Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Padova - Verona - Bologna - Villafranca di Verona - Firenze - Köln - Berlin - Hamburg - Lucca - Barcelona - Sesto San Giovanni - Brussels - Zürich

Live Bands

THE MYSTERY PLAN

Scopri tutto su the mystery plan, concerti, eventi, news e molto altro!

"Un suono freddo, sognante, ipnotico ... e la voce di Beth Gibbons di Amy Herring" - Overblown Magazine

"La dreamtronica sensuale pura è piena di melodie ossessionanti. È garantito che la serotonina scorra nei recessi più lontani di qualsiasi mente a tarda notte" - Guitar Magazine

"Se sei mai stato un fan di Thievery Corporation, Solar Fields, Groove Armada, Cinematic Orchestra o persino dell'iconico collettivo 4AD This Mortal Coil, questa è una band che dovresti conoscere ... un delizioso buffet per gusti diversi - dal freddo verso un oscuro sogno e persino una musica classica moderna straordinariamente bella con una consegna quasi misteriosa "- The Big Takeover Magazine
 

I Mystery Plan presentano il loro nuovo album "Zsa Zsa", il loro quinto in assoluto, che viene pubblicato tramite l'etichetta boutique americana Ten Millimeter Omega Recordings.

Prima di questo, hanno pubblicato il loro singolo "Ballad of JC Quinn", con il video di accompagnamento girato da Jason Herring e montato da Jay Thomas, e il contagioso singolo di Al Gore Rhythms, esilarante Massive Attack.

Prodotto dal leggendario John Fryer e Jason Herring, questo disco presenta anche ospiti illustri come Micah Gaugh (The Veldt / Apollo Heights), Ian Masters, That Guy Smitty e Snap Nation. Questa non è la prima volta che The Mystery Plan ha lavorato con Fryer, avendo precedentemente collaborato alla loro quarta versione integrale "Queensland Ballroom", pubblicata alla fine del 2017, e al singolo "Electric Love".

Con sede a Charlotte, NC, la band è composta da Jason Herring, Amy Herring, Jeff Chester, Otis Hughes e Patty McLaughlin. Dalla loro creazione nel 2010, sono riusciti a pubblicare 10 EP e LP combinati.

"JC Quinn era un attore di New York con molti crediti cinematografici e televisivi, tra cui" Barfly "," The Abyss "," Visionquest "e innumerevoli altri. Si trasferì a Charlotte alla fine degli anni '90 per essere più vicino ai suoi nipoti. Ci siamo incontrati a un pozzo d'acqua del centro chiamato Cafe 521, di proprietà e gestito dal suo buon amico di New York, Peter Herrero, dove ho incontrato JC, insieme a molti altri attori, come Leonardo DiCaprio, Bernadette Peters, ecc. il caffè quando è in città per visitare il loro buon amico Peter ", dice Jason Herring.

"JC e io abbiamo stretto una bella amicizia. Era un nostro fan e sarebbe venuto a spettacoli e stare in piedi davanti per poterlo vedere. Un uomo davvero adorabile. Purtroppo, JC è morto in Messico mentre girava un film anni fa. Ho sempre voluto rendergli omaggio, e alla fine l'abbiamo fatto con questa canzone. I testi sono una miscela di ciò che faremmo con lui se fosse ancora qui, e le linee iconiche di alcuni dei suoi film ".

"Zsa Zsa" è stato registrato alla Catalyst Recording e in vari studi locali per un periodo di oltre 2 anni a seguito di numerosi tour negli Stati Uniti sudorientali in promozione dell'album "Queensland Ballroom" della band. Questo nuovo disco tocca diversi stili: tutto, dallo shoegaze profondo e morbido, all'ambientazione folle, al trip-hop e all'elettronica danzabili e ballabili.

"Zsa Zsa" scopre che il quintetto si sta spostando oltre la sua precedente propensione alla psiche popolare per approdare su qualcosa di più simile all'approccio down-tempo di Portishead e Zero 7, mescolato con le prime azioni del 4AD. Questo in seguito è in gran parte dovuto al ritorno del collaboratore della band, il produttore John Fryer (troppi crediti A-list per elencare qui), e il nuovo amico dei Mystery Plan Ian Masters, ex bassista-cantante degli influenti shoegazers britannici Pale Saints.

A partire dal 3 aprile, l'album "Zsa Zsa" sarà disponibile ovunque in formato digitale, incluso Spotify, nonché su CD. Può essere ordinato direttamente dalla band tramite Bandcamp.

SINGOLI CREDITI
Scritto da Jason Herring e Amy Herring
Prodotto e mixato da Jason Herring e Rob Tavaglione presso Catalyst Recording, Charlotte.
Vocals di Amy Herring e Patty McLaughlin
Bass di Otis Hughes
Batteria / percussioni di Jefferson Chester
Chitarre / tastiere / programmazione di Jason Herring
Chitarre in acciaio inossidabile di Peter McCranie
Copertina di Clear Design
Fotografia di gruppo di Daniel Coston

ELENCO DEI BINARI
1. Quelle stelle
2. Scendiamo tutti
3. Al Gore Rhythms
4. Ballata di JC Quinn
5. Lolaphone
6. Bonny
7. Lunga strada verso il paradiso
8. Crostata dolce
9. Amore elettrico
10 We All Get Down (mix di Rob Tavaglione)
11 sirene a distanza

THE MYSTERY PLAN è presentato in Italia da

Altre informazioni

Social

Tutti gli eventi per the mystery plan

Nessun evento presente