Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Torino - Napoli - Bologna - Palermo - Paris - Catania - Antwerp - Amsterdam - Venaria Reale - London - Bristol - Rivoli - Senigallia

Live Bands

AUSTRA

Scopri tutto su austra, concerti, eventi, news e molto altro!

Essere in una relazione tossica a volte può sembrare di perdersi in un labirinto. Ogni tentativo di svoltare un angolo ti riporta al punto di partenza. Il quarto album degli Austra, HiRUDiN, è sia un audace riconoscimento di tali modelli di comportamento sia una testimonianza del potere di infrangerli.
Mentre il terzo album degli Austra, Future Politics, si occupava delle strutture di potere esterne che modellano la società, HiRUDiN punta verso l'interno. Traccia un viaggio profondamente personale verso la rigenerazione, affrontando le ricadute di relazioni tossiche, vergogna queer e insicurezza lungo la strada. HiRUDiN parla dell'importanza di guarire il sé, lasciar andare le influenze dannose e trovare il potere di ricostruire attraverso l'esplorazione dei propri desideri più intimi.
Katie Austra Stelmanis è stata meglio conosciuta con il suo secondo nome per tre album, dieci anni e innumerevoli tour. Ha scritto, prodotto ed eseguito tutti i suoi dischi, condividendo occasionalmente i riflettori con una band per un tour dal vivo. Dall'esterno, le cose stavano andando davvero bene per un po': ha costruito una base di fan devoti e ha registrato il tutto esaurito in tutto il mondo. Tuttavia, all'interno, Stelmanis cominciava a sentirsi stagnante e privo di ispirazione. "Stavo perdendo fiducia nelle mie idee", spiega. Senza rendersene conto, era rimasta coinvolta in una relazione tossica che la stava lacerando.
È stato solo quando Stelmanis è stata pronta ad affrontare le sue insicurezze che è stata in grado di vedere una via da seguire: "Le mie relazioni creative e personali erano fortemente intrecciate e sapevo che l'unica risposta era separarsi da tutte le persone e le comodità che Lo sapevo da quasi un decennio e ricominciavo da capo". Oltre a fare cambiamenti nella sua vita personale, ricominciare significava anche adottare un approccio completamente diverso per fare un disco. Ha prenotato tre giorni di sessioni a Toronto con musicisti di improvvisazione che non aveva mai incontrato prima. Includevano due terzi del gruppo di improvvisazione classica contemporanea c_RL, il violoncellista e il duo kamanche Kamancello, l'ensemble kulintang Pantayo e un coro di bambini.
All'inizio del 2018, Stelmanis si è rintanata in uno studio nella campagna spagnola con tutto il materiale che aveva registrato e una manciata di idee per le canzoni. L'energia libera dei suoi nuovi incontri musicali ha alimentato le sue decisioni creative. Mentre le canzoni su HiRUDiN sono state in gran parte registrate acusticamente, Stelmanis ha adottato un approccio collage per campionarle, arrangiarle e produrle, il che ha permesso la fioritura di una moltitudine di linguaggi musicali e interpolazioni. "Mi sono trovata davvero ad apprezzare il ruolo di produttore per questo disco", dice, "dirigendo e arrangiando una gamma molto disparata di parti e persone e sentendomi forte nella mia convinzione per come volevo che suonasse".
Oltre ai giocatori di sessioni dal vivo, Stelmanis ha lavorato per la prima volta con produttori esterni. Ha portato Rodaidh McDonald e Joseph Shabason come co-produttori tra mesi di editing, riscrittura e riarrangiamento delle canzoni. Ulteriori modifiche e modifiche sono arrivate tramite Cecile Believe e Casey MQ prima che David Wrench desse gli ultimi tocchi di missaggio e Heba Kadry lavorasse con la sua magia di mastering.
"Quando ho messo insieme una tracklist finale, mi sono reso conto che le canzoni riflettevano profondamente ciò che io stesso avevo passato", riflette Stelmanis. "Sentirsi insicuri e in una relazione tossica, uscirne e poi guarire". Nel singolo principale "Risk It", alza la voce a un livello da scoiattolo su un coro di strumenti a fiato per catturare la disperazione nel sentirsi spaventati di lasciare una relazione. Nella chiara e catartica "All I Wanted", affronta le trasgressioni relazionali con alcuni dei testi più diretti e potenti che abbia mai scritto: Non importa cosa mi dici / Perché me ne vado domani. Le canzoni di guarigione dell'album includono il tentativo ma tenero "How Did You Know", in cui contempla il nuovo amore, mentre "Messiah" è una canzone sul trovare l'equilibrio in una relazione.
L'elaborazione di questo ciclo ha portato Stelmanis al nome HiRUDiN. "Pensando alle relazioni tossiche, ho iniziato a leggere di sanguisughe", spiega. “Ho imparato che quando ti succhiano il sangue rilasciano un peptide chiamato irudina che è l'anticoagulante più potente al mondo. Quindi, sebbene le sanguisughe stesse siano considerate parassite, hanno anche la capacità di guarire. Come con le relazioni tossiche, che ti danno l'opportunità di crescere e imparare di più su te stesso”.
Dal capolavoro pop stravagante “Mountain Baby feat. Cecile Believe" all'incantesimo pulsante di "Your Family" HiRUDiN raccoglie i frutti del salto nell'ignoto di Stelmanis. "È stato incredibilmente liberatorio e un enorme processo di apprendimento lavorare con così tante persone diverse", dice. "Mi sono sentito completamente rivitalizzato". Una testimonianza del potere di provare qualcosa di nuovo, le canzoni di rigenerazione di HiRUDiN costituiscono il più introspettivo di Austra

AUSTRA è presentato in Italia da COMCERTO

Altre informazioni

Contatti

Social

Tutti gli eventi per austra

Nessun evento presente