Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Paris - London - Torino - Barcelona - Berlin - Brussels - Bologna - Madrid - Zürich - Amsterdam - Utrecht - Manchester - Köln

Live Bands

ROSE TATTOO

Scopri tutto su rose tattoo, concerti, eventi, news e molto altro!

I Rose Tattoo si formano a Sydney nel 1976 dall'ex bassista dei Band of Light Ian Rilen, a completare la formazione l'ex-bassista dei Buffalo Peter Wells (alla chitarra), Tony Lake alla voce, il chitarrista ritmico Leigh Johnston ed il batterista Michael 'Stork' Vandersluys. Lake e Johnston però abbandonarono il progetto prematuramente sostituiti dall'ex vocalist dei Buster Brown Gary "Angry" Anderson ed il chitarrista Mick Cocks. Debuttarono al locale Chequers nel capodanno del 1976, che alcuni anni prima aveva lanciato gli AC/DC. Ispirati da gruppi rock & roll britannici come Rolling Stones e i Faces, e grazie alle crude sonorità hard rock, la band conquistò una buona fetta di appassionati attorno all'area di Sydney; tanto che Bon Scott, all'epoca singer degli AC/DC nonché un loro grande fan, li raccomandò alla Albert Productions, azienda con cui collaboravano i produttori Harry Vanda e George Young (quest'ultimo, fratello di Angus e Malcolm Young degli AC/DC). Vanda e Young erano unoltre produttori degli stessi AC/DC nonché membri degli Easybeats. Sostituirono presto il batterista Vandersluys con Dallas "Digger" Royal. Con la Albert Productions pubblicarono il primo singolo "Bad Boy for Love" che venne scritto da Rilen, che lasciò la band poco dopo. Rilen, per altro fondatore della stessa band, nell'ottobre del 1977 fonderà poi la la punk rock band degli "X" (da non confondere con l'omonima band americana X) che risiedeva a Sydney. Grazie al loro primo singolo, i Rose Tattoo vennero proiettati nelle classifiche australiane, così da guadagnare una certa popolarità. Cocks passò al basso, e prese il posto di chitarrista un altro ex-Buffalo, Chris Turner. Turner durò ben poco, e Cocks tornò alla chitarra, mentre Anderson reclutò il nuovo bassista Geordie Leach (che suonava con lui nei Buster Brown). I Rose Tatto ottennero una notevole popolarità nei club, e presto divennero tra i più noti della scena australiana. A conferma di ciò viene pubblicato il debut Rose Tattoo nel novembre 1978 prodotto da Vanda e Young. La band partecipa anche alla compilation "Canned Rock" con due brani live: "Bad Boy For Love" e "Rock n' Roll Outlaw". Dopo poco tempo, Leach si allontana nei primi mesi del 1979 venendo seguito poco dopo da Cocks. La band si ritira per un breve periodo per poi annunciare la nuova formazione composta da Anderson, Wells, Royall ed il nuovo chitarrista Lobby Lloyde. I Rose Tattoo pubblicano nel 1980 un singolo indipendente intitolato "Realise Legalise", un singolo split a favore della legalizzazione della marijuana con Colin Peterson. Lo stesso anno registrano un album a Los Angeles, che però non venne mai realizzato. Verso la fine dell'anno si assicureranno un contratto con una major, ma Lloyde lasciò la band. Venne presto sostituito da un ritrovato Geordie Leach, giusto in tempo per alcune esibizioni in Europa, proprio quando il singolo "Rock n' Roll Outlaw" venne lanciato in Gran Bretagna, Francia e Germania. www.rosetattoo.com.au www.myspace.com/rosetattoo

ROSE TATTOO è presentato in Italia da LIVE NATION

Altre informazioni

Tutti gli eventi per rose tattoo

Nessun evento presente