Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Bologna - Torino - Berlin - Paris - Hamburg - London - Firenze - Ravenna - Zürich - Amsterdam - Köln - Manchester - Prague

Live Bands

GATEMOUNTH BROWN

Scopri tutto su gatemounth brown, concerti, eventi, news e molto altro!

Gatemounth Brown Certamente non ci si può riferire a Clarence Brown come un vero e proprio bluesman, anche se il suo impatto nello sviluppo del blues texano risulta essere notevole. Nasce il 18 Aprile del 1924 a Vinton, Louisiana. Apprende il valore della versatilità musicale già nell'infanzia ad Orange, Texas: suo padre è un popolare musicista locale che spazia dal country, al cajun e bluegrass. Proprio da suo padre impara a suonare a l’età di 10 anni prima la chitarra e poi il violino ed a cantare canzoni della zona, incluse brani tradizionali francesi e polche di origine tedesca. Comincia a lavorare professionalmente come batterista durante la seconda guerra mondiale. In seguito, ritornato a casa dopo la parentesi nell’esercito, Clarence "Gatemouth" Brown entra a far parte delle famose big bands di Count Basie, Lionel Hampton e Duke Ellington suonando a volte la chitarra e l'armonica, mentre altre volte il basso o il mandolino. Nel 1947, Don Robey, già impresario di T-Bone Walker, assume il controllo della carriera di Brown. Dopo due singoli per l'etichetta Aladdin, Robey inaugura una propria casa discografica, la Peacock, che prospera per tutti gli anni '50 e '60 e fa di Gatemouth Brown uno dei più influenti musicisti del Texas. Le classifiche R&B non riflettono l'importanza di Brown: riesce ad imporsi fra le prime posizioni solo nel 1949 con Mary is Fine. Brani semi-sconosciuti al grande pubblico come Boogie Uproar, She Walked Right In, Rock My Blues Away e Dirty Work at the Crossroads rappresentano una componente essenziale del patrimonio musicale del Texas. Brown ama suonare il violino durante le sue performance live dando libero sfogo al suo amore per la musica country e cajun, ma che il suo impresario non è interessato per il momento a registrare in studio. Dopo aver rotto con Robey, Brown si trasferisce a Nashville e quasi casualmente inizia per lui il periodo in cui conoscerà il picco di popolarità: ciò avviene con la sua partecipazione nel 1966 come band leader in un programma televisivo dedicato al R&B chiamato The!!!!Beat. Quando all'inizio degli anni '70 Clarence comincia a ricostruirsi una carriera on the road, decide con determinazione di direzionare la sua musica verso il country, jazz, calypso, tutto arricchito da una chitarra swing-blues. I numerosi album registrati negli ultimi 15 anni testimoniano come Clarence Gatemouth Brown sia uno dei musicisti americani più inclassificabili e che dell'eclettismo fa il suo elemento essenziale; scelta coraggiosa in un mondo discografico dove avere un'identità facilmente individuabile rappresenta l'obiettivo di molti musicisti, ma Brown è fonte vitale di un vasto repertorio grazie sopratutto ad un grandissimo talento che gli permette di produrre idee interessanti anche in campi musicali apparentemente lontani. Homepage www.gatemounth.com

GATEMOUNTH BROWN è presentato in Italia da BPM CONCERTI

Altre informazioni

Tutti gli eventi per gatemounth brown

Nessun evento presente