Umbria Rock Festival a Massa Martana (PG)
Trasimeno Blues, località Lago Trasimeno (Perugia, Umbria)

Aires Tango

Aires Tango è presentato da:

Sottolaluna

Sottolaluna S.r.l. - Via Isimbardi 22 20141 Milano Tel/fax 02/84894682 Cellulare 393/1266287 info@sottolalunamusica.com www.sottolalunamusica.com


AIRES TANGO

"A colpire è soprattutto la grande intesa che lega gli artisti. Così, i quindici anni d’attività degli Aires Tango vengono raccontati al meglio. Il repertorio comprende brani che illustrano magistralmente la storia del gruppo. Così, tra gli applausi sempre convinti del pubblico, scorrono composizioni del calibro di Nunca mas, Viaggio nella memoria e 24/03/1976 El golpe, nei quali Javier Girotto e i suoi musicisti ricordano, con passione e sofferenza, dei momenti drammatici nella storia dell’Argentina. Cose che non si possono e non si devono dimenticare. Il fisarmonicista Luciano Biondini dimostra tutto il suo talento inserendosi magistralmente in un suono così maturo. Jazz, tango, tecnica, improvvisazione, tutto questo è Aires Tango. E alla fine, a sorpresa, il pubblico canta con gli artisti. Gli applausi sono per tutti."Marco Siniscalco (basso). www.myspace.com/airestangofunclub

Tutti gli eventi di Aires Tango in concerto







Testi in archivio:

  • 14/12/2005 13:23 - Aires Tango Il gruppo nasce nel 1994 da un’idea del sassofonista ...

    Aires Tango Il gruppo nasce nel 1994 da un’idea del sassofonista e compositore argentino Javier Girotto, che ispirandosi alle proprie radici musicali e fondendole con le modalità espressive tipiche del jazz crea un terreno musicale nuovo, facendo esplicito riferimento alla musica originale in progressiva evoluzione, sia per la natura improvvisativa che per il continuo ricambio del materiale musicale. Uscito nella primavera del 1999, il loro terzo lavoro discografico (dal titolo Poemas) è dedicato alla grande letteratura latino-americana e contemporanea. JAVIER GIROTTO - sax, baritono, clarinetto basso - ALESSANDRO GWISS - piano MARCO SINISCALCO - c.basso - MICHELE RABBIA - batteria

  • 14/12/2005 13:23 - AIRES TANGO E PEPPE SERVILLO Quello tra gli Aires Tango e ...

    AIRES TANGO E PEPPE SERVILLO Quello tra gli Aires Tango e Peppe Servillo, cantante degli Avion Travel, è un incontro cementato dal puro piacere di percorrere insieme un tratto di percorso artistico. La scintilla scocca qualche anno fa grazie ad un' iniziativa di Roberto Gatto dove si conoscono Peppe Servillo e il leader degli Aires Tango, il sassofonista argentino Javier Girotto. Prosegue con la partecipazione di Servillo al terzo album degli Aires ed ora la collaborazione si estende ad un nuovo album. Musica affascinante, interessante; per chi ancora apprezza il coraggio e l'originalità nell'arte, una nuova sfida lo attende, condita con una certa romantica passionalità.

  • 14/12/2005 13:23 - Aires Tango Aires Tango è il quartetto fondato nel 1994 dal ...

