone un evento in tema col festival: un concerto con doppio pianoforte di sue celebri composizioni unito a riflessioni sulle sue esperienze artistiche, che hanno segnato la storia della musica e della cultura degli ultimi 50 anni. 

Capofila del minimalismo, Philip Glass è l’autore di musica sinfonica e da camera che più ha influenzato l’evoluzione musicale contemporanea, con opere eseguite da alcuni dei maggiori interpreti e orchestre, come Gidon Kremer e i Wiener Philharmoniker o Gustavo Dudamel e la Los Angeles Philharmonic. Molto famose sono anche le sue composizioni per il teatro, in particolare per Samuel Beckett e Robert Wilson, e le colonne sonore in film come The Truman Show, Kundum, The Illusionist, Diario di uno scandalo e The Hours, per le quali ha ricevuto nomination agli Oscar e ai Golden Globe. Ha collaborato con alcuni tra i maggiori artisti contemporanei, tra cui Woody Allen, Martin Scorsese, Allen Ginsberg, Laurie Anderson, Paul Simon; amico di Brian Eno e David Bowie, ha orchestrato alcuni loro pezzi inclusi negli album “Low” e “Heroes”, trasformati poi nella sua prima e quarta sinfonia.

 

Festival della Bellezza - 50.000 spettatori per l'edizione 2017

Con questo appuntamento, che segue gli ultimi concerti in Arena di Ennio Morricone, il Festival della Bellezza si dimostra un punto di riferimento per riflessioni sulla bellezza espressa nell’opera di celebri artisti, “maestri dello spirito”, in scenari di grande storia e suggestione come il Teatro Romano, il rinascimentale Giardino Giusti e l’Arena. Promosso dal Comune di Verona e organizzato dall’associazione Idem, il festival nel 2017 è arrivato a 50.000 presenze, con teatri sempre sold out e grandi intellettuali e artisti protagonisti di incontri teatrali, concerti e spettacoli unici o proposti in prima nazionale.

 

Biglietti: platea € 46 più d.p.;  gradinata € 32 più d.p. 

Disponibili in anteprima al Verona Box Office e su www.boxofficelive.it e tra qualche giorno sui circuiti Geticket e Ticketone.

 

Orario: ore 21.30

 

Informazioni biglietti: Box Office Verona – 045.8011154 – www.boxofficelive.it

www.internationalmusic.it - 059.644688

 

Vendita online sui circuiti Ticketone e Geticket 

 

www.festivalbellezza.it

 

 

PHILIP GLASS

Philip Glass nasce a Baltimora, Maryland. Nel 1974 attraversa quella che è forse la sua fase più produttiva e creativa, dando vita a progetti innovativi e ad una larga collezione di nuove musiche. Questo periodo culmina in “Music in Twelve Parts” e nell’opera monumentale “Einstein On The Beach”. Ed è proprio con quest’ultima composizione che Glass espande il suo repertorio musicale avvicinandosi all’opera, alla dance, al teatro, alla musica da camera, orchestrale e da film. Le sue colonne sonore hanno ricevuto molte nomination agli Academy Award (“Kundun”, “The Hours”, “Notes On A Scandal”) e ai Golden Globe (“The Truman Show”). Nel maggio 2015 la Filarmonica di Los Angeles, diretta da Gustavo Dudamel, ha performato in anteprima mondiale il doppio concerto che Glass scrisse per Katia e Marielle Labèque. Nel novembre 2016 la Washington National Opera ha riproposto in anteprima la versione rivisitata dell’opera di Glass Appomattox”, in collaborazione con il librettista Christopher Hampton. Philipp Glass ha festeggiato a fine gennaio dello scorso anno l’ottantesimo compleanno, suonando, per la prima volta, la sua 11° Sinfonia. 

 

 

Responsabile Comunicazione per il Festival della Bellezza

Marilisa Capuano

cell. 347.2879717

marilisa.capuano@mabacomunica.it

www.marilisacapuano.com

 

CATHERINE DENEUVE

protagonista al FESTIVAL DELLA BELLEZZA

Una Diva come un’opera d’arte

 

6 giugno 2018 / Teatro Romano, Verona

 

 

L’immagine simbolo del fascino nel cinema d’arte ospite al Festival della Bellezza, in scena a Verona dal 27 maggio al 10 giugno.

 

Catherine DeneuveUna Diva come un’opera d’arte, protagonista al Festival della Bellezza il 6 giugno al Teatro Romano di Verona.

L’attrice icona di una grande stagione del cinema d’autore, interprete e musa di capolavori del cinema surrealista e della Nouvelle Vague come le opere di Buñuel e Truffaut, sarà ospite del festival per un evento unico.

