Scopri i concerti in italia e in europa Roma - Milano - Bologna - Collegno - Venezia - Padova - Ancona - London - Firenze - Torino - Lucca - Grugliasco - Genova - Sesto San Giovanni - Barcelona

Live Bands

LIANE CARROLL

Scopri tutto su liane carroll, concerti, eventi, news e molto altro!

Liane Carroll è nata a Londra e cresciuta a Hastings, dove attualmente vive col marito, il bassista Roger Carey. Ha cominciato a suonare il piano all’età di tre anni, sotto l’insegnamento della concertista Phyllis Catling, ma ben presto si sviluppa in lei una profonda passione per il jazz, il soul e tante altre cose. Entrambi i genitori erano cantanti e, dopo il divorzio quando Liane aveva sei anni, lei sta con la mamma e la sorella, nella casa dei nonni, dove viene amorevolmente incoraggiata a continuare a fare il maggior baccano possibile. Ad Hastings, all’età di quindici anni, comincia ad apparire in vari gruppi, come cantante, pianista e compositrice. Nel 1988 si unisce ai ‘Moire Music’ di Trevor Watts, in cui ci sono Liam Genockey, Nana Tsiboe e Simon Picard, e con loro si imbarcherà in vari tour mondiali. Lasciata la band, sarà con tante altre formazioni, tra cui quella di di Dave Holdsworth, col bassista Roger Carey e il batterista Dave Trigwell. Nel 1990 dà vita a un proprio trio e sposa Roger Carey, tuttora bassista fisso del gruppo, e continua a lavorare con molta altra gente, registra due dischi ed è in tour con Gerry Rafferty, due tournée con la leggenda del chitarrismo americano Jerry Donahue, e molti tour europei con l’altrettanto leggendario Long John Baldry. Nello stesso tempo, incontra e comincia a lavorare e andare in tour col chitarrista/cantautore Peter Kirtley e si unisce alla band insieme a Steve Lamb (basso) e Greg Leppard (batteria). Un’unità che più tardi registrerà una canzone di beneficenza, ‘Little Children’ (scritta da Kirtley) per i bimbi del Brasile, con Sir Paul McCartney. Sin dal 1993, Liane si è esibita al famoso Ronnie Scotts Jazz Club, dove ha anche inciso due dischi dal vivo per l’etichetta del locale Jazz House. Continua le sue apparizioni regolari all’altrettanto celebrato 606 Club di Chelsea. Nel 2001, oltre ad essere impegnata col suo trio e il lavoro solista, si unisce all’impresa live Drum & Bass, ‘London Elektricity.’ Saranno in tour in Nuova Zelanda, Brasile (dove suoneranno davanti a 50,000 persone) e al festival di Glastonbury del 2005. Mentre la musica soul veloce scivola lentamente dal repertorio di Liane col suo trio, questo tipo di sonorità avrà un posto terribilmente importante nella sua carriera, e porterà alla pubblicazione di due CD e DVD. Il 2003 vede il lancio del suo primo album solo, ‘Billy No Mates,’ un’accattivante e intimistica raccolta di brani standard e originali, per l’indipendente Splash Point Records. L’album resta sino a oggi il suo più venduto e, oltre a raccogliere giudizi lusinghieri dalla critica, si è aggiudicato due BBC Jazz Awards nel 2005, unica musicista ad aver mai avuto questi premi nello stesso anno Nel 2005 pubblica ‘Standard Issue,’ sempre su Splash Point, registrato questa volta agli studi di Abbey Road, famosi per le sontuose sonorità pianistiche. Nel disco, oltre al suo trio ci sono ospiti speciali come Ian Shaw, da lungo tempo amico e collaboratore, e Bobby Wellins, forse il più amato sassofonista tenore. Sarà un altro successo presso la critica e, nel 2006, le varrà il Marston Pedigree Jazz Award. Sarà poi il soggetto di un programma televisivo di un’ora per la BBC, con una performance di Liane col suo trio al Brecon Jazz Festival. Nel 2006 continua a essere in tour col trio e in solo al piano nei piccoli locali del Regno Unito. Vince il premio come ‘Miglior voce jazz femminile’ alla prima edizione dei Ronnie Scotts Jazz Awards, presentati da Tony Bennett e Michael Parkinson. A giugno, col trio, è al festival di Glastonbury, che sarà trasmesso in diretta da BBC Radio 3. L’atteso secondo album solista, 'Slow Down,' esce in settembre ancora per la Splashpoint Records e viene presentato al 606 Club il 20 di settembre. Liane ha avuto la fortuna, e il privilegio, di lavorare con molti bravissimi musicisti, tra cui: Roger Carey, Mark Fletcher, Ian Shaw, Greg Leppard, Steve Lamb, Peter Kirtley, Liam Genockey, Colin Gibson, Kenny Craddock, Nana Tsiboe, Alan Hull, Dave Mattacks, Sara Colman, Jacqui Dankworth, Tony Colman, The Jungle Drummer, Andy Waterworth, Landslide, MC Wrec, Stamina MC, Alec Dankworth, Guy Barker, Gerard Presencer, Norma Winstone, John Etheridge, Gary Husband, Tim Garland, Tim Whitehead, John Taylor, Kenny Wheeler, Trevor Watts, Dick Pearce, Bobby Wellins, John Parricelli, Veryan Weston, Phil Minton, Cleveland Watkiss, Phil Carmen, Martin Drew, Dave Trigwell, Marc Parnell, Bob Weston, Jerry Donahue, Clive Bunker, Simon Picard, Elton Dean, Jim Dvorak, Hugh Barns, Mel Collins, Gerry Rafferty, Long John Baldry, Hugh Murphy, Dave Holdsworth, Joe Lee Wilson, Julian Siegel, Liam Noble, Simon Purcell, Dave Wickens, Donna Terenzi, Jim Watson, Harvey Brough, Steve Watts, Winston Clifford, Paul Clarvis, Jim Mullen, Dick Morrissey, Neil Wilkinson, Rupert Cobb, Andy Williams, e molti altri… LIANE CARROLL-piano, voce ROGER CAREY-basso www.lianecarroll.co.uk

LIANE CARROLL è presentato in Italia da FRAMEVOLUTION

Altre informazioni

Contatti

Tutti gli eventi per liane carroll

Nessun evento presente