Advertisement

Live Concert

Oggi


Domani


Martedì


Mercoledì


Giovedì

 ABRUZZO  Colle Der Fomento Enrico Capuano The Fiftyniners Clementino  BASILICATA  Spasulati Band Barresi Project  CALABRIA  Meganoidi The Traveller - Massimiliano Forleo Simone Scifoni Aka Slim  CAMPANIA  G-Fast Sonohra Rev Rev Rev Psychopathic Romantics Galoni Simone Cristicchi The Natural Dub Cluster  EMILIA ROMAGNA  Jack Jaselli Lu Silver And String Band Carlo Maver Javier Girotto Eusebio Martinelli & Gipsy Abarth Orkestar Cristiano Godano Fabrizio Bosso Gattamolesta Giancarlo Onorato Egle Sommacal  FRIULI VENEZIA GIULIA  Tre Allegri Ragazzi Morti  LAZIO  Buddha Superoverdrive Electric Superfuzz Piji Karol Wojtyla - La Vera Storia Matteo Sansonetto Junior Kelly Maria Pia De Vito Cisco  LIGURIA  Boogarins Lennon Kelly Marta Sui Tubi Lili Refrain Marnero The Manges Mondo Marcio Pink Holy Days  LOMBARDIA  Caron Dimonio Cyberpunkers Gianluca Petrella C+C=Maxigross Eve Noire Marumba Giovanni Guidi Twin Room Paolo Tomelleri Vallanzaska  MARCHE  Borghese Warsavia Israel Varela Nobraino Bip Gismondi Spaghetti A Detroit Tnt Ac/dc Tribute  PIEMONTE  Oneohtrix Point Never Revenga Vascombriccola - Tributo A Vasco Rossi Sad - Official Metallica Tribute Lo Zoo Di Berlino Sohn Giovanni Truppi  PUGLIA  Larry Franco Duo Bucolico White Queen 99Posse Coez Bud Spencer Blues Explosion Dellera Marzia Stano Aka Una Giacomo Toni  SICILIA  Tinturia L'orso  TOSCANA  Alla Bua Pipers Majakovich The Zen Circus Giuda Linea 77 Arianna Antinori  TRENTINO ALTO ADIGE  Assalti Frontali Bologna Violenta  UMBRIA  Ex-Otago Raster  VENETO  Tolo Marton Lume Black Beat Movement Muck And The Mires Morblus Band Rumatera The Rose Tributo Europeo Di Janis Joplin Modena City Ramblers Black Mama

Venerdì

 SVIZZERA  Marumba The Vad Vuc Happy Hour - Tributo A Luciano Ligabue Cristiano De Andrè  ABRUZZO  Buddha Superoverdrive Ex-Otago  BASILICATA  Enrico Capuano  CALABRIA  Nu Bohemien Drunken Butterfly  CAMPANIA  The Gentlemen's Agreement Cercasi Cenerentola Psychopathic Romantics The Natural Dub Cluster Galoni  EMILIA ROMAGNA  Laser Geyser Witko Nico Royale The Manges Area Nada Twin Room Gang Jet Market  FRIULI VENEZIA GIULIA  Lume Daniele Tenca Peppa Pig  LAZIO  Mad Professor Margherita Vicario Rev Rev Rev The Vickers Karol Wojtyla - La Vera Storia Mondo Marcio Mad Dogs Emanuele Bultrini  LIGURIA  The Zen Circus Giovanni Truppi Blindosbarra Pino Scotto Fratelli Di Soledad I Cani  LOMBARDIA  Le Teste Flor Zeus! Fetish Calaveras Max Pezzali Tribute - Tributo A Max Pezzali E 883 L'orage Statobrado Linea 77 Nemesi Trust  MARCHE  The Sons Of Anarchy Zibba Reggaete Forte Riciclato Circo Musicale Assalti Frontali Sine Frontera Spaghetti A Detroit La Tosse Grassa Melampus  MOLISE  Simone Scifoni Aka Slim Duo Bucolico  PIEMONTE  Clementino Band Bunker Club Roipnol Witch Daniele Sepe Gianluigi Trovesi Cyberpunkers Sell System Blume Apoptygma Berzerk  PUGLIA  Rhomanife Dellera Marzia Stano Aka Una White Queen I Gatti Mezzi  SARDEGNA  Irreverence  SICILIA  L'orso Nicolò Carnesi The Traveller - Massimiliano Forleo  TOSCANA  Marta Sui Tubi Virginiana Miller Modena City Ramblers Casa Del Vento Bud Spencer Blues Explosion I Matti Delle Giuncaie Danilo Sacco  TRENTINO ALTO ADIGE  Francesco Patella Nh3 Kaleidoscopic  UMBRIA  Pipers Ches Smith Unorsominore Amaury Cambuzat Suona Ulan Bator  VENETO  Lee Scratch Perry Verbal Tolo Marton La Tresca Bermuda Trio Filippo Cosentino Mideando String Quintet Nobraino Talco

