Scopri i concerti in italia e in europa Roma - Milano - Torino - Bologna - Firenze - Sant'Elpidio a Mare - Reggio nell'Emilia - Napoli - Venezia - Brescia - Genova - Ravenna - Verona - Savona - Livorno

Live Bands

Capone & BungtBangt

Scopri tutto su capone & bungtbangt, concerti, eventi, news e molto altro!

Capone & Bungt Bangt sono i padri della eco music italiana. Fondati nel 1999 da Maurizio Capone che già all'età di 12 anni costruisce il primo strumento riciclato a cui in seguito darà il nome di Bongattoli, due barattoli di marmellata uniti col nastro adesivo. I suoi set percussivi hanno sempre avuto strumenti autocostruiti con materiali riciclati affiancati a quelli convenzionali, ma è nel 1999 che decide di dar vita ad un progetto specifico con l'intento di dimostrare le infinite possibilità creative che hanno i rifiuti solidi urbani. Grazie all'amico e produttore Umberto Massa che finanzia il progetto fonda Capone & BungtBangt. Nascono così strumenti dalle sonorità nuove come lo Scatolophon (una semplice scatola di polistirolo con un elastico da ufficio come basso), la Scopa Elettrica (una comune scopa che con un elastico da sarta come chitarra elettrica) oppure una semplice cazzuola, il Cazzuoton, che non ha omologhi sonori nel panorama della strumentazione convenzionale. Fino ad arrivare agli strumenti elettrificati, come il basso da ponte costruito con pezzi di parquet da Mr. Paradais già batterista di Capone negli anni '90 ed oggi “bassista” della band. Sono decine gli strumenti creati ed utilizzati per dare suono alle canzoni di Capone. Tanta creatività ed amore per la natura portano Capone & Bungt Bangt ad essere richiesti in tutto il mondo. La loro Junk Music mix di hip hop, reggae funkadelik napoletano si ascolta in vari continenti. Capone viene invitato a Cuba dove fonda una scuola di eco music dando vita a dei Bungt Bangt cubani. Suonano a Tokyo ospiti dell'Imperatore. In Egitto, all'Opera House al Cairo, in Germania, Svizzera, Romania. In Italia si esibiscono in tutte le più importanti manifestazioni compreso a Sanremo 2007, ospiti di Daniele Silvestri ne la Paranza. L'originalità e la ricerca di Capone & Bungt Bangt sono spesso indicate come simboli di una nuova visone della musica. Calcare palchi in compagnia dei più importanti artisti italiani e stranieri (ospiti dei Negramaro negli stadi; open di Jamiroquai e Planet Funk), fa onore alla qualità dei loro strumenti che è tale da non far rimpiangere quelli veri. Anche per questo sono di grande valore le collaborazioni con Edoardo Bennato che li vuole come produttori ed interpreti di un brano in La Fantastica Storia del Pifferaio Magico, insieme a Jovanotti, Neffa, Irene Grandi, Roy Paci solo per citarne alcuni. Con Pupo nel sequel interamente rigenerato e riciclato di "Su di noi...c'era una volta”, brano che ha riscosso un grande successo in U.S.A e Canada. Nelle colonne sonore, una su tutte quella che Capone firma nel 2005: All The Invisible Children film ad episodi per la regia di Spike Lee, Jhon Woo, Ridley Scott, Emir Custurica prodotto da Maira Grazia Cucinotta per l'Unicef , in scena anche tutta la band. I dischi prodotti ed interamente suonati con materiali riciclati sono sei: Junk! (2002), Lisca di pesce(2005), Dura Lex(2008), Bio Logic (2010), Spazza Music Live (2015), Mozzarella Nigga (2016). Il brano Napule Simme Nuje del 2014 è impreziosito dal featuring di James Senese , diventa un l'inno alla rinascita di Napoli anche grazie al video realizzato dall'Accademia di Belle Arti della città partenopea Nel 2015 esce Spazza Music Live il primo album dal vivo della band, ospiti: Bisca, Lucariello, Thieuf e Mariano Hobo Caiano Il 2016 è l'anno di “Mozzarella Nigga”, il nuovo album che segna l'atteso ritorno, un lavoro di grande qualità espressiva del quale Maurizio Capone è produttore artistico. Contiene 14 brani con diversi featuring tra cui Don Moye dell'Art Ensamble of Chicago, James Senese, Solis String Quartet, Dario Sansone (Foja), Daniele Sepe. Subito invitati da Fiorello nel suo programma Edicola Fiore ipresentano il singolo Si Te Ne Vaje di cui è uscito anche il video. Il secondo singolo dell'album è Case Fracassate con i Solis String Quartet e Gnut come ospiti, il video è interamente girato a Scampia con la regia di Demetrio Salvi. A giugno 2017 e andato in scena Mozzarella _N_i_g_g_a_ Urban Musical, uno street musical prodotto dal Napoli Teatro Festival Italia per la direzione artistica di Maurizio Capone e la regia di Raffaele Di Florio con quindici musicisti performer sul palco e le musiche tratte dall'omonimo album. Il messaggio sociale è strettamente connesso alle attività di Capone che è ambasciatore di creatività sostenibile attraverso seminari e laboratori in scuole, università, conservatori, carceri e quartieri a rischio. Viene invitato a Cuba per insegnare le sue tecniche ai giovani percussionisti dell'isola caraibica Nelle scuole delle zone a rischio di Napoli ha fondato una orchestra, La Piccola Orchestra BungtBangt con più di 100 bambini che suonano strumenti riciclati. Oltre a workshop, seminari e laboratori è stato creato un sito che ha lo scopo, attraverso dei video tutorial, di insegnare a chiunque come costruire e suonare strumenti fatti con materiali riciclati. Il sito www.comesuonailcaos.it viene visitato da più di due milioni di persone e vince l'Italian Web Award come miglior sito didattico/educativo dell'anno 2010. Oggi, come sempre, Capone & Bungt Bangt sono un work in progress alla ricerca del suono perfetto per un mondo migliore!

Capone & BungtBangt è presentato in Italia da

Altre informazioni

Contatti

Social

Questa pagina è gestita da Capone
Pensi di dover gestire questa pagina? Fai richiesta con la tua movitazione

Tutti gli eventi per capone & bungtbangt

Nessun evento presente