Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Torino - Bologna - Napoli - Paris - Venaria Reale - Catania - Antwerp - Rivoli - Senigallia - Padova - Palermo - London - Manchester

Live Bands

ZOO DI VENERE

Scopri tutto su zoo di venere, concerti, eventi, news e molto altro!

ZOO DI VENERE Luana Caraffa: Voce; Daniele Macchi: Gtr + sampler; Luca Fogagnolo: Masso; Stefano Baldasseroni: Tamburi e loops. Gli Zoo di Venere s'ispirano alla migliore tradizione italiana d'autore e alle più eccitanti tendenze internazionali del momento: una band a metà tra Battisti e Bjork, Tenco e techno, Gaber e Garbage. Sono stati nella rosa dei 4 finalisti del Premio Ciampi 1997 con "Fuoco nelle vene", che viene in seguito inclusa (assieme alle loro "Oltre" e "Dolce lucida follia") nella compilation "7 mosche di velluto grigio" (1999, cnt.it), curata dal DJ di Radio Rock Prince Faster. La loro "Point of No Return", è presente nella compilation "MadVille" (2000, MAO). Nel novembre 2000 uscirà il loro primo singolo "Emozioni in overdose" per la Afrodite Records. Luana Caraffa ha venticinque anni, sta per laurearsi in Filosofia della Scienza presso "La Sapienza" di Roma con una tesi sul tema dell'identità personale. E' una fan di F. Guccini e M. Manson. Daniele Macchi si è formato musicalmente a Londra, dove ha vissuto per sette anni, collaborando con artisti di varia estrazione, dal glam-punk dei Last of the Teenage Idols (con loro suona nei più prestigiosi locali londinesi - Marquee, Astoria etc. -; un loro brano verrà poi incluso nella compilation retrospettiva punk "We're so pretty" assieme a Sex Pistols, Iggy Pop e altri) al funk-pop di Paul Snook (ex-Drum Theatre) al rock con Bob Rose, produttore di G. Harrison, Julian Lennon, Mango, Stadio. Tornato in Italia nel 1994, fonda il suo studio di registrazione "La Stanza di Venere". Qui produce, arrangia e registra il primo CD dei Denzoe "Denzoe" (1998, MAD); registra e arrangia la sigla del Campionato Mondiale di Motociclismo Superbike; produce, arrangia e/o collabora con BMG Ricordi Edizioni, Frangar non Flestar, Bolognesi & Provenzano (R.D.S.), Achtung Babies e altri. Attualmente sta realizzando la colonna sonora del film "Arresti domiciliari" (per la regia di Stefano Calvagna) che gli stata affidata dalla casa di produzione Cinestar. Ha collaborato come turnista con Michael Bolton e Eagle-Eye Cherry. Luca Fogagnolo ha ventun'anni vissuti tra Bruxelles e Roma. Per sound ed immagine è figlio (illegittimo) di Jaco Pastorious e Sid Vicious. Stefano Baldasseroni è molto noto nel sottobosco musicale romano. Ha collaborato come turnista con innumerevoli artisti dei generi più disparati (dai tour europei e U.S. con i Grandmothers - la band formata dai membri originari dei Mothers of Invention di Frank Zappa - a quelli italiani con Max Gazzè). Non si è mai legato in pianta stabile ad una band. Con gli Zoo di Venere l'ha fatto, combinando batterismo tradizionale, elettronica e percussioni tribali. CONTATTI: Daniele Macchi Piazza Vallauri 10 - 00154 ROMA. Tel.: 06/5126135 - 0348/3615727 - zoodivenere@libero.it

ZOO DI VENERE è presentato in Italia da

Altre informazioni

Tutti gli eventi per zoo di venere

Nessun evento presente