    Aires Tango Aires Tango è il quartetto fondato nel 1994 dal sassofonista argentino Javier Girotto che con questo gruppo si è riappropriato delle proprie radici musicali e culturali. La musica di Aires Tango è infatti un appassionato viaggio tra i climi, gli umori poetici, la spiccata sensualità della musica argentina per antonomasia. A ciò Javier Girotto e i suoi compagni, Alessandro Gwiss al pianoforte, Marco Siniscalco al contrabbasso e Michele Rabbia alle percussioni aggiungono la propria personale impronta di fecondi improvvisatori. Tutte originali, le composizioni del quartetto che propongono quindi un'armoniosa fusione tra jazz e tango. Il gruppo è composto da: Javier Girotto (sax baritono, clarinetto basso); Alessandro Gwiss (piano); Marco Siniscalco (basso); Michele Rabbia (percussioni). Il gruppo Aires Tango é cosi formato: JAVIER GIROTTO (Sax Soprano e Baritono, Clarinetto basso): diplomato presso il Conservatorio di Cordoba (Argentina) e al Berklee College of Music di Boston, ha suonato con molti personaggi della scena jazzistica internazionale, tra cui Bob Mintzer, Roberto Gatto, Steve Turre, Rita Marcotulli, Hal Crook, George Garzone, Antonello Salis, Bob Moses, Bill Pierce, Danilo Perez, Roy Hargrove, Randy Brecker. Instancabile compositore, é inoltre il leader di varie formazioni fra le quali "Six Sax" e "Tercer Mundo". ALESSANDRO GWIS (Pianoforte): musicista molto attivo sia nell'area jazzistica che in quella della musica commerciale, in pochi anni ha collezionato una serie di collaborazioni con artisti di grande fama, tra i quali Gegè Telesforo, Antonello Salis, Gianni Morandi, Maurizio Giammarco, Massimo Ranieri, Danilo Rea, Cinzia Spata, Kurt Rosenwinkel. MICHELE RABBIA (Percussioni): musicista completo e creativo, ha suonato con moltissimi artisti di estrazione jazzistica, tra cui Antonello Salis, George Garzone, Giancarlo Schiaffini, Paolo Damiani, Gianluigi Trovesi Toquino, Carla Marcotulli, Flavio Boltro, Karl Potter, Nicola Stilo, Irio DePaula, Elza Suares, Lutte Berg, Sandro Satta. Ha collaborato inoltre, come percussionista classico, con l'Orchestra di S. Cecilia e con l'Orchestra dell'Opera di Roma. MARCO SINISCALCO (Basso): diplomato al Berklee College of Music, ha lavorato con numerosi artisti della scena jazz e pop, fra i quali Gegè Telesforo, Claudio Baglioni, Gianni Morandi, Paul McCandless, Ben Sidran, Dave Liebman, Tony Scott, Roberto Ciotti, Randy Brecker, Massimo Urbani. Ha inoltre collaborato in sala di registrazione e live con Gianni Ferrio, Claudio Mattone, Gerardo Iacoucci, Renato Serio e nell'Orchestra RAI con Pippo Caruso, Gianfranco Lombardi e Bruno Biriaco. Per contatti: Javier Girotto tel/fax 06/6530217 cell. 0347/4561770; Marco Siniscalco tel/fax 06/57300280 cell. 0335/318382 E-mail airestango@iol.it

  • 14/12/2005 13:23 - Il gruppo Aires Tango é cosi formato: JAVIER GIROTTO (Sax Soprano ...