Sabato

 SVIZZERA  Shooting Stars - Girls Rock Live  ABRUZZO  Meganoidi  BASILICATA  Marzia Stano Aka Una Dellera  CALABRIA  Paola Turci  CAMPANIA  Cercasi Cenerentola Dinosauri The Gentlemen's Agreement  EMILIA ROMAGNA  The Strypes Casa Del Vento Punkreas Simone Cristicchi Unorsominore Nico Royale Linea 77 Max Pezzali Tribute - Tributo A Max Pezzali E 883 Little Taver  LAZIO  The Sons Of Anarchy Twin Room Uscita17 Duo Bucolico Karol Wojtyla - La Vera Storia Flor Majakovich The Vickers Lee Scratch Perry  LIGURIA  Sananda Maitreya Blindosbarra Gang Diego Deadman Potron Queenmania Necrodeath  LOMBARDIA  Beppe Caruso Mondo Marcio Sex On The Beat - Rap'n'roll Party Band Pocket Chestnut The Manges Parafunk Electricity Bones & Comfort Nord Sud Ovest Band - Tributo A Max Pezzali E Agli  MARCHE  La Tresca Gambardellas Bamboo Les Enfants Vili Maschi - Omaggio A Rino Gaetano Lucifer Big Band Mad Professor Marumba The Kingstones The Great Saunites  PIEMONTE  Lou Dalfin Clementino The Beat Barons Javier Girotto Daniele Sepe Gue' Pequeno Peppa Pig Kenny Barron Trio Black Beat Movement Fabio Concato  PUGLIA  Monaci Del Surf I Gatti Mezzi Two Door Cinema Club Vega 80 White Queen Enrico Capuano  SARDEGNA  Irreverence Pino Scotto  SICILIA  Nu Bohemien The Traveller - Massimiliano Forleo L'orso  TOSCANA  The Rose Tributo Europeo Di Janis Joplin The Zen Circus Bobo Rondelli Nicodemo I Matti Delle Giuncaie Andead Massimo Ranieri Progetto Panico Dragonhammer  UMBRIA  Nobraino Petramante Rev Rev Rev  VENETO  The Moor Manodopera Foreign Beggars Luca Bassanese Tributo Italiano Tolo Marton Dola J. Chaplin Get On Funk Red Hot Chili Peppers Tribute Band Paolo Cecchin One Man Band

 SVIZZERA  Ben Vida Nicola Ratti The Vad Vuc  ITALIA  Sisyphos  SVIZZERA  Cristiano De Andrè Joe Colombo  ABRUZZO  Enrico Capuano Brunori Sas Raphael & Eazy Skankers Zolle Tony Borlotti & I Suoi Flauers Majakovich Drunken Butterfly  BASILICATA  Spasulati Band Monaci Del Surf Zibba  CALABRIA  Cleo T. Massimo Ranieri His Electro Blue Voice Giacomo Toni Nu Bohemien  CAMPANIA  The Zen Circus G-Fast Modena City Ramblers The Natural Dub Cluster Galoni Bologna Violenta Giovanni Truppi La Rappresentante Di Lista Psychopathic Romantics  EMILIA ROMAGNA  Floyd Machine Area Cheatahs Several Union Noise Pollution Luz Forty Winks Dinosauri Egle Sommacal Lorenzo Monguzzi  FRIULI VENEZIA GIULIA  Piero Sidoti - Genteinattesa Gli Sportivi Isolde Franco D'andrea Chambers Daniele Tenca Marlene Kuntz Emanuele Belloni Nobraino  LAZIO  Electric Superfuzz Emanuele Bultrini Paolo Recchia Servillo - Girotto - Mangalavite Trio The Duke Ellington Orchestra Eagulls Adriano Viterbini Alberto Marsico Jesus Christ Superstar Mad Dogs  LIGURIA  Marnero Sananda Maitreya Motel Connection Pino Scotto Lennon Kelly Kaleidoscopic Diego Deadman Potron Paolo Saporiti The Magnetix The Manges  LOMBARDIA  Alex Schiavi Snfu Eve Noire There Will Be Blood Parov Stelar Stefano Vergani The Sleeping Tree  MARCHE  Bamboo Drop – R.a.t.m. Tribute Tnt Ac/dc Tribute Mara Mortimer Mc Grave & The Barelliers Hop Frog Led Zeppelin Tribute Boomdabash Tom Kirkpatrick The Sons Of Anarchy Lucifer Big Band  MOLISE  Pipers  PIEMONTE  Articolo J Mandolin Brothers Sohn Stefano Battaglia Frei Slow Feet Manu Dibango Nico Royale Kenny Barron Trio The Monkey Weather  PUGLIA  Fabio Concato Alborosie & Shengen Clan Band Neffa Barresi Project Coez Alla Bua Diodato Marzia Stano Aka Una White Queen Larry Franco  SARDEGNA  Cisco Train To Roots  SICILIA  Mama Marjas Veivecura Tinturia Femina Ridens Antonella Ruggiero Joy Garrison Duo Bucolico Nicolò Carnesi C+C=Maxigross Musica Nuda / Petra Magoni + Ferruccio Spinetti  TOSCANA  Marco Tamburini Nicolas Joseph Roncea Julie Slick Virginiana Miller Linea 77 Platonick Dive Bassi Maestro Nicodemo Vintage Violence Casa Del Vento  TRENTINO ALTO ADIGE  Assalti Frontali Manuel Volpe Jack Jaselli Talco Come Cani Come Angeli Francesco Patella  UMBRIA  Wemen Green Like July Raster Joe Pisto 2Pigeons Aisha Burns Big Ones Amaury Cambuzat Suona Ulan Bator Color Swing Trio Petramante  VALLE D'AOSTA  Alldways  VENETO  Valerio Cosi Bermuda Trio One Love Hi Powa Slick Steve & The Gangsters Clan Of Xymox Filippo Cosentino La Tresca Lubjan L'orso Schonwald

