casa del vento

CASA DEL VENTO

CASA DEL VENTO è presentato da MESCAL

Altre informazioni


GIORNI DELL'EDEN, il nuovo album della CASA DEL VENTO A tre anni di distanza dal loro ultimo album, e dopo l'esaltante collaborazione con Patti Smith che ha portato i 6 musicisti toscani a suonare ed arrangiare due pezzi dell'ultimo album della cantante e poetessa americana, la Casa del Vento torna con un nuovo lavoro: Giorni dell'Eden. A conferma di una ricerca musicale e poetica che non si è mai fermata, il nuovo album della band toscana presenta sonorità e atmosfere più mature e compatte. Si compie un percorso che era cominciato con l'esplorazione delle multiformi sonorità del folk (irlandese, americano, balcanico, latino) ed era poi virato sempre più decisamente nel mondo del rock. Con Giorni dell'Eden la Casa del Vento presenta 11 brani in cui l'equilibrio tra folk e rock si realizza pienamente. Ci sono ballads tradizionali, dal sapore notturno come Berlin Serenade che a volte si trasformano però in cavalcate intense, quasi psichedeliche, come nel caso di Rose di Marzo, impreziosita dalla collaborazione con Francesco Chimenti, voce dei Sycamore Age, uno dei gruppi Indie Rock italiani più promettenti. L'album è totalmente attraversato dalla ricerca di un percorso di redenzione, individuale e collettivo. La poetica del gruppo si libra in volo, come in Icarus che vede la collaborazione canora di Violante Placido aka Viola, o in Portato dalle nuvole. A volte si ferma a mezz'aria, come ne L'acrobata, sospesa tra la pesantezza della propria condizione - La croce su di te - e le speranze di redenzione narrate nella title track Giorni dell'Eden, in cui suona potente la chitarra elettrica di Lenny Kaye, inseparabile chitarrista di Patti Smith. Ma, come detto, la salvezza cantata dalla Casa del Vento è intima e sociale al tempo stesso. E così, accanto alla cover della bellissima e delicatissima Just Breathe dei Pearl Jam, non potevano mancare pezzi come Hurriya, dedicato alla primavera araba con la partecipazione del rapper marocchino Youss Yakuza; L'Inferno e la bellezza, in cui si leva la voce di Daniele Sanzone, voce degli A67; La parola rende uguali, omaggio all'opera e al pensiero di Don Milani, al suo proporre l'educazione come mezzo di riscatto sociale. Infine, tra gli ospiti, va ricordato anche Francesco 'Fry' Moneti (MCR), che però, più che un ospite vero e proprio, è considerato il settimo “abitante” della Casa del Vento. Giorni dell'Eden, in uscita il 27 Novembre 2012, è stato prodotto registrato e mixato da Andrea Rovacchi in vari luoghi d'Italia: Studio Bunker di Rubiera (RE), Studio Pomod'oro di Loro Ciuffenna (AR), Doccione (Chiusi della Verna - AR) e masterizzato da Davide Barbi al Right Bell Studio di Bomporto (MO). Luca Lanzi (voce, chitarra acustica, banjo), Sauro Lanzi (fisarmonica, tromba, trombone, thin whistle), Massimiliano Gregorio (bassi), Fabrizio Morganti (batteria, percussioni), Andreas Petermann (violino) e Riccardo Dellocchio (chitarra elettrica, dobro, steel guitar) hanno suonato e cantato nei Giorni dell'Eden… A voi non resta che ascoltarli. www.casadelvento.eu / http://www.facebook.com/casa.delvento?fref=ts http://www.facebook.com/pages/Casa-del-Vento/246040398767028?fref=ts

Tutti gli eventi per casa del vento

  • Nessun evento presente