    Il gruppo Aires Tango é cosi formato: JAVIER GIROTTO (Sax Soprano e Baritono, Clarinetto basso): diplomato presso il Conservatorio di Cordoba (Argentina) e al Berklee College of Music di Boston, ha suonato con molti personaggi della scena jazzistica internazionale, tra cui Bob Mintzer, Roberto Gatto, Steve Turre, Rita Marcotulli, Hal Crook, George Garzone, Antonello Salis, Bob Moses, Bill Pierce, Danilo Perez, Roy Hargrove, Randy Brecker. Instancabile compositore, é inoltre il leader di varie formazioni fra le quali "Six Sax" e "Tercer Mundo". ALESSANDRO GWIS (Pianoforte): musicista molto attivo sia nell'area jazzistica che in quella della musica commerciale, in pochi anni ha collezionato una serie di collaborazioni con artisti di grande fama, tra i quali Gegè Telesforo, Antonello Salis, Gianni Morandi, Maurizio Giammarco, Massimo Ranieri, Danilo Rea, Cinzia Spata, Kurt Rosenwinkel. MICHELE RABBIA (Percussioni): musicista completo e creativo, ha suonato con moltissimi artisti di estrazione jazzistica, tra cui Antonello Salis, George Garzone, Giancarlo Schiaffini, Paolo Damiani, Gianluigi Trovesi Toquino, Carla Marcotulli, Flavio Boltro, Karl Potter, Nicola Stilo, Irio DePaula, Elza Suares, Lutte Berg, Sandro Satta. Ha collaborato inoltre, come percussionista classico, con l'Orchestra di S. Cecilia e con l'Orchestra dell'Opera di Roma. MARCO SINISCALCO (Basso): diplomato al Berklee College of Music, ha lavorato con numerosi artisti della scena jazz e pop, fra i quali Gegè Telesforo, Claudio Baglioni, Gianni Morandi, Paul McCandless, Ben Sidran, Dave Liebman, Tony Scott, Roberto Ciotti, Randy Brecker, Massimo Urbani. Ha inoltre collaborato in sala di registrazione e live con Gianni Ferrio, Claudio Mattone, Gerardo Iacoucci, Renato Serio e nell'Orchestra RAI con Pippo Caruso, Gianfranco Lombardi e Bruno Biriaco. Per contatti: Javier Girotto tel/fax 06/6530217 cell. 0347/4561770; Marco Siniscalco tel/fax 06/57300280 cell. 0335/318382 E-mail airestango@iol.it

  • 14/12/2005 13:23 - Pg.1/3 C.A.M. S.r.l. Via Cola di Rienzo, 152 - 00192 ...

    Pg.1/3 C.A.M. S.r.l. Via Cola di Rienzo, 152 - 00192 Roma (ITALIA) TEL: +39-066874220 FAX: +39-066874046 www.CamJazz.com E-MAIL: info@CamJazz.com DG PRESS Concerto Aniversario IT settembre-2002  www.CamJazz.com  “ANIVERSARIO” (Aires Tango) Questo concerto nasce in concomitanza con l’uscita del disco “Anniversario” che celebra i primi otto anni di musica del gruppo e gli undici anni di permanenza in Italia di Girotto, leader del complesso. Le musiche, che si contraddistinguono per il lirismo dei temi sapientemente composti da Girotto, in questo caso si avvalgono degli arrangiamenti orchestrali di Paolo Silvestri, già noto al mondo jazzistico per aver collaborato numerose volte con Enrico Rava e con Roberto Gatto, con il quale ha realizzato gli arrangiamenti per il progetto jazz RUGANTINO. “Aniversario”: un progetto che nasce da lontano, nell’ottobre del 2001. Riunioni e discussioni alla ricerca del repertorio, di una nuova identità artistica che non snaturasse il gruppo che per la prima volta si doveva cimentare con l’orchestra. I brani che sono stati scelti danno agli ascoltatori una visione a 360 gradi della musica degli Aires Tango, dove ognuno può trovare qualcosa di famigliare: i suoni, le ritmiche e, per i più raffinati, i virtuosismi del gruppo e dell’orchestra stessa. Per questo concerto gli Aires Tango saranno affiancati sul palco dall’orchestra della “Roma Sinfonietta”. La presenza dell’orchestra non ha snaturato la musicalità degli Aires Tango –anzi-- l’ha valorizzata rispettando le melodie tangueire e non e le improvvisazioni jazzistiche che sono alla base dello stile di questo gruppo. La CAM, che solitamente utilizza questa orchestra per registrare colonne sonore, suo primario lavoro, ha trovato poi la completa disponibilità artistica da parte della compagine, entusiasta e pronta ad adattarsi a questo particolare progetto che si doveva realizzare. Nel presentare questo concerto Javier Girotto, fondatore e anima del complesso ha detto: “Ho desiderato omaggiare con il titolo “Aniversario” due date importanti della mia carriera e vita… la prima è che proprio 8 anni fa nacque Aires Tango un progetto da me fortemente voluto. E grazie anche ad Alessandro, Marco e Michele (amici e compagni sempre vicini e uniti nelle difficoltà e gratificazioni susseguite in questi anni) che Aires Tango oggi è una realtà nel panorama (jazzistico? etnico? …chiamatelo come volete) musicale. Il secondo anniversario perché fu proprio 11 anni fa che arrivai per la prima volta in Italia, a Roma, (il tempo necessario di prendere la cittadinanza italiana e poi ripartire per gli Stati Uniti dove risiedevo da 4 anni). E, invece, mi innamorai così tanto dell’arte italiana, delle persone, del clima, del cibo –e, perché no, delle donne-- da scegliere Roma come mia città. Lo so, non sono le scadenze “canoniche”… ma chi lo dice che debba essere sempre così? Un anniversario può anche essere un momento particolare che senti dentro di te… (ricordate Alice nel Paese delle Meraviglie?).” * * *