 

Attraverso la proiezione di sequenze di suoi film, la Deneuve insieme al critico Gianni Canova ripercorre la carriera e gli incontri con artisti che hanno segnato la storia del cinema, dagli esordi con Roger Vadim, ai film con maestri del cinema come Roman Polanski, François Truffaut, Claude Lelouch, Dino Risi, Mario Monicelli, fino alle recenti collaborazioni con François Ozon e Lars von Trier. Accanto a lei, grandi attori come Marcello Mastroianni, Vittorio Gassman, Omar Sharif, Jack Lemmon, Gene Hackman, Gerard Depardieu, Alain Delon, Jean-Paul Belmondo.

E ancora, le esperienze pluripremiate a Cannes e Berlino, dove ha vinto l’Orso d’Oro alla carriera, e a Venezia, col Leone d’Oro al film culto Bella di giorno di Luis Buñuel, un’interpretazione entrata nell’immaginario artistico di una generazione, considerata dalla critica tra le migliori della storia del cinema.

Un’occasione speciale per incontrare un’artista magnetica, intellettuale e glamour, tra le più affascinanti e ammirate dell’ultimo secolo.

 

L’appuntamento è parte della programmazione del “Festival della Bellezza – i Maestri dello Spirito”, giunto alla V edizione, manifestazione affermatasi in pochi anni tra le principali nazionali con oltre 50.000 presenze, teatri esauriti, eventi ideati in format teatrale, concerti e spettacoli unici o in anteprima nazionale, in contesti di grande storia e suggestione come il Teatro Romano, il rinascimentale Giardino Giusti e l’Arena. Promosso dal Comune di Verona, è organizzato dall’associazione Idem con la direzione artistica di Alcide Marchioro. Gli eventi già annunciati: apre la nuova edizione il 27 maggio uno dei massimi innovatori mondiali della musica contemporanea, il compositore Philip Glass, con un concerto unico al Teatro Romano; il 7 giugno sarà protagonista Morgan con un concerto-tributo all’arte poetica di De André ideato per il festival. 

 

Il programma completo delle due settimane del festival sarà disponibile a breve sul sito www.festivalbellezza.it.

 

Biglietti: platea € 22, gradinata € 14, più diritto di prevendita

Disponibili sui circuiti Ticketone e Geticket

 

Orario: 21.30

 

Credits foto Catherine Deneuve in allegato: manuel Litran / Paris Match / Getty

 

 

Responsabile Comunicazione per il Festival della Bellezza:

Marilisa Capuano

cell. 347.2879717

marilisa.capuano@mabacomunica.it

www.marilisacapuano.com

 

FESTIVAL DELLA BELLEZZA

 

IVANO FOSSATI

 

“Gaber-Fossati. Canzone e Teatro Canzone” 

 

Riflessione teatrale sul genio di Giorgio Gaber

Con contributi filmati del Signor G

 

29 maggio 2018 / Teatro Romano Verona

 

 

Ivano Fossati sceglie il Festival della Bellezza di Verona, quest’anno dedicato alla canzone d’autore, per far rivivere il talento e l’originalità di Giorgio Gaber a quindici anni dalla sua scomparsa.

Il 29 maggio al Teatro Romano in Gaber-Fossati. Canzone e Teatro Canzone Fossati schiude il caleidoscopico mondo del Signor G con una riflessione teatrale in cui riunisce i mille talenti dell’autore-cantante-attore nella figura di un unico grande artista, grazie anche ai contrappunti del giornalista e conduttore televisivo Massimo Bernardini e agli emozionanti contributi filmati messi a disposizione dalla Fondazione Gaber.

Il genio di Gaber torna a vivere per una sera attraverso una speciale indagine sul protagonista di una nuova arte che unisce parole ironiche e poetiche, musica e interpretazione teatrale, una forma espressiva che arriva a configurarsi come un genere a sé con l’invenzione del teatro-canzone, un unicum che è eccellenza culturale del nostro tempo.

Il connubio Fossati-Gaber è una collaborazione che attraversa il tempo. “Confesso che di Gaber mi piace tutto, le canzoni, il teatro, la generosità, l’ironia, il genio – dichiara Fossati. Sono convinto che sia stato un grande fin dal suo apparire e che non esistano due Gaber, uno legato alle canzoni degli anni sessanta e un altro successivo, colto, riflessivo, impegnato”. Per ricordarlo e avvicinare le nuove generazioni al mondo unico di Gaber, Fossati ha restaurato alcuni suoi capolavori con le attuali tecniche del suono, “una guida rapida come se dovessimo spiegare il Signor G a un alieno di passaggio sulla Terra”. Ad aprire la raccolta un classico inedito, Le donne di ora, che Fossati ha scoperto, arrangiato e in cui ha suonato lui stesso i diversi strumenti sulla base ritmica originale.

