Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Torino - Bologna - Firenze - Livorno - Brescia - Prato - Pescara - Padova - Berlin - Ravenna - Bari - Macerata - Perugia

Live Bands

UNIDA

Scopri tutto su unida, concerti, eventi, news e molto altro!

Premetto che l'album che mi appresto a descrivere è, a parere del sottoscritto, una delle migliori uscite in ambito stoner tra le molteplici che questo prolifico genere ci ha generosamente donato, quindi spero potrete perdonarmi se intendo pacatamente mandare affanculo la terzietà di giudizio e tutto ciò che da essa consegue... Allo scadere dello scorso millennio, un ormai pienamente orfano dei Kyuss John Garcia, dopo un più che ottimo Ep con le meteore Slo Burn, mette su questa band di nome "Unida" reclutando tra gli altri il poderoso Scott Reeder e il suo "spugnoso" basso e alla prima release fa subito il botto: "Coping With The Urban Coyote" è il capolavoro nonchè l'unico album ufficiale della band. Si parte belli tosti con "Thorn": orecchiabile, diretta, sembra quasi di sentire gli AC/DC elevati all'ennesima potenza da quanto cattura il riff di chitarra; la successiva "Black Woman" (contenuta anche nel videogioco Tony Hawk's Underground) è la perla del disco: una cavalcata a perdifiato di 5 minuti, tanto potente ed intensa che ti sembra quasi di poter essere tu stesso ad affondare le dita nella carne di questa donna che ha fatto girare la testa al buon John (Ride with me baby, Just ride all night long...yeah!). Se "Plastic" e "Nervous" si mantengono su livelli di normalità (lungi comunque dal parlare di filler track, anzi...), è con "Human Tornado" e "Dwarf It" che vengono calati due assi belli pesanti, soprattutto è la prima a colpire duro con il suo arrogantello assolo di chitarra in stile "birra, figa e roda alta" (per chi non fosse veneto roda=ruota). Una menzione speciale per le due canzoni più psichedeliche e dilatate è doverosa: basta la sola voce tirata e sofferente di Garcia in "If only" per causare un brividino lungo la schiena, mentre la conclusiva "You Wish" è un continuo sali-scendi tra voci sussurrate e schitarrate grosse come macigni per 10 minuti di vero viaggio interiore. Insomma, 8 canzoni/40 minuti e tanta, tanta classe: questo è "Coping With The Urban Coyote". Un applauso. www.facebook.com/UnidaBand

UNIDA è presentato in Italia da HARD STAFF

Altre informazioni

Tutti gli eventi per unida

Nessun evento presente