  • 14/12/2005 13:23 - Pg.1/3 C.A.M. S.r.l. Via Cola di Rienzo, 152 - 00192 ...

    Pg.1/3 C.A.M. S.r.l. Via Cola di Rienzo, 152 - 00192 Roma (ITALIA) TEL: +39-066874220 FAX: +39-066874046 www.CamJazz.com E-MAIL: info@CamJazz.com DG PRESS Concerto Aniversario IT settembre-2002  www.CamJazz.com  “ANIVERSARIO” (Aires Tango) Questo concerto nasce in concomitanza con l’uscita del disco “Anniversario” che celebra i primi otto anni di musica del gruppo e gli undici anni di permanenza in Italia di Girotto, leader del complesso. Le musiche, che si contraddistinguono per il lirismo dei temi sapientemente composti da Girotto, in questo caso si avvalgono degli arrangiamenti orchestrali di Paolo Silvestri, già noto al mondo jazzistico per aver collaborato numerose volte con Enrico Rava e con Roberto Gatto, con il quale ha realizzato gli arrangiamenti per il progetto jazz RUGANTINO. “Aniversario”: un progetto che nasce da lontano, nell’ottobre del 2001. Riunioni e discussioni alla ricerca del repertorio, di una nuova identità artistica che non snaturasse il gruppo che per la prima volta si doveva cimentare con l’orchestra. I brani che sono stati scelti danno agli ascoltatori una visione a 360 gradi della musica degli Aires Tango, dove ognuno può trovare qualcosa di famigliare: i suoni, le ritmiche e, per i più raffinati, i virtuosismi del gruppo e dell’orchestra stessa. Per questo concerto gli Aires Tango saranno affiancati sul palco dall’orchestra della “Roma Sinfonietta”. La presenza dell’orchestra non ha snaturato la musicalità degli Aires Tango –anzi-- l’ha valorizzata rispettando le melodie tangueire e non e le improvvisazioni jazzistiche che sono alla base dello stile di questo gruppo. La CAM, che solitamente utilizza questa orchestra per registrare colonne sonore, suo primario lavoro, ha trovato poi la completa disponibilità artistica da parte della compagine, entusiasta e pronta ad adattarsi a questo particolare progetto che si doveva realizzare. Nel presentare questo concerto Javier Girotto, fondatore e anima del complesso ha detto: “Ho desiderato omaggiare con il titolo “Aniversario” due date importanti della mia carriera e vita… la prima è che proprio 8 anni fa nacque Aires Tango un progetto da me fortemente voluto. E grazie anche ad Alessandro, Marco e Michele (amici e compagni sempre vicini e uniti nelle difficoltà e gratificazioni susseguite in questi anni) che Aires Tango oggi è una realtà nel panorama (jazzistico? etnico? …chiamatelo come volete) musicale. Il secondo anniversario perché fu proprio 11 anni fa che arrivai per la prima volta in Italia, a Roma, (il tempo necessario di prendere la cittadinanza italiana e poi ripartire per gli Stati Uniti dove risiedevo da 4 anni). E, invece, mi innamorai così tanto dell’arte italiana, delle persone, del clima, del cibo –e, perché no, delle donne-- da scegliere Roma come mia città. Lo so, non sono le scadenze “canoniche”… ma chi lo dice che debba essere sempre così? Un anniversario può anche essere un momento particolare che senti dentro di te… (ricordate Alice nel Paese delle Meraviglie?).” * * *

  • 14/12/2005 13:23 - JAVIER GIROTTO Aires tango - Cronologia del 900 E' possibile mettere ...