 SVIZZERA  Casa Del Vento Gasparazzo Altro  AUSTRIA  Satelliti  SVIZZERA  Gue' Pequeno  GRAN BRETAGNA  Leo Pari  SVIZZERA  Joe Colombo    Lee Scratch Perry  SVIZZERA  Dub Incorporation Witko Bluestouch  SLOVACCHIA  Coro Corridore  SVIZZERA  Mellow Mood  ABRUZZO  Kyla Brox Black Beat Movement The Fiftyniners Near Gigi Finizio Gianni Morandi Magda White & Frank Hammond Band Zibba Kaleidoscopic Luminal  CALABRIA  Monaci Del Surf Peppe Voltarelli  CAMPANIA  Fausto Mesolella David Riondino Raiz Buddha Superoverdrive Afterhours Gillian Grassie Dente Sprained Cookies Gnut Caponebungtbangt  EMILIA ROMAGNA  Giampiero Martirani Inoki Peppa Pig Thomas Buckner Alex Ward Ska-P Paolino Paperino Band Us Rails Ambrogio Sparagna Marco Dalpane  FRIULI VENEZIA GIULIA  The Zen Circus Tommy Emmanuel Jackie-O-Motherfucker Above The Tree & Drum Ensemble Du Beat Melampus W.i.n.d. Giovanni Truppi Elvenking The Orb  LAZIO  Michael Monroe Uri Caine Giovanni Tommaso Ron Testeintasca Steve Vai Sintomi Di Gioia Agnes Obel  LIGURIA  Bob Geldof Warias Biglietto Per L'inferno Camillocromo Persiana Jones Dirk Hamilton Fabrizio Poggi & Chicken Mambo Sette Sposi Per Sette Fratelli Delirium Fall Out  LOMBARDIA  The Coup Desaster Circo Abusivo Klogr The Lovecats Necrodeath Carlo Fava Massimo Priviero Riccardo Tesi & Banditaliana Impaled Nazarene  MARCHE  The Hard Beat Mudimbi Geri Allen Magellano Amaury Cambuzat Suona Ulan Bator Maria Antonietta Claudio Baglioni The Sons Of Anarchy Tnt Ac/dc Tribute Antonio Sorgentone  PIEMONTE  Two Fingerz Julia Kent Fay Hallam Trinity Jhonnyboy & The Icecream Alain Caron Miles Cooper Seaton Ibrahim Maalouf Le Minigonne – 60S Pop Rock Band Marnero  PUGLIA  Donpasta Mirko Signorile Squarcicatrici Nicola Conte Linea 77 Nomadi White Queen Eugenio Finardi Nicolò Carnesi Vega 80  SARDEGNA  Paolo Recchia Train To Roots  SICILIA  Giuda Bombino Pippo Pollina James Ferraro Mike Stern Flor Alessandro Lanzoni Iaia Forte  TOSCANA  Sinfonico Honolulu Methedras Piccoli Omicidi Diaframma Federico Fiumani The Feet & Tones I Matti Delle Giuncaie The Rippers Pow! Edoardo Bennato  TRENTINO ALTO ADIGE  Ed Laurie Erin K Golden Animals Slick Steve & The Gangsters Bamboo  UMBRIA  Big Charlie G-Fast Taberna Vinaria Michele Maraglino Dinamitri Jazz Folklore Carla Bozulich Hola La Poyana Michele Rabbia Blue Dean Carcione Tetraktis Percussioni  VENETO  Aloa Input Cesare Carugi Le Man Avec Les Lunettes The Ghost Inside Incenere Get On Funk Red Hot Chili Peppers Tribute Band Daniele Tenca Tributo Italiano Ema Prima Donna

 SPAGNA  The National John Grant Dum Dum Girls !!! (Chk Chk Chk)  SVIZZERA  Massimo Ranieri  SPAGNA  Charles Bradley  GERMANIA  Leo Pari  SPAGNA  Shellac  BELGIO  Galoni  SPAGNA  Spoon Kendrick Lamar Caetano Veloso Standstill St Vincent  ABRUZZO  Warias Kutso Near Antonio Sorgentone  BASILICATA  Rico Blues Combo  CAMPANIA  Danilo Rea Gogol Bordello Caparezza Dulce Pontes  EMILIA ROMAGNA  Brian Jonestown Massacre Damien Jurado Fragil Vida Manic Street Preachers The Rock'n'roll Kamikazes Little Taver La Tresca Miles Kane Rain  FRIULI VENEZIA GIULIA  Downset Pat Metheny Angus & Julia Stone Buckcherry The Natural Dub Cluster  LAZIO  Billy Idol Vasco Rossi Fish Of Mice & Men The Prodigy M Ward Young The Giant Ca.pe.al. Requeen Radio Moscow  LIGURIA  Borghese Teho Teardo & Blixa Bargeld New York Ska Jazz Ensemble Gabor Lesko 3 Fingers Guitar Phono Emergency Tool Bobo Rondelli Bobby Soul Bluestouch Il Re Tarantola  LOMBARDIA  Cesare Basile Pink Mountaintops Pearl Jam Anthrax Aerosmith Italian Dire Straits The Cyborgs Parafunk Slayer Bad Religion  MARCHE  Johnny Mox Amore Lleroy Lush Rimbaud Jesus Franco And The Drogas Dadamatto Tetuan Maybe I'm... Monaci Del Surf Stri  PIEMONTE  Pagliaccio La Clé Persiana Jones Tangerine Dream Fetish Calaveras Pino Scotto The Veils Andead  PUGLIA  Cadaveria White Queen Destruction Vega 80 Bamboo Slow Magic  SICILIA  Baba Sissoko Reijseger Fraanje Sylla Trio Donpasta Kafka On The Shore  TOSCANA  Jama Trio Alex Britti Joe Bonamassa I Matti Delle Giuncaie Massimo Volume Sinfonico Honolulu Amadou & Mariam Le Capre A Sonagli Mauro Ermanno Giovanardi E Il Sinfonico Honolulu The Pains Of Being Pure At Heart  TRENTINO ALTO ADIGE  Nh3 Simone Cristicchi  UMBRIA  Bettibarsantini Omar Souleyman The Perfect Strangers Band Nidi D'arac Tnt Ac/dc Tribute  VENETO  Mideando String Quintet Together Pangea Alphataurus Band Of Friends Ruggero De I Timidi Remo Anzovino Lu Silver And String Band Lubjan Chicago The Sade

 LETTONIA  Anna Calvi  ITALIA  Slayer  LETTONIA  You Me At Six Elbow  SVIZZERA  Dolly Parton  AUSTRIA  Coro Corridore  ITALIA  James Blunt  SVIZZERA  Sunrise Avenue  LETTONIA  Bastille  ITALIA  Dropkick Murphys  SVIZZERA  Biglietto Per L'inferno Laura Pausini  ITALIA  Sine Frontera John Butler Trio  ABRUZZO  Caparezza John Scofield Gasparazzo Antonio Sorgentone  CAMPANIA  Chrysta Bell Burt Bacharach Pino Daniele Stanley Clarke Chick Corea Regina Carter Giulia Mazzoni Ska-P  EMILIA ROMAGNA  Temples Lennon Kelly Zu The Vanja's Veronica & The Red Wine Serenaders Negramaro Rudy Rotta Sam Paglia Miami & The Groovers Nine Below Zero  FRIULI VENEZIA GIULIA  Kg Man Keron Salmon Aka Kabaka Pyramid Franz Ferdinand Ravi Coltrane Max Romeo Mellow Mood Jack Dejohnette Ruggero De I Timidi Goldfrapp Gem Boy  LAZIO  Emis Killa Obituary Alex Britti Massive Attack Legittimo Brigantaggio Loredana Berte' The Black Keys Modà Passenger Alice In Chains  LIGURIA  M Ward The Peawees Girls In Hawaii Jonathan Wilson The Sonics! Delaney Davidson Paolo Nutini The Slackers Jama Trio Kafka On The Shore  LOMBARDIA  Billy Bragg Aaron Goldberg Joshua Redman Deap Vally Dave Liebman-Steve Swallow-Adam Nussbaum Nh3 Wolfmother Woody Gipsy Band Baton Rouge Sonics  MARCHE  Dub Incorporation Giacomo Toni Aba Shanti I  PIEMONTE  Deep Purple Gov't Mule Giuda Mascara Persiana Jones Neil Young One Direction Wemen Lou Dalfin His Clancyness  PUGLIA  Adrian Sherwood Almamegretta Saluti Da Saturno Alla Bua  SICILIA  Simple Minds  TOSCANA  Rino Gaetano Band (Cover Band Ufficiale) Slick Steve & The Gangsters Eagles Bombino Lee Scratch Perry Robert Plant And The Sensational Space Shifters Suzanne Vega The Rock'n'roll Kamikazes Jeff Beck Shigeto  TRENTINO ALTO ADIGE  Little Taver  UMBRIA  Hamilton De Holanda Stefano Bollani Gattamolesta Eliane Elias Eusebio Martinelli & Gipsy Abarth Orkestar Monty Alexander The Roots Herbie Hancock Edoardo Bennato  VENETO  Orion The Official Italian Metallica Tribute Band Afterhours Ludovico Einaudi The Dukes Of Hamburg Melampus Emma New York Ska Jazz Ensemble Kill Your Boyfriend Arctic Monkeys

