Scopri i concerti in italia e in europa Milano - Roma - Bologna - Torino - Berlin - London - Ravenna - Paris - Brussels - Manchester - Amsterdam - Firenze - Catania - Napoli - Vienna

Live Bands

2000 AND ONE

Scopri tutto su 2000 and one, concerti, eventi, news e molto altro!

2000 and One aka Dylan Hermelijn ha una lunga storia musicale. Inizia come B-Boys e collezionista di tracce Hip-Hop a Soho Londra. Il giovane Dylan Hermelijn diviene poi un autentico B-Boy come dj per il gruppo rap di Amsterdam The Beatmasters. Ma la svolta verso le sonorità house arriva nella primavera del 1988, quando l'ascolto in un record store di Soho della traccia di Armando “Confusions revenge' porta Dylan nell'universo dell'Acid sound. Il resto avviene la stessa sera quando Baby Ford lo invita a 'Acid House Party'. Nelle mani di Dylan's arriva così una piccola Roland: 'TB 303 Bass line synthesizer'. Alla fine del 1988 egli incontra DJ Daniel Leeflang aka Dano, un radio jockey obsessed with 'TR 606 drum computer'. Da qui una rapida escalation che lo porta ad esibirsi nei primi party ed a realizzare la sua prima traccia Acid House su 'Lower East Side' come 2000 and One. Il suo stile venne immediatamente contaminato da due tipi di house music: Chicago Acid House e Detroit Techno House. Il suo progetto 'Edge of Motion', insieme con l'amico Gertjan Schonewille, riflette la sua passione per l'Acid House. Il pezzo'Set Up 707' per la Djax Records divenne una grande underground hit ed è ancora un vero classico. Nel 1993 2000 and One e il suo partner Sandy Huner decidono di dar vita alla 100% Pure Records. 100% Pure ha prodotto lavori di gente del calibro di Derrick May, Steve Rachmad, Orlando Voorn, Jerome, Speedy J, Mark Broom e altri. Come produttore Dylan ha realizzato albums e singles sotto gli pseudonimi di Edge of Motion, 2000 and One, Mindscape e Babies from Gong. Abbracciando l'intero spettro della musica elettronica dalla techno, all'electro, all'ambient e alla drum & bass. Dopo un periodo di pausa nel 2004 2000 and One torna a pieno regime con la summer hit 'The return of …', una tipica Detroit samba groover che viene immediatamente inserita nelle charts di Laurent Garnier, Derrick May, Deetron e Steve Rachmad. Nel 2005 realizza una nuova label con Shinedoe, la Intacto Records. La seconda release su Intacto 'Sunday' (2000 and One), una traccia minimal Detroit techno (Robert Hood style) è stata licenziata per il Cd mix di Luciano su Soma Records (primavera 2006). Nell'estate 2005, 2000 and One produce la traccia 'Adonai Elohim'. Il pezzo suonato Sven Väth diviene famoso a Ibiza nel 2005 e viene anche riproposto dallo stesso Sven nel Cd compilation “The Sound of the Sixth Season'. La tracce di Dylan ricevono molto consenso, i suoi ultimi lavori su Intacto Records e Styrax Leaves Records (Berlino) compaiono nei mix cd's di Richie Hawtin, Frank Lorber, Luciano, Tiefschwarz, Booka Shade. 2000 and One aka Dylan Hermelijn suona live e dj. La live performance si focalizza su un groovin' Detroit vibe combinata con del stompin' old skool jackin' Chicago style, mentre ai piatti egli esplora gli orizzonti delle melodiche minimal techno tedesche mixate con del Detroit flow. Nella primavera del 2006 Dylan crea una nuova label 'Remote Area' Records con la quale si addentra nelle sonorità minimal techno

2000 AND ONE è presentato in Italia da

Altre informazioni

Tutti gli eventi per 2000 and one

Nessun evento presente