    JAVIER GIROTTO Aires tango - Cronologia del 900 E' possibile mettere insieme Atahualpa Yupanqui, Gato Barbieri e la musica della Piccola Orchestra Avion Travel? sì se a mischiare le carte è Javier Girotto, straordinario multistrumentista argentino da molti anni basato a Roma. Dopo l'energia lirica di Poemas, al quale aveva collaborato non a caso Peppe Servillo, Javier Girotto ci regala Cronologia del 900, nuova splendida prova dove la narrazione dello scorso secolo è solo occasione per addentrarsi nei meandri sonori di un suono meticcio reso estremamente coerente da un collante jazz. Mi nino, Fuga del 900, Markarì, Nahuel, Ultima zamba dei 900, una sequenza emozionante che trova il punto di forza nella capacità di Girotto di offrire al brani uno sguardo esterno, intimamente folk come solo Gato Barbieri era riuscito nei momenti migliori. Uno dei lavori più intensi dei new jazz non solo per la qualità della musica ma perché propone una nuova via da percorrere.

  • 14/12/2005 13:23 - AIRES TANGO Il gruppo nasce nel 1994 da un’idea del sassofonista ...

    AIRES TANGO Il gruppo nasce nel 1994 da un’idea del sassofonista e compositore argentino Javier Girotto, che ispirandosi alle proprie radici musicali e fondendole con le modalità espressive tipiche del jazz crea un terreno musicale nuovo. Facendo esplicito riferimento alla musica del grande Astor Piazzolla, gli Aires Tango arrivano ad un repertorio originale in progressiva evoluzione, sia per la natura improvvisativa che per il continuo ricambio del materiale musicale. La musica degli Aires Tango rispecchia fedelmente i tratti della melodia Tangueira e dell’improvvisazione jazzistica. Il risultato è una sorta di “tango trattato” dalle caratteristiche spiccatamente latine per le melodie e i ritmi che lo animano, ma meno vincolato dai canoni del tango tradizionale. In questo modo gli Aires Tango giungono ad una notevole libertà espressiva e di grande fascino nella quale gli echi del passato si fondono con le istanze del linguaggio musicale più moderno. La loro dimensione ideale è quella concertistica: le loro composizioni assumono una connotazione che varia a seconda dell’umore musicale della serata. Soventemente le loro improvvisazioni modificano, quando non stravolgono, l’impianto della struttura del brano, fondendolo con ciò che nel loro animo si agita in quel preciso momento. Formazione: Javier Girotto (sax soprano e baritono, clarinetto basso); Alessandro Gwis (pianoforte); Michele Rabbia (percussioni); Marco Siniscalco (basso).

  • 14/12/2005 13:23 - AIRES TANGO Il gruppo nasce nel ‘94 da un’idea del ...