L’evento è un appuntamento del Festival della Bellezza, manifestazione affermatasi tra le più prestigiose italiane con oltre 50.000 presenze, eventi ideati in format teatrale, concerti e spettacoli unici o in anteprima nazionale. Promossa dal Comune di Verona, è organizzata dall’associazione Idem con la direzione artistica di Alcide Marchioro. Partner sono Cattolica Assicurazioni e Banco Bpm; media partner RAI Radio1, Touring Club Italiano, Spettakolo.it, L’Arena, Fondazione Corriere della Sera.

 

 

Biglietti: platea € 16 + d.p., gradinata € 12 + d.p.

Disponibili al Verona Box Office e sui circuiti Ticketone e Geticket 

 

Orario: 21.30

 

 

_________________________________________________________

Responsabile Comunicazione per il Festival della Bellezza:

Marilisa Capuano

 

Ufficio Stampa:

 

Marilisa Capuano

cell. 347.2879717

marilisa.capuano@mabacomunica.it

 

FESTIVAL DELLA BELLEZZA

 

 

LUCIO!

OMAGGIO A LUCIO DALLA

 

  Al Festival della Bellezza di Verona

Ron padrone di casa di un eccezionale concerto-omaggio

 con tanti artisti e amici di Lucio 

 

Serata speciale per celebrare i 75 anni

di uno dei geni della canzone d’autore italiana

 

L’evento sarà un programma televisivo

 

02 giugno 2018 / Teatro Romano di Verona

 

 

Artisti e amici di Lucio Dalla ricordano, in un concerto-omaggio al Festival della Bellezza di Verona con la coproduzione di F&P Group, uno dei grandi protagonisti della canzone d’autore italiana, genio dall’estroso lirismo, che nel 2018 avrebbe compiuto 75 anni.

 

Il 2 giugno al Teatro Romano serata-evento nell’ambito del Festival, quest’anno dedicato alla canzone d’autore, per celebrare il talento anomalo di un fenomeno della nostra cultura, della musica, della poesia, a sei anni dalla scomparsa.

Padrone di casa Ron, con la partecipazione di grandi artisti e amici di Lucio Dalla.

Dall’evento verrà tratto un programma televisivo.

 

Oltre la musica, altri artisti e amici di sempre del mondo dello spettacolo e della cultura ripercorreranno i mille volti della carriera di Lucio Dalla cantando le sue canzoni più famose, svelando aneddoti e storie inconsuete.

Per una sera, grazie alla direzione artistica televisiva di Giampiero Solari, note e parole si intrecciano e diventano acquerelli che colorano episodi di vita e rievocano storie personali.

 

Musicista, poeta, sperimentatore, anticonformista, spregiudicato ma mai fuori luogo, Lucio Dalla è un apolide nella storia della canzone d’autore italiana: amato da generazioni di artisti italiani e internazionali ha saputo appassionare e mettere d’accordo un pubblico molto vario.

 

Il Festival omaggia un innovatore dell’arte della canzone col suo sorprendente connubio tra musica e versi, maestro nel raccontare in modo mai scontato con ironia graffiante e tenerezza personaggi ed emozioni straordinarie e quotidiane.

 

Nei prossimi giorni verranno comunicati gli ospiti che parteciperanno alla serata.

 

Biglietti in vendita dalla mattina del 2 maggio: 

platea numerata € 52,00 + d.p., gradinata non numerata € 34,00+ d.p.

Disponibili al Verona Box Office e sui circuiti Ticketone e Geticket (punti vendita e call center 848002008)

 

Orario: 21.00

 

Promosso dal Comune di Verona, il Festival è organizzato dall’associazione Idem con la direzione artistica di Alcide Marchioro. Partner sono Cattolica Assicurazioni e Banco Bpm; media partner RAI Radio1, Touring Club Italiano, Spettakolo.it, Fondazione Corriere della Sera, l'Arena.

 

 

________________________________________________________________

 

Ufficio stampa Ron: Parole & Dintorni (Tatiana Lo Faro – tatiana@paroleedintorni.it)

Ufficio Promozione F&P Group: Francesco Colombo – Francesco Negroni

Management Ron: Evento Musica srl (Raffaele Checchia e Luca Archetti - luca.archetti@eventomusica.it)

 

Ufficio Stampa Festival della Bellezza

 

Marilisa Capuano

cell. 347.2879717

marilisa.capuano@mabacomunica.it

 

Gaetano Petronio 

cell. 3491345575 

gaetano@ufficiostampagpc.it

 

 

 

Altre informazioni

Dal 27/05/18 al 10/06/18

Contatti

Social

Tutti gli eventi per festival della bellezza