 ITALIA  Bettibarsantini  UNGHERIA  Coro Corridore  ABRUZZO  Giuda Kutso Leighton Koizumi Feat Tito & Brainsuckers Antonio Sorgentone  CALABRIA  Band Bunker Club Caparezza  CAMPANIA  Joe Barbieri Kronos Quartet Massimo Ranieri Michele Rabbia Maria Pia De Vito Zamboni Canali Maroccolo Magnelli Baraldi Petrina Alessandro Haber Sergio Cammariere  EMILIA ROMAGNA  Izzy & The Catastrophics Skid Row Miami & The Groovers Little Taver Franz Ferdinand Combichrist Radici Nel Cemento  LAZIO  Nomadi  LIGURIA  L'orage Paolo Jannacci Boy & Bear  LOMBARDIA  The Old Firm Casuals - Lars Fredriksen Converge Agnostic Front Nofx Gem Boy Bombino Luca Bassanese The Peawees His Electro Blue Voice  MARCHE  Gastone Pietrucci & La Macina Ben E. King  PIEMONTE  Cesare Carugi Daniele Tenca Anti-Flag Emis Killa Mandolin Brothers  PUGLIA  White Queen Seun Kuti Manu Chao Slick Steve & The Gangsters Alla Bua Avishai Cohen  SARDEGNA  Elina Duni Quartet Rino Gaetano Band (Cover Band Ufficiale)  SICILIA  Alex Britti  TOSCANA  Dave Holland I Gatti Mezzi Pippo Pollina  TRENTINO ALTO ADIGE  Raphael Eusebio Martinelli & Gipsy Abarth Orkestar  UMBRIA  Peter Hook And The Light Basement Jaxx Taberna Vinaria The Courteeners La Tresca Paul Weller Boxerin Club Parlor Snakes Monaci Del Surf Kaiser Chiefs  VALLE D'AOSTA  Lou Dalfin  VENETO  Arianna Antinori Violacida Camillore’ The Mojomatics Ruggero De I Timidi



Sick Of It All

Sick Of It All è presentato da:

HUB MUSIC FACTORY

HUB MUSIC FACTORY Via Cevedale, 7/B Milano INFO: 02/58118803 334/6697362 info@hubmusicfactory.com www.hubmusicfactory.com www.witter.com/hubmusicfactory www.facebook.com/hubmusicfactory/hubmusicfactory


SICK OF IT ALL

NONSTOP - I Sick Off It All, con la loro ultima fatica 'Nonstop' pubblicata da Century Media, vogliono regalare ai fan più datati e alle giovani leve una raccolta di brani capace di creare un viaggio nel tempo attraverso tutti pezzi più rappresentativi del quartetto. A band come SOIA, Agnostic Front, Cro-Mags, Gorilla Biscuits bisogna riconoscere il merito di essere state pionieri nella nascita dell'Hardcore Newyorkese, creando non solo un “semplice” genere musicale, ma anche un vero e proprio stile di vita che continuano a supportare con la massima coerenza da più di un quarto di secolo. La band ha dichiarato che l'intera sessione di registrazione è stata molto divertente e facile da realizzare: infatti tutti i brani contenuti in 'Nonstop' sono quotidianamente suonati nelle esibizioni live che i SOIA tengono in giro per il mondo. L'obiettivo, come già accennato, è soprattutto quello di farsi conoscere dalle nuove generazioni, che per motivazioni anagrafiche non hanno avuto la possibilità di vivere musicalmente tutti i venticinque anni di attività della band. I brani, nonostante siano stati registrati ex novo e riarrangiati, non sono stati cambiati in maniera drastica per evitare di lederne in originalità, potenza e ruvidezza. La nuova versione dei pezzi è però più matura ed in grado di rappresentare al 100% i Sick Off It All di oggi. La scaletta proposta dai padrini dell'Hardcore è assolutamente fantastica e abile nel ripercorrere in maniera esaustiva tutte le tappe della propria carriera. Credo infatti che pezzi come “Sanctuay”, “Us vs.Them”, “Scratch The Surface”, “Chip Away”, “Busted” siano tra i brani più belli scritti dai Sick Off It All (senza voler togliere nulla agli altri capolavori presenti in 'Nonstop'). Purtroppo, appena la musica è finita sfumando con le note della splendida “Built To Last”, ho cominciato a girare e rigirare la custodia e il libretto del CD convinto di avere un'edizione fallata di 'Nonstop' tra le mani. Solo dopo qualche secondo, non riuscendo a trovare uno dei miei brani preferiti, ho realizzato con immenso stupore che i SOIA hanno deciso di lasciare questa raccolta orfana della stupenda “Step Down”. Amando parecchio questa band nel corso degli anni ho avuto la fortuna di sentirli suonare parecchie volte in diversi contesti. Ho ascoltato loro esibizioni in centri sociali, in locali di media capienza, davanti a un pubblico in festival di spessore e in ognuna di queste occasioni sono riusciti a realizzare degli spettacoli di spessore regalando ai fortunati spettatori show ricchi di pura adrenalina e mazzate sonore. Consiglio alle persone che ancora non conoscono i SOIA di correte ad acquistare questo lavoro. 'No Stop' ha la capacità di riassumere in un unico colpo il meglio di questa band e di dare una visuale alta dell'HC Newyorkese. Allo stesso modo, consiglio a tutti i fans di vecchia data di acquistare questo disco per capire come la band abbia deciso di rivedere i pezzi più belli della propria discografia. Resto sintonizzato per i prossimi 25 anni in attesa di scoprire quali pezzi sceglieranno per il loro “Nonstop II” in uscita nei negozi di dischi nel 2036. Lunga vita ai Sick Off It All!!! www.sickofitall.com www.myspace.com/sickofitallny





HUB MUSIC FACTORY

Roster di questa agenzia:


DMC
NFD


Testi in archivio:

  • 14/12/2005 13:23 - SICK OF IT ALL "Call To Arms" Dopo un idillio major durato ...

    SICK OF IT ALL "Call To Arms" Dopo un idillio major durato due dischi, una delle ultime leggende viventi della scena hardcore newyorkese ritorna ad una label indipendente e sceglie la California solare dell'hardcore melodico di casa Fat Wreck. L'insolito comportamento sembra essere dettato dalle sempre grandi ragioni d'indipendenza della band dei fratelli Koller, insieme con alcuni piccoli attriti in merito ad una non adeguata promozione. In realtà sembra che l'hardcore abbia finito prima del tempo il suo momento di gloria, e gli attori si ridimensionino a strutture di mercato più consone. I Sick Of It All sono stati "pericolosamente vicini alla vetta", godendo di una grande risonanza nel periodo in cui le major "digerivano tutto" (è forse mai finita tale era?), ma sicuramente non hanno sfondato: ciò non toglie che la proposta sonora del gruppo, per quanto non molto eterogenea, è sempre fortemente ancorata agli standard espressivi dell'arcinoto! "Blood Sweat And No Tears", sia sempre valida, coerente ed efficace, anche in quest'ultima opera. Eventuali accenti maggiormente melodici non sembrano essere in alcun modo legati al "trasloco" in casa Fat Mike, quanto piuttosto ad una razionalizzazione della composizione e degli arrangiamenti, con il vantaggio evidente che "Call To Arms" è una buona spanna al di sopra di "Scratch The Surface" e del precedente "Just Look Around". Motivo di riflessione: le band ancora in vita della leggenda "NYHC The Way It Is" (davvero poche, Agnostic Front, qualche mutante dalla scena Youth Of Today sotto spoglie alterate) sono costrette a trovare casa presso etichette della costa opposta. L'hardcore melodico, forse per il suo maggiore appeal pop, è riuscito a costruire strutture distributive e di produzione che ancora, tra mille compromessi e invitanti aggressioni delle major, sfornano dischi, l'Est è rimasto con una manciata di gruppi e nessuna, o davvero poche, label credibili. Terminata la riflessione, infilate nel lettore il dischetto dei fratelli Koller, e godetevi una lunga corsa affannosa, potente e micidiale nell'estetica "classica" dell'hardcore: buon sangue non mente.

  • 14/12/2005 13:23 - SICK OF IT ALL Live In A World Full 0f Hate ...

    SICK OF IT ALL Live In A World Full 0f Hate (Lost & Found) Arrivano i mostri!! I signori incontrastati dell'X4TECORE, uno dei gruppi più amati e temuti del pianeta, i Sick Of ItAII! Un live catturato al City Garden, nel New Jersey il 26 settembre scorso i due fratelli Koller(a), il chitarrista Pete e il vocalist Lou qui nel colmo della sua acredine selvaggia, più Craig Setari (bj,`ed Arman Majidi (d), ci offrono 24 sanguinari episodi di HC selvaggio ed ingovernabile. Sono presenti anche le svariate songs poco conosciute, quelle dei l?rirnissimi tempi, che concorrono ad elevare 11, già.di per se altissimo, valore del disco! Chiude una tiratissima "Betray", tratta dal repertorio degli indimenticabili Minor Threat, che seppure inferiore all'orlginale, vi sconvolgerà per la velocità d'esecuzione e la carica bestiale che i newyoriesi hanno saputo immettervi.

  • 14/12/2005 13:23 - SICK OF IT ALL "Call To Arms" Dopo un idillio major durato ...