    AIRES TANGO Il gruppo nasce nel ‘94 da un’idea del sassofonista e compositore argentino Javier Girotto, che ispirandosi alle proprie radici musicali e fondendole con le modalità espressive tipiche del Jazz crea un terreno musicale nuovo. Facendo esplicito riferimento alla musica del grande Astor Piazzolla, gli Aires Tango arrivano ad un repertorio di musica originale in progressiva evoluzione, sia per la natura improvvisativa che per il continuo ricambio del materiale musicale. Nel ‘95 sono gli interpreti della colonna sonora dello spettacolo teatrale “I Testimoni” (con Gianmarco Tognazzi e Alessandro Gassman), e del film “Banditi” (di Mignucci con Ben Gazzara e Lumi Cavazos). Nel ‘96 esce il primo lavoro discografico degli Aires Tango intitolato “Malvinas”, dal nome argentino delle isole Falklands (che furono, non molti anni fa, teatro di un’assurda guerra). Alla fine del ‘97 esce il secondo CD dal titolo “Madres” (pubblicato dalla BMG - Victor), che riprende il discorso stilistico cominciato nel primo e lo porta ad un’ulteriore evoluzione. Da notare la presenza di un quartetto d’archi (in quattro brani) e la partecipazione del fisarmonicista Antonello Salis (in due brani). Nel ‘98 gli Aires Tango partecipano a un grande numero di Festival musicali in tutta la penisola, tra cui “Ravenna Jazz” dove dividono la serata con il gruppo di Astor Piazzolla - Gary Burton; inoltre cominciano una serie di collaborazioni dal vivo con vari solisti, tra cui Enrico Rava, Gianni Coscia e Antonello Salis. Uscito nella primavera ‘99, il loro terzo lavoro discografico (dal titolo “Poemas”) è dedicato alla grande letteratura latino-americana contemporanea. La musica degli Aires Tango rispecchia fedelmente i tratti della melodia tangueira e dell’improvvisazione jazzistica. Il risultato è una sorta di “Tango trattato”, dalle caratteristiche spiccatamente latine per le melodie ed i ritmi che lo animano, ma meno vincolato dai canoni del Tango tradizionale e perciò terreno fertile per un’improvvisazione d’ispirazione Jazz; in questo modo gli Aires giungono a una musica di notevole libertà espressiva e di grande fascino, nella quale gli echi del passato si fondono con le istanze del linguaggio musicale più moderno. Il gruppo Aires Tango è così formato: Javier Girotto (Sax Soprano e Baritono, Clarinetto basso): diplomato presso il Conservatorio di Cordoba (Argentina) e al Berklee College of Music di Boston, ha suonato con molti personaggi della scena jazzistica internazionale, tra cui Bob Mintzer, Roberto Gatto, Steve Turre, Rita Marcotulli, Hal Crook, George Garzone, Antonello Salis, Bob Moses, Bill Pierce, Danilo Perez, Roy Hargrove, Randy Brecker. Instancabile compositore, è inoltre il leader di varie formazioni fra le quali “Six Sax” e “Tercer Mundo”. Alessandro Gwis (Pianoforte): musicista molto attivo sia nell’area jazzistica che in quella della musica commerciale, in pochi anni ha collezionato una serie di collaborazioni con artisti di grande fama, tra i quali Gegè Telesforo, Antonello Salis, Gianni Morandi, Maurizio Giammarco, Massimo Ranieri, Danilo Rea, Cinzia Spata, Kurt Rosenwinkel. Michele Rabbia (Percussioni): musicista completo e creativo, ha suonato con numerosi artisti di estrazione jazzistica, tra cui Antonello Salis, Giancarlo Schiaffini, Paolo Damiani, Michel Godard, Gianluigi Trovesi, Rita Marcotulli, Flavio Boltro, Nicola Stilo, Irio DePaula, Lutte Berg, Sandro Satta. Ha collaborato inoltre, come percussionista classico, con l’Orchestra di S.Cecilia e con l’Orchestra dell’Opera di Roma. Marco Siniscalco (Basso): diplomato al Berklee College of Music, ha lavorato con numerosi artisti della scena jazz e pop, fra i quali Gegè Telesforo, Paul McCandless, Hilton Ruiz, Claudio Baglioni, Ben Sidran, Randy Brecker, Dave Liebman, Tony Scott, Gianni Morandi, Massimo Urbani. Ha inoltre collaborato in sala di registrazione e live con varie orchestre (tra cui l’Orchestra RAI) dirette da Gianni Ferrio, Renato Serio, Pippo CarusIacoucci e Gianfranco Lombardi. o Lombardi. Da tempo il quartetto Aires Tango ha intessuto un proficuo sodalizio con Peppe Servillo, carismatica voce della Piccola Orchestra Avion Travel.