    SICK OF IT ALL "Call To Arms" Dopo un idillio major durato due dischi, una delle ultime leggende viventi della scena hardcore newyorkese ritorna ad una label indipendente e sceglie la California solare dell'hardcore melodico di casa Fat Wreck. L'insolito comportamento sembra essere dettato dalle sempre grandi ragioni d'indipendenza della band dei fratelli Koller, insieme con alcuni piccoli attriti in merito ad una non adeguata promozione. In realtà sembra che l'hardcore abbia finito prima del tempo il suo momento di gloria, e gli attori si ridimensionino a strutture di mercato più consone. I Sick Of It All sono stati "pericolosamente vicini alla vetta", godendo di una grande risonanza nel periodo in cui le major "digerivano tutto" (è forse mai finita tale era?), ma sicuramente non hanno sfondato: ciò non toglie che la proposta sonora del gruppo, per quanto non molto eterogenea, è sempre fortemente ancorata agli standard espressivi dell'arcinoto! "Blood Sweat And No Tears", sia sempre valida, coerente ed efficace, anche in quest'ultima opera. Eventuali accenti maggiormente melodici non sembrano essere in alcun modo legati al "trasloco" in casa Fat Mike, quanto piuttosto ad una razionalizzazione della composizione e degli arrangiamenti, con il vantaggio evidente che "Call To Arms" è una buona spanna al di sopra di "Scratch The Surface" e del precedente "Just Look Around". Motivo di riflessione: le band ancora in vita della leggenda "NYHC The Way It Is" (davvero poche, Agnostic Front, qualche mutante dalla scena Youth Of Today sotto spoglie alterate) sono costrette a trovare casa presso etichette della costa opposta. L'hardcore melodico, forse per il suo maggiore appeal pop, è riuscito a costruire strutture distributive e di produzione che ancora, tra mille compromessi e invitanti aggressioni delle major, sfornano dischi, l'Est è rimasto con una manciata di gruppi e nessuna, o davvero poche, label credibili. Terminata la riflessione, infilate nel lettore il dischetto dei fratelli Koller, e godetevi una lunga corsa affannosa, potente e micidiale nell'estetica "classica" dell'hardcore: buon sangue non mente.

  • 14/12/2005 13:23 - SICK OF IT ALL Your Truly Seconda uscita dei SOIA dopo: ...

    SICK OF IT ALL Your Truly Seconda uscita dei SOIA dopo: l'accasamento Fat Wreck, sesta opera sulla lunga distanza per una delle band che senza ombra di dubbio ha segnato la storia pubblica dell'hardcore dei tardi anni Novanta (ma anche quella esoterica dei primi cinque anni del decennio), e, unica tra poche, ha saputo sfruttare la temporanea e schizofrenica attenzione che le major le hanno concesso per un paio di anni portando l'universo sonoro dell'hardcore sugli schermi di Mtv e in numerosi altri contesti sino ad allora off limits. Di come i SOIA abbiano alla fine perso la battaglia delle opportunità (ma vinto moralmente) con il mondo della grande distribuzione e delle grandi etichette, abbiamo già detto recensendo il loro primo disco per Fat Wreck, gettiamo ora uno sguardo sul nuovo disco. Di certo nulla di nuovo, se non un affinamento progressivo per quanto riguarda l'organizzazione del materiale espressivo e la composizione, che si arricchisce a volte di nuovi spunti e di un più articolato respiro; rabbia, alienazione, lotta ed identità sono sempre i valori intorno a cui ruota il mondo di Pete, Armand, Lou e soci. "Yours Truly" vuole essere sin dal titolo, un omaggio ed un segno di gratitudine per le migliaia di supporter che hanno accompagnato la band negli ultimi anni, e l'intenzione è quella di costruire un disco di hardcore diretto ed intenso, onesto ed immediato, senza condizionamenti di sorta od ambizioni globali ormai abbandonate ("Disco Sucks F**k Everything" su tutte). Hanno perso il treno, e diciamo per fortuna, del grande business, e sono tornati ad essere una storica ed indiscutibile, incorruttibile ed inflessibile sicurezza del mondo hardcore (e "No Apologies" sta a dimostrarlo): la cosa non può che piacere al pubblico, tutto sommato 'tradizionalista', del genere.

  • 14/12/2005 13:23 - Sick Of It All Band di punta della scena hardcore punk ...

    Sick Of It All Band di punta della scena hardcore punk newyorkese. Sono attivi dalla metà degli anni 80. I primi passi li hanno mossi in un club storico come il CBGB. Dopo essersi fatti un nome accanto a band della loro città come Rancid e Helmet, nel 1997 hanno trovato il successo con Built to Last. La loro musica è sempre stata associata a un'idea di violenza, anche a causa di un fatto di cronaca in cui un ragazzo, a Boston, fece una strage a scuola mentre ascoltava un disco del gruppo. Dopo il loro ultimo album ufficiale (Yours Truly) Sick Of It All hanno pubblicato da poche settimane Live In A DiveFat.

  • 14/12/2005 13:23 - Sick Of It All Band di punta della scena hardcore punk ...

    Sick Of It All Band di punta della scena hardcore punk newyorkese. Sono attivi dalla metà degli anni 80. I primi passi li hanno mossi in un club storico come il CBGB. Dopo essersi fatti un nome accanto a band della loro città come Rancid e Helmet, nel 1997 hanno trovato il successo con Built to Last. La loro musica è sempre stata associata a un'idea di violenza, anche a causa di un fatto di cronaca in cui un ragazzo, a Boston, fece una strage a scuola mentre ascoltava un disco del gruppo. Dopo il loro ultimo album ufficiale (Yours Truly) Sick Of It All hanno pubblicato da poche settimane Live In A DiveFat.

  • 14/12/2005 13:23 - I Sick Of It All sono attualmente i portabandiera di ...

    I Sick Of It All sono attualmente i portabandiera di quel genere musicale che nasce nei primi anni ’80 in controtendenza al punk, testi impegnati e “combattenti” in contrapposizione al No Future tipico del punk, una miscela di suoni decisamente duri che rispecchiano la vita nelle metropoli americane, i SOIA arrivano da New York, cresciuti nelle bande di quartiere ascoltando i capostipiti del genere come Suicidal Tendencies e Youth of Today, dalla metà degli anni ’80 incominciano a cimentarsi sui palchi di piccoli club della grande mela proponendo il loro suono deciso e graffiante. Nel 1987 esce il loro primo 7 pollici dal titolo omonimo, da allora per i SOIA è stata un’ascesi a miglior band del panorama hardcore east coast (che si differenzia dalla west cost dei vari Bad Religon e Pennywise, per il suono decisamente più duro). Nel 1992 esce con l’etichetta Victory Records “Just Look Around” pietra miliare del genere, poi ancora nel 1995 “Scratch The Surface”, nel 1997 tentano il grande salto firmando per la major East West, che produce “Built to Last”, ma il carattere stradaiolo e poco incline al music business dei SOIA li porta a terminare la collaborazione con East West e accordarsi con la Fat Wreck Records di Fat Mike leader dei NOFX. Esce così il folgorante “Calls To Arms” e nel 2001 “Yours Truly”. Disco che verrà proposto al C.S Leoncavallo insieme alle canzoni di maggior successo, per i Sick Of It All tra l’altro si tratta di un ritorno nel centro sociale milanese, infatti nel 1993 tennero un concerto tra le vecchie mura di Via Leoncavallo insieme agli allora sconosciuti Snapcase, oggi anche loro punta di diamante della scena H.C.

  • 14/12/2005 13:23 - Quando sei una delle band capostipite del NY hardcore e ...

    Quando sei una delle band capostipite del NY hardcore e sei sulla scena fin dai primi anni '80 ci saranno sicuramente della canzoni mai apparse all'interno della discografia che meritano di essere ascoltate. Così, in contemporanea con l'Eastpack Tour , i newyorkesi Sick Of It All hanno pensato bene di mandare fuori sempre per Fat Wreck Chords "Outtakes For The Outcast", una raccolta di 15 pezzi tra cui b-side, canzoni rilasciate su vinile per il mercato europeo, inediti per compilation, live e cover , tra cui addirittura un remix degli House Of Pain di "Just Look Around". Un album che abbraccia tutti i diversi stili affrontati dalla band durante i suoi ormai quasi 20 anni di vita; le strutture di alcune canzoni forse peccano della continuità raggiunta nella composizione degli ultimi anni, ma sono dotate comunque di carica espressiva e soprattutto di rabbia, cosa che non manca mai ai prodotti di casa Koller. E' difficile azzardare generalizzazioni su un album così vario, ovviamente non sono pezzi concepiti per stare assieme su uno stesso CD e quindi mancano di una visione globale e di continuità tra di loro, ma si sa bene che l'intento di questa produzione discografica non è altro che quello di dare la possibilità ai fans di aggiungere il tassello mancante alla discografia dei mitici SOIA. Da segnalare la cover degli House Of Pain, la quale devo dire mi lascia un po' stupito... Imperdibili le due live, "Never Measure Up" e "The Future Is Mine" (chi ha ascoltato il "Live In A Dive" del 2003 capisce bene perché!). Una bomba di velocità per tutti quelli che sono rimasti un po' delusi dalla presa più new school degli ultimi album usciti per Fat Wreck ed una super-chicca per i fans più accaniti. www.sickofitall.com - SUONANO: 16/6 TORINO CHICOBUM FESTIVAL 17/6 ROMA TBA - Info: AF CONCERTI c/o ALEX FABBRO - TIBERIO DECIANI 89 - 33100 Udine - 199740726 - Tel. 0432/508323 - 348/5844800 www.afconcerti.com





Live Festival

 CAMPANIA 

 EMILIA ROMAGNA 





 FRIULI VENEZIA GIULIA 

 ITALIA 
 LAZIO 





 LIGURIA 



 LOMBARDIA 



 MARCHE 
 PIEMONTE 

Live Club

 CAMPANIA 



 EMILIA ROMAGNA 




 LAZIO 



 LIGURIA 


 LOMBARDIA 





 PIEMONTE 

 PUGLIA 


 SICILIA 
 TOSCANA 

 UMBRIA 




Rubriche

Musicclub